Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 375 msec - Sono state trovate 751 voci

La ricerca è stata rilevata in 1628 forme, per un totale di 876 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
1625 3 1628 forme
874 2 876 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
280) Dizion. 1° Ed. .
MONTAGNUOLA
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 5e6921d022434b8f96fa64dc6c9be846)
Esempio: Liv. M. Le belle montagnuole di Roma, i campi e lo Tevero.
281) Dizion. 1° Ed. .
TRARUPATO.
Apri Voce completa

pag.900



1) id: 86475513820449c9b8e6b5a98532e8fe)
Esempio: Liv. dec. 3. Intra luoghi tutti trarupati, e cascanti in una valle.
282) Dizion. 1° Ed. .
TRIBUNESCO
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 19bf4406177641aaa70d53e065f7824f)
Esempio: Liv. M. Ilquale è ancora tutto enfiato, e pieno di superbia tribunesca.
283) Dizion. 1° Ed. .
VISTO.
Apri Voce completa

pag.943



1) id: a5774ecf1b0b4ba8b0c36328465bf53f)
Esempio: Liv. M. Elli fue non pur solamente visto d'ingegno, anzi fue, ec.
284) Dizion. 1° Ed. .
FIORE
Apri Voce completa

pag.351



1) id: 71f27755af1a4d96ab170d4de2b23da8)
Esempio: Liv. M. Quell'anno fu duramente secco, perocchè tutto l'anno non piovve fiore.
285) Dizion. 1° Ed. .
NIENTEMENO
Apri Voce completa

pag.556



1) id: e7c7069ffb464ecaa9ca074d686c7ba5)
Esempio: Liv. M. Noi medesimi fummo stranieri, e nientemeno abbiamo avuto la Signoría.
286) Dizion. 1° Ed. .
ASSAGGIARE
Apri Voce completa

pag.84



1) id: 28f6112b70004343b565b59afb7f3c5f)
Esempio: Liv. M. Appio assaggia d'aver la pulcélla per doni, e per prieghi.
287) Dizion. 1° Ed. .
DOMICILIO
Apri Voce completa

pag.302



1) id: 74569626c1954d28bcf509951f5ff562)
Esempio: Liv. dec. 3. Esser quella più tosto domicilio di fuggitivo, che d'oste.
288) Dizion. 1° Ed. .
DURABILITA
Apri Voce completa

pag.308



1) id: fba34b2bf21241508e4ac91aa1f8b071)
Esempio: Liv. M. Mostrar la grandezza, e la durabilità dello 'mperio di Roma.
289) Dizion. 1° Ed. .
AGGIORNATO
Apri Voce completa

pag.27



1) id: ebb7f1d9f0704b44b18dccbda67b45d0)
Esempio: Liv. M. deliberarono d'atare, e di difendere gli aggiornati, per cheunque maniera.
290) Dizion. 1° Ed. .
METÀ
Apri Voce completa

pag.526



1) id: 6ec78f8583da4434837156f66d7580ea)
Esempio: Liv. M. Quivi il dismembraro crudelmente, perocch'elli il partiro in due metadi.
291) Dizion. 1° Ed. .
POLVERIERA
Apri Voce completa

pag.634



1) id: a0d7d54c5e5044179edc36da2199a5d1)
Esempio: Liv. M. E poi venía la polveriera più alta, e più spessa.
292) Dizion. 1° Ed. .
DA
Apri Voce completa

pag.246



1) id: 64a4315960f043a38221c100d230b73b)
Esempio: Liv. M. che gli biasimava duramente, ora da follía, ora da codardía.
293) Dizion. 1° Ed. .
DA PRESSO.
Apri Voce completa

pag.248



1) id: ffb7893abaaf4313a4050cc8b4ced5ab)
Esempio: Liv. M. E che nullo ne fosse fatto Tribuno l'anno da presso.
294) Dizion. 1° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.257



1) id: 6f2d4c9d331c48c1b7307820640996d0)
Esempio: Liv. M. Elli sen'andavano di piano andare verso le logge de' nimici.
295) Dizion. 1° Ed. .
SCORDIA
Apri Voce completa

pag.770



1) id: 1e686698e2864113919136c9162ab74a)
Esempio: Liv. M. Intra i padri, e 'l popolo minuto fu grande scordia.
296) Dizion. 1° Ed. .
SDRUCCIOLENTE
Apri Voce completa

pag.775



1) id: 11ece09995d44c30b502a00f32577dd0)
Esempio: Liv. dec. 3. Tutta quanta la via era strabocchevole, stretta, e sdrucciolente.


2) id: c9fd2399ff1347fcbf5c148724f6fe1e)
Esempio: E Liv. dec. 3. appresso. Quivi sozzo, e orribil combattimento, sì come da ghiaccio sdrucciolente, e non ricevente la 'mpression del piede.
297) Dizion. 1° Ed. .
CONVENTO
Apri Voce completa

pag.222



1) id: 7bf0fbf72a3d418aaba27cb564c0a863)
Esempio: Liv. M. Diede il Consolo triegua d'un'anno, per tal convento, ch'elli, ec.
298) Dizion. 1° Ed. .
DISBARATTATO
Apri Voce completa

pag.277



1) id: 4d2264a1adf74927a89e1045d599ffc4)
Esempio: Liv. M. Per lo destro corno della battaglia, il quale era disbarattato.
299) Dizion. 1° Ed. .
DISCONFIGGERE
Apri Voce completa

pag.379 [279]



1) id: e1048dc9798944a98246b96d696bddcc)
Esempio: Liv. M. E così furono i nemici intrapresi, e disconfitti, e morti.