Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 482 msec - Sono state trovate 2094 voci

La ricerca è stata rilevata in 4862 forme, per un totale di 2768 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
4862 0 4862 forme
2768 0 2768 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
NOTAIO
Apri Voce completa

pag.559



2) id: 97ac2bf759864104af72f5dec5013e2e)
Esempio: Dan. Purg. 24. Che 'l notaio, e Guittone, e me ritenne.


3) id: c56c0783bf4b4887b1e0c976cc3dcca4)
Esempio: Bocc. n. 1. 6. Egli, essendo notaio, aveva grandissima vergogna, quando uno de' suo' strumenti, ec. fosse altro che falso trovato.
2) Dizion. 1° Ed. .
DISFERARREDISFERRARE.
Apri Voce completa

pag.283



1) id: 1e24285a13da4685ba3bf5cfaa435c42)
Esempio: Rim. ant. Ser Pace notaio. Ferito sono, e la di me ferente Guardi, che non m'ancida al disferrare.
3) Dizion. 1° Ed. .
MUNERAMENTO
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 4588b977eb0c462c96c8f52662cac48a)
Esempio: Rim. ant. P. N. Ser Pace notaio. Fino alla fine delle súe Tempora, Che lo muneramento cresce, e sale.
4) Dizion. 1° Ed. .
PACE
Apri Voce completa

pag.584



2) id: bd9ae6b824514c899fba49cf4558ef3f)
Esempio: Dan. Rim. Entro la mente, però mi do pace.


3) id: d90bb06751c344c490ea47ded52d137a)
Esempio: Fr. G. R. ant. Ch'io porto in pace ciò che m'addiviene.


4) id: 2ae78947c147487db4c4581364f37a30)
Definiz: Darsi pace. Quietarsi. Lat. quiescere.


5) id: 854f02ba8ba5429fa7197d6004c93dc0)
Definiz: Portare in pace. Lat. aequo animo ferre.


6) id: c2ebfa6e6ceb4958a9d4b592796fb1d8)
Definiz: Con buona pace d'alcuno: cioè con sua grazia, e soddisfazione: sì come dicono in lat. tua pace dixerim.


7) id: c1e2c1630b1f432095618fd300dfb0f1)
Definiz: Va in pace modo di licenziare altrui, augurandogli bene.


8) id: 3b6b226474ef4f5b8b5707cb61fc36fa)
Esempio: Dan. Purg. 2. Chi ha voluto entrar con tutta pace.


9) id: 45bfeb5b1ed0406d9168c0c0f03645d7)
Esempio: Conv. 4. Con buona pace di quella, disidero di posare.


10) id: c103d3e278fd4d6cbeaec5bdc62bd401)
Esempio: Bocc. n. 77. 19. Ma sai, ch'è, portatelo in pace.


11) id: e3a2a098184a4b18ad352d8e314fa4d3)
Esempio: Pet. cap. 6. Vattene in pace, o vera mortal Dea.


12) id: 425cd3b782944f50aee6aeff59f9f2e8)
Esempio: Bocc. Conclus. Con la sua grazia in pace vi rimanete.


13) id: 0dd272f170ac4497aa7b89b8b95241cf)
Definiz: Rimani in pace, modo di licenziarsi, simile a quel di sopra.


14) id: 77e1c5632de94212a1d4c3e24475a336)
Esempio: Fior. vir. A. Mon. Chi non conosce pace, mai non avrà niente.


15) id: b9b57ddd5cde4e09bd7149b1e996ed8f)
Esempio: E Dan. Purg. can. 13. Pace volli con Dio in su l'estremo.


16) id: 18c3af14d642489db987b4793ce06d4c)
Esempio: Petr. canz. 20. 5. Pace tranquilla, senza alcuno affanno, Simile a quella, ec.


17) id: 0b9ac07b7f91442ebc81d412460a1146)
Definiz: ¶ E d'un disperato si dice. E' non dare' la pace a un cane.


18) id: 27cbc92ee82e4bb88156846132bf333f)
Definiz: ¶ Diciamo in proverbio Non voler ne pace, ne Tregua, che è un continuar pertinacemente nell'ira.


19) id: 0f25b7a5589244ec8ac3ee32eb9eaf03)
Esempio: Ar. Fur. Non conosce la pace, e non la stima, Chi provato non ha la guerra imprima.


20) id: f2a069c8661042529ffe59a666bc0bd7)
Definiz: Esser pace diciamo, al giuoco, quando due hanno il punto pari, o sono igualmente distanti al segno.


21) id: 8180f67265d04499b2090e4f43de86fd)
Esempio: Bocc. n. 43. 16. La giovane datasi pace di ciò, gli pregò per Dio, che al Castello la menassero.


22) id: 9c849d919d514ca99398eb52e263d4d5)
Esempio: Espos. Vang. Pace è detta da patto, il quale si serva, o vero si dee servare dall'una, e dall'altra parte comunemente.


23) id: d1092fa7b9e94ac6ac57bad7a8da999f)
Definiz: Dar del buon per la pace. Favellare umilmente, e di maniera, ch'e' si possa comprendere, ch'e' si voglia venire agli accordi.


