Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 409 msec - Sono state trovate 1877 voci

La ricerca è stata rilevata in 4343 forme, per un totale di 2466 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
4343 0 4343 forme
2466 0 2466 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 1° Ed. .
FATARE
Apri Voce completa

pag.334



1) id: ffd5557c00a84ece859706b3e56284bc)
Esempio: Rim. ant. Faz. Ub. E disse, e' t'è fatato, Ch'io non mi deggia mai da te partire.
161) Dizion. 1° Ed. .
RISTAURO, e RESTAURO
Apri Voce completa

pag.725



1) id: 60bd06aca6534d2083a33f7c54d3498d)
Esempio: rim. ant. P. N. A voi s'inchina Vostro servente, e spero Ristauro aver da voi, Donna valente.
162) Dizion. 1° Ed. .
MERCE, e MERCEDE
Apri Voce completa

pag.523



1) id: 0bbba8cad42045d59387497ee15f107d)
Esempio: M. Cino. Rim. ant. Che ben faria mercè chi m'uccidesse [cioè cosa meritoria, e degna di premio]


2) id: 0e0a733c232646fb9ca5a37dc3f01bae)
Esempio: N. ant. 81. 3. Nol seppi tanto pregar d'amore, ch'egli avesse di me mercede.
163) Dizion. 1° Ed. .
DARE
Apri Voce completa

pag.248



1) id: 94a2bc4cce604014a3c670b93816fcbf)
Esempio: Rim. ant. P. N. Rosso da Messina. Che io non trovo aiuto, Ne chi mi dar conforto.


2) id: 8b1ea8fca82544c1ae4a24f5fced8586)
Esempio: N. ant. 41. 1. Diede della mano nella guastada, e disse.


3) id: aa6704abb4724803b8dd0a2f25555892)
Esempio: N. ant. 77. 1. Le Dee delle scienze stavano nel mal luogo, e davansi a chi le volea.


4) id: f7f6bb5e3f1e46acba766930d72326bf)
Esempio: N. ant. 60. 2. Lo Re Marco diede lo cuore a crederlo [cioè volse il pensiero] Lat. animum inducere.
164) Dizion. 1° Ed. .
DIFFIDARE
Apri Voce completa

pag.262



1) id: d8a8252a1b2243bba2e322b8eff65501)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Rainaldo d'Aquino. Non vivo in disperanza, Ancorchè mi diffidi La vostra disdegnanza.
165) Dizion. 1° Ed. .
FALLAGGIO
Apri Voce completa

pag.326



1) id: a95379858a1345069346f02983afcb8a)
Esempio: Fr. Guitt. rim. ant. Quale huomo si diletta in troppo dire, Tenuto è dalla gente in fallaggio.
166) Dizion. 1° Ed. .
FALLORE
Apri Voce completa

pag.327



1) id: f876d91f57b44a0cb556a13f047eeaa3)
Esempio: Rim. ant. Monacho da Siena. Così mi sta in cuore, Perciò, sanza fallóre, Più d'un cuor s'innamora.


2) id: e1393bcb7d26403b96f9b7ac4157ee56)
Esempio: E Rim. ant. Dan. da Maiano. Ma d'esto gran fallor mi partiraggio, E fermeraggio in tal donna il desire.
167) Dizion. 1° Ed. .
CONTENDENZA
Apri Voce completa

pag.217



1) id: ea5710cc4de248a9bddb042cd5f95d35)
Esempio: Rim. ant. P. N. Notar Iacomo. Se non vi faccio, Donna, contendenza, Ma ubbidenza, e amo coralmente.
168) Dizion. 1° Ed. .
BOMBANZA
Apri Voce completa

pag.127



1) id: c2d9480e080f4950a1fff384be8d8e72)
Esempio: Rim. ant. Fr. Guitt. Lo meo coraggio di buona speranza, Che 'n tale stato di bombanza sento.


