Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 375 msec - Sono state trovate 9171 voci

La ricerca è stata rilevata in 26751 forme, per un totale di 17577 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
26744 7 26751 forme
17573 4 17577 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 1° Ed. .
COMPUGNIMENTO
Apri Voce completa

pag.202



1) id: 3f57ff80349048278d5c31f7ce65cfad)
Esempio: Rim. ant. P. N. Amorozzo da Firenze. Quando all'amor s'addanno, A lor compugnimento.
41) Dizion. 1° Ed. .
DISMISURARE
Apri Voce completa

pag.284



1) id: 4384fed0ade74cc496aa0d2b0fe5bb00)
Esempio: Rim. ant. P. N. Che se huom dismisura, Conservando leanza, Non fa dismisuranza.
42) Dizion. 1° Ed. .
DISPREGIANZA
Apri Voce completa

pag.291



1) id: e4296d5c8ea7466a9668b443aa4d9e31)
Esempio: Rim. ant. P. N. Hanno poca accordanza Di mettere le donne in dispregianza.
43) Dizion. 1° Ed. .
SOCCORRIMENTO
Apri Voce completa

pag.806



1) id: dc3f8c0774884134850145d6cc704fef)
Esempio: Rim. ant. P. N. Dunque, chi è gravato, In cotal guisa abbia soccorrimento.
44) Dizion. 1° Ed. .
GRANIRE
Apri Voce completa

pag.399



1) id: 35e4877a42cf4751a620e0d80a012a45)
Esempio: Rim. ant. P. N. Grandezza, si consuma, L'erbe dovrian graníre, e non fiorire.
45) Dizion. 1° Ed. .
SBIGOTTITAMENTE
Apri Voce completa

pag.752



1) id: e9050fc1b9554015ba8731f67672104c)
Esempio: Rim. ant. P. N. Questi sono in figura D'un che si muore sbigottitamente.
46) Dizion. 1° Ed. .
MARINO
Apri Voce completa

pag.511



1) id: fdb70d2a4d4d4c9e9c115d834f21f471)
Esempio: Rim. ant. P. N. Re Enzo. Dotto marino fugge tempestanza, E attende chetanza.
47) Dizion. 1° Ed. .
CONSIDERANZA
Apri Voce completa

pag.213



1) id: cbcd064f7cd14905a53699ba5e6adca3)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Rinier da Palermo. Ed io avendo in ciò consideranza. Non son più vostro.
48) Dizion. 1° Ed. .
MOSTRANZA
Apri Voce completa

pag.544



1) id: ed0e9f2041f34116abd063c22a03977c)
Esempio: Rim. ant. P. N. Che già dello partíre Non ho podere di farne mostranza.
49) Dizion. 1° Ed. .
FINIMENTO
Apri Voce completa

pag.349



1) id: 09fd0cdc34074f98a55c187caee9febf)
Esempio: Rim. ant. P. N. Che buona comincianza in dispiacere, Torna se è malvagio finimento.
50) Dizion. 1° Ed. .
DISMENTARE
Apri Voce completa

pag.284



1) id: 99184d50d307484d9849afab27279051)
Esempio: Rim. ant. P. N. Ver ben, che non dismente, Secondo ben terren, ch'è fastidioso.
51) Dizion. 1° Ed. .
SERVIMENTO
Apri Voce completa

pag.791



1) id: 4f7a4c5debad4ca7961d9e838c9cd97b)
Esempio: Rim. ant. P. N. Per lealtà convien, che si mantegna, E per bel servimento.
52) Dizion. 1° Ed. .
INNAMORANZA
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 0e451cadacaa468bbef991137e688cf7)
Esempio: Guid. G. Rim. ant. P. N. Di quella innamoranza Io mi sento tal doglia.


2) id: 1995f6320a004c1b99068b0aeac2ec58)
Esempio: E M. Rinier. da Palermo Amor di cui avendo interamente, voglia di soddisfare Alla mia innamoranza Di voi, Madonna, fecemi gioioso.
53) Dizion. 1° Ed. .
ACCRESCENZA
Apri Voce completa

pag.14



1) id: 32660f89372945fb927e6f4ffd536700)
Esempio: Rim. ant. P. N. Buonag. Urb. Sperando lungamente in accrescenza, Trar contendenza d'alto signoraggio.
54) Dizion. 1° Ed. .
SALAMANDRA
Apri Voce completa

pag.744



1) id: a0c09bcff9bf469ca1adce6d463ae4eb)
Esempio: Rim. ant. P. N. La Salamandra audivi, Che dentro il fuoco vive, stando sana.
55) Dizion. 1° Ed. .
AMARÍRE
Apri Voce completa

pag.48, in realt 46



1) id: 734267656bbf427b90b9f5031fe070ba)
Esempio: Rime ant. P. N. Inghilfredi. In isperanza amarico mia spene.
56) Dizion. 1° Ed. .
A TRAFATTO
Apri Voce completa

pag.89



1) id: 466f55bb515d44a79edffdb28a2a1558)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Rinier da Palermo. Dunque è ragione, Che 'l nostro amore si parta a trafatto.
57) Dizion. 1° Ed. .
RALLEGRANZA.
Apri Voce completa

pag.682



1) id: 4360c1384ed74ee2954bcf031503acf2)
Esempio: Rim. ant. P. N. Cha avete la mia vita Da gioia partita, e da rallegranza.
58) Dizion. 1° Ed. .
OLTRACOTANZA, E OLTRACUITANZA.
Apri Voce completa

pag.569



1) id: 151ea028083a4e22a2cc606a9ae6c1a8)
Esempio: Rim. ant. P. N. E gli argomenti veduti a' pensati, Mette pazzia per folle oltracuitanza.
59) Dizion. 1° Ed. .
ORGOGLIARE
Apri Voce completa

pag.577



1) id: cfd04e394db14c8ab6ce06bff2be1278)
Esempio: Rim. ant. P. N. E per dolce aspettare Veder mi parve ciò, che mi s'orgoglia.


2) id: 771914ffecdd48ba8d9e563bc7cd08b4)
Esempio: E Rim. ant. P. N. le stesse rime. Così mi sto in temenza, e in volere, Ch'io non poria orgogliare In ver lo suo piacere.