24) id: 08720856239242b9ba61ea31318117ae)
Esempio: M. V. 3. 62. Tra la pace, e la triegua guai a chi la lieva: è proverbio: noi oggi diciamo, a chi rilieva.


25) id: e6433dfd366f4f7683c908dcd2012741)
Esempio: M. V. 11. 1. La pace, ec. è certo, fermo, e indubitato fondamento, e grado delle mondane ricchezze, e della mondana felicità, ec. madre d'unità, e di cittadinesca concordia.


26) id: 436ff64590ca4db38ad8b43c1b67c992)
Definiz: Farla in tre pace, e rizzare a mazzata, disse il Bocc. n. 20. 19. Gergo forse tratto dal giuoco degli aliossi, oggi disusato, per ricoprir la disonestà del concetto.
5) Dizion. 1° Ed. .
NOTERIA
Apri Voce completa

pag.560



1) id: 1ff35064f13e4999952c28f8c77e9b6d)
Definiz: L'arte del notaio.
6) Dizion. 1° Ed. .
INCENDORE
Apri Voce completa

pag.427



1) id: 0834f2293f694fd798e9136bc57118cc)
Esempio: Rim. ant. E duo guerrieri in fina pace stare Fra due amori nascere incendóre.
7) Dizion. 1° Ed. .
ROGATORE
Apri Voce completa

pag.732



1) id: 5295340eada344a6888c1c77f881d681)
Esempio: M. V. 9. 48. E delle carte ne fu rogatore Ser Pier di Ser Grifo da Pratovecchio, notaio delle riformagioni.
8) Dizion. 1° Ed. .
PAONEGGIARE
Apri Voce completa

pag.590



1) id: a02cb4bc0e5d47da8e8a04f2fbe1ea04)
Esempio: Rim. ant. Paoneggiando per le verdi piagge.
9) Dizion. 1° Ed. .
PENSATO
Apri Voce completa

pag.608



1) id: 355f41d1aad54f8a8d1a37a3d479f50e)
Esempio: Rim. ant. P. N. Oltre l'uman pensato.
10) Dizion. 1° Ed. .
INNAMORATAMENTE
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 33a5bca6e3c647b5a187fecd1b342903)
Esempio: Rim. ant. P. N. Innamoratamente mi ritenesse.
11) Dizion. 1° Ed. .
TRIBUNALE
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 6911713becbd4e83b5309e6e97cbc511)
Esempio: Rim. ant. Mess. Cino. Al tribunal dell'alta imperadrice.
12) Dizion. 1° Ed. .
INFARETRATO
Apri Voce completa

pag.439



1) id: 9d35cbbf9eac4f67bb849fa27d5fec83)
Esempio: Rim. ant. Lapo Gianni. Amore infaretrato, come arciero.
13) Dizion. 1° Ed. .
FORZOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.362



1) id: 97233ee568ec48b197fa44fea438b8f4)
Esempio: Rim. ant. P. N. Pugnan dunque valer forzosamente.
14) Dizion. 1° Ed. .
OLTRARNO
Apri Voce completa

pag.569



1) id: 1fe00a7b58454f158a18630c175bfb64)
Esempio: N. ant. 94. 1. Oltrarno aveva un vecchio, ch'avea nome Ser Frulli.
15) Dizion. 1° Ed. .
NOTAIUOLO
Apri Voce completa

pag.560



1) id: 8e6ee4000c7248c08e9fc88eff9242e7)
Definiz: Dim. di notaio, e vale notaio, da poche faccende, che più comunemente diciam NOTAIUZZO.
16) Dizion. 1° Ed. .
UBBIDITORE
Apri Voce completa

pag.920



1) id: 5a57b0786a194943bed68360841065c0)
Esempio: Rim. ant. P. N. Non fanno ubbiditor mille allegrezze.
17) Dizion. 1° Ed. .
PERCUSSORE
Apri Voce completa

pag.611



1) id: da9777f6c34e4aa8bb82d0d82bc46e3d)
Esempio: Rim. ant. P. N. O vengiador d'ogni mio percussore.
18) Dizion. 1° Ed. .
RAMELLA.
Apri Voce completa

pag.682



1) id: bdc218088c684643b6b6bd497bd37602)
Esempio: Rim. ant. P. N. Vedeva augelli posare in ramelle.
19) Dizion. 1° Ed. .
COMPIAGNERE
Apri Voce completa

pag.200



1) id: a1d32df7fe9d4faba3bd8b045de72753)
Esempio: E rim. Ant. Mi compiagnevi in atto sì pietoso.


2) id: ab3ef9d5b89d43299d24276ff0b66bc2)
Esempio: N. ant. 62. 3. Io t'ho fatto veníre, per potermi compiagnere a te di tuo gran misfatto.
20) Dizion. 1° Ed. .
FINAMENTE
Apri Voce completa

pag.349



1) id: ef024bbb4f8d452e9dc81912138bd1d4)
Esempio: Rim. ant. P. N. Si finamente Amor m'ha meritato.