2) id: 95044fde6ae44c3eb31cad5425f0362b)
Esempio: E Rim. ant. Fr. Guitt. di sotto. Di bombanza, e di gioia sollazzare.
169) Dizion. 1° Ed. .
VERDORE
Apri Voce completa

pag.930



1) id: cc936042b4534227bcc05dde693b29aa)
Esempio: Rim. ant. P. N. Membrando, che lo fresco verdóre, Per fina gioia mi diè 'l primo fiore.
170) Dizion. 1° Ed. .
FORTE
Apri Voce completa

pag.360



1) id: 1d425efae7d84402bd62dec5c151ca92)
Esempio: E nelle Dan. canz. rim. ant. Che non s'accorge ancor, com'ella piace, Ne come io l'amo forte.


2) id: ea3f29a9ac0a4637986d8063042d9c4b)
Esempio: Dan. Canz. rim. ant. Si mosse con paura a pianger forte.


3) id: 4c757133b08a4db5b8e5f9301d7d40e6)
Esempio: E Dan. Rim. ant. appresso. Lo spirito maggior tremò sì forte, che parve bene, ec.


4) id: 4000c7cb05ff4a03a07bc42cbfe9c44f)
Esempio: E Dan. Rim. ant. altrove. Color, che tua ragione intendon bene, Tanto lor parli faticoso, e forte.
171) Dizion. 1° Ed. .
FORTEMENTE
Apri Voce completa

pag.360



1) id: 62847278009047779a3eddeaf5f4370c)
Esempio: M. Cino. Rim. ant. Se non si muor non troverrà mai posa, Così l'avete fortemente in ira.
172) Dizion. 1° Ed. .
FORTUNALE
Apri Voce completa

pag.361



1) id: c00f1dafb3164a6a9887af1401abdd87)
Esempio: Rim. ant. Fr. Guitt. Ahi bella gioia, noia, e dolor mio, Che punto fortunal, lasso, fu quello?
173) Dizion. 1° Ed. .
STRAVOLTO
Apri Voce completa

pag.856



1) id: 6dcc78f877734f169506235f065570a6)
Esempio: rim. ant. fra Guittone. Or ben mi par, che 'l Mondo sia stravolto [cioè vada a rovescio]
174) Dizion. 1° Ed. .
INAMARE
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 5148f70b0ac54b16a810b42ae2fc5887)
Esempio: Rim. ant. Dan. Maian. Che Che nuovo canto vuol lo gran valore Della amorosa gioia, che m'inama.
175) Dizion. 1° Ed. .
MALINANZA
Apri Voce completa

pag.503



1) id: 099b257393e241b7949843153443f1bd)
Esempio: Rim. ant. M. Cino. E di me fatta fonte di martiri, Di malinanza, e di tristizia loco.
176) Dizion. 1° Ed. .
AMMONIGIONE
Apri Voce completa

pag.50



1) id: 6430b319b5f04c0ab17ddde1016c4a29)
Esempio: Amm. ant. Ad ammonigione suol seguitar vergogna.
177) Dizion. 1° Ed. .
LASCIAMENTO
Apri Voce completa

pag.473



1) id: c5d0f5dedeb340ea8ddd655ef9b695d9)
Esempio: Amm. ant. Per temporale lasciamento di fatica.


2) id: 23abe0aacbfd468ea930587f2fd0e4c4)
Esempio: E Amm. ant. appresso. Dunque tali amistadi, per lasciamento d'usanza, si deono levare, e discucíre più tosto, che tagliare.
178) Dizion. 1° Ed. .
REAMENTE.
Apri Voce completa

pag.689



1) id: 54dfa300afa34424a96f00c14ea038f6)
Esempio: Amm. Ant. Ma se noi l'usiamo reamente.
179) Dizion. 1° Ed. .
ADORNISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 176d688fa8fb4ffca0e4881de08d25d5)
Esempio: Amm. Ant. Parla semplicemente insieme, e adornissimamente.