Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 432 msec - Sono state trovate 4521 voci

La ricerca è stata rilevata in 18028 forme, per un totale di 13500 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
17997 31 18028 forme
13476 24 13500 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
CROCIFISSIONE
Apri Voce completa

pag.239



1) id: eccb0b7b253a4eeda8e2a84c9217d3ad)
Esempio: Vit. Crist. D. Quella penosa mortale crocifissione di Cristo.


2) id: 28bc7319589c4760bd6da4b1244c9129)
Esempio: Medit. arb. cr. E poichè fu giunto al luogo del riposo, cioè della sua crocifissione, il quale fu riposo mortale.
2) Dizion. 1° Ed. .
D
Apri Voce completa

pag.246



2) id: 8bd28260504e462494521d210b87075d)
Definiz: Lettera, che ha gran parentela con la T, e perciò molte voci latine, nel farsi nostrali, hanno mutato il T in D. come più dolce di suono, Latro ladro, Potestas Podestà, Litus Lido. Acconsente dopo di se solamente la R, oltre alle vocali, tanto in principio, quanto in mezzo della dizione, e nella stessa sillaba, con perdere alquanto di suono, come DRAGO, SALAMANDRA. Riceve avanti di se, nel mezzo della parola, ma in diversa sillaba, La L, N, R, S, come GELDRA, BANDO, VERDE, DISDICEVOLE. Ma la S si trova di rado in mezzo di parola, e quasi sempre ne' verbi composti dalla preposizione DIS, come DISDIRE. Nel principio si trova più spesso, come SDEGNO, SDENTATO, e deesi sempre profferire la S, avanti, nel secondo suono, e più rimesso, come nella voce accusa, conforme al detto nella lettera S. Raddoppiasi nel mezzo, quando egli occorre, come FREDDO, addurre.
3) Dizion. 1° Ed. .
PAZIENTISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.601



1) id: a3f7d9ec9aef4e349b84b2f036f15907)
Esempio: Vit. Crist. D. Ed egli ogni cosa sosteneva pazientissimamente.
4) Dizion. 1° Ed. .
RICOGLIERE
Apri Voce completa

pag.702



1) id: 114d5b31918b4f34819d38f8bdd518c1)
Esempio: Vit. Crist. D. A pena puote ancor ricoglier lo fiato.
5) Dizion. 1° Ed. .
PROFONDISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.655



1) id: 483ce5f1fbf741129e33717094ecfbc8)
Esempio: Vit. Crist. D. Non lasciò perciò, che profondissimamente non s'aumiliasse.
6) Dizion. 1° Ed. .
FATICOSO
Apri Voce completa

pag.334



1) id: 5fbc591ea43e456b87f0d6840efee68e)
Esempio: Vit. Cr. D. Hai veduto, come fu faticosa, la lor povertà.
7) Dizion. 1° Ed. .
SPAVENTARE
Apri Voce completa

pag.828



1) id: 84a8ccd8a33943e897c1295b804ee20b)
Esempio: Vit. Cr. D. Allora tutte spaventaro, udite le parole della sapienza.
8) Dizion. 1° Ed. .
CASUCCIA
Apri Voce completa

pag.163



1) id: 51fdb7772ded40c485228291b3115d8e)
Esempio: Vit. Crist. D. Oh chente era quella casuccia, dove cotali persone sono.
9) Dizion. 1° Ed. .
CORTESEMENTE
Apri Voce completa

pag.231



1) id: ae65dee768914a73b2aab27b9c8a89cb)
Esempio: Vit. Crist. D. Siede in terra lo Re di vita eterna compostamente, e cortesemente, e sobriamente mangia.
10) Dizion. 1° Ed. .
TIMOROSAMENTE
Apri Voce completa

pag.886



1) id: 614b2d6e152f4783a05aa5162239de1d)
Esempio: Vit. Cr. D. Vergognosamente, e timorosamente, si riveste, come fosse un'huomo, ec.
11) Dizion. 1° Ed. .
PREGHIERO
Apri Voce completa

pag.645



1) id: 31e730fb11004f55aa6ce37c66c689fb)
Esempio: Vit. Cr. D. E simiglianti preghieri, si truovano molti nel vecchio testamento.
12) Dizion. 1° Ed. .
ZELATRICE
Apri Voce completa

pag.959



1) id: d2d1c281119846398b86292fa0e97735)
Esempio: Vit. Cr. D. E incontanente la madre, come zelatrice della povertà, ec.
13) Dizion. 1° Ed. .
MEMORIALE
Apri Voce completa

pag.520



1) id: af301473a61448d395c506a4bce81521)
Esempio: Vit. Crist. D. Questo e quel memoriale, che fa l'anima grata a Dio.
14) Dizion. 1° Ed. .
INTIGNERE
Apri Voce completa

pag.459



1) id: 61fca88f52a8469a86c0d039c7eeb885)
Esempio: Vit. Cr. D. Colui, che intigne meco la mano nel catino, mi tradirrà.


2) id: d69779022f7f4f8488820bf1553c5b01)
Esempio: Cr. 5. 18. 2. Deesi la parte di sotto intignere in bovina.
15) Dizion. 1° Ed. .
RUBICONDO
Apri Voce completa

pag.738



1) id: ca3cf6947bc34221a2ba8d783b6a163f)
Esempio: Vit. Cr. D. Salvalo adunque Signor glorioso, bellissimo, e rubicondo, splendiente, e allegro.
16) Dizion. 1° Ed. .
SCALFITTURA
Apri Voce completa

pag.755



1) id: 5df72a0b3d254d95abf0c905cffdde77)
Esempio: Vit. Cr. D. E aggiungono lividori sopra lividori, e una scalfittura sopra l'altra.
17) Dizion. 1° Ed. .
SEDERE
Apri Voce completa

pag.779



1) id: 0995b125312a47ce83e766f6a429e208)
Esempio: Vit. Cr. Seggendo ambodue insieme.
18) Dizion. 1° Ed. .
IMPETUOSITA
Apri Voce completa

pag.421



1) id: 4868628051244e5a81b11471745fe343)
Esempio: Vit. Cr. D. Ma Dio permise, che fosse tanta impetuosità di furore contra lui.
19) Dizion. 1° Ed. .
POVERELLO
Apri Voce completa

pag.642



1) id: d013faa47b2a4b84a57dc4987796ccea)
Esempio: Vit. Cr. D. E così vilmente, come qual tu vuogli altro poverello del popolo.


2) id: aefb5cec3519494580260a1c2ddb4afe)
Esempio: E Dan. Par. 13. In che mirabil vita Del poverel di Dio narrata fumi.
20) Dizion. 1° Ed. .
RIMORMORARE
Apri Voce completa

pag.714



1) id: 155e95e3294b4f0d82924e6928a6140b)
Esempio: Vit. Cr. D. L'altra è la volontà della sensualità, e questa rimormorava, e temeva.