Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 340 msec - Sono state trovate 368 voci

La ricerca è stata rilevata in 752 forme, per un totale di 384 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
752 0 752 forme
384 0 384 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
260) Dizion. 1° Ed. .
MACERO
Apri Voce completa

pag.496



1) id: a49ef998ce014045991395eb40ca9e89)
Esempio: Bocc. nov. 73. 19. Senza lasciarle in capo capello, o osso addosso, che macero non fosse.
261) Dizion. 1° Ed. .
SAPUTA
Apri Voce completa

pag.750



1) id: 761b30131f5341d699c37ecefd1c3e5b)
Esempio: Bocc. nov. 73. 8. Diliberò di non volerlo fare senza saputa di Bruno, e di Buffalmacco.
262) Dizion. 1° Ed. .
SPUTACCHIARE
Apri Voce completa

pag.840



1) id: 384a44ccf808462cb12ab49dad31309c)
Esempio: Annot. Vang. Sarà tradito, e messo in man delle genti, e sarà schernito, sputacchiato, e fragellato.
263) Dizion. 1° Ed. .
ARGUIRE
Apri Voce completa

pag.74



1) id: ca141d024d4942b0b9a3e27a71904fed)
Esempio: Annot. Vang. Non giudicherá secondo la vision degli occhi, e non arguirà, secondo l'udir delle orecchie.


2) id: 7bc309c4a5a24db2b7eb70bd61171592)
Esempio: Annot. Vang. Il medes. Giudicherà le genti, e arguirà molti popoli.
264) Dizion. 1° Ed. .
MENTA
Apri Voce completa

pag.521



1) id: 6b924f5fcd864dfb82c494f36a5fd291)
Esempio: Annot. Vang. Ipocriti, che decimate la menta, e lo canneto, e 'l comíno, e la ruta.
265) Dizion. 1° Ed. .
ABBOMINOSO
Apri Voce completa

pag.4



1) id: 4ece10c53ffc41a183c41adbc9577f26)
Esempio: Annot. Vang. Incominciarono a parlare contro di Susanna, e dir false cose, e abbominose di lei.
266) Dizion. 1° Ed. .
SEDITORE
Apri Voce completa

pag.779



1) id: f3c812d40d8644dab9db75aaf67b2a12)
Esempio: Annot. Vang. Prese Giesù il pane, e benedisselo, dando a Dio grazie, e distribuillo a' seditori.
267) Dizion. 1° Ed. .
PREVARICAZIONE
Apri Voce completa

pag.649



1) id: 2f3b8f43a7d0436daed41ffd75bc1ce2)
Esempio: Annot. Vang. Tutte le sue giustizie, le quali avrà adoperate, non si ricorderanno nella sua prevaricazione.
268) Dizion. 1° Ed. .
USCIRE
Apri Voce completa

pag.956



1) id: f6f9bf28c2204dbc948587c24ac1eaa0)
Esempio: Annot. Vang. E farávi dentro i luoghi da mangiare, e i luoghi da uscir del corpo.
269) Dizion. 1° Ed. .
MIETITURA
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 9dc4713ae9bb46629bc01e326f7c9603)
Esempio: Annot. Vang. Ma lasciate l'uno, e l'altro crescere infino al tempo della ricolta, e della mietitúra.
270) Dizion. 1° Ed. .
MIGNOLO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 1f2a314844f24c318b486d98966f9c38)
Esempio: Annot. Vang. Piacciati mandar Lazzero, che intinga il suo dito mignol nell'acqua, e rifrigerimi la lingua.
271) Dizion. 1° Ed. .
IMPORTUNITA
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 9a31131ea84241f7a4a4fc27721a98d4)
Esempio: Annot. Vang. Per la sua importunità, sì leverà a dargli quello, che gli fia di bisogno.
272) Dizion. 1° Ed. .
DIRE
Apri Voce completa

pag.271



1) id: bfefc703b9264483b9a156251648dfae)
Esempio: Bocc. n. 73. 21. Senza dirci, ne a Dio, ne a Diavolo, ec. nel Mugnone ci lasciasti.
273) Dizion. 1° Ed. .
SOFFIARE
Apri Voce completa

pag.807



1) id: 805e0ad6321d439b871613c51df0d5b4)
Esempio: E Bocc. nov. 73. 16. Calandrino, sentendo 'l duolo, levò alto il piè, e cominciò a soffiare.
274) Dizion. 1° Ed. .
CREDUTO
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 0ed0a6d56ef2416d96ffa78b534d83c5)
Esempio: G. V. 9. 73. 1. Fece pigliare in Pisa Banduccio Buonconti, ec. molto creduto da' suoi Cittadini.
275) Dizion. 1° Ed. .
STIPULAZIONE
Apri Voce completa

pag.848



1) id: 5f4ab949cbb34dbe83645b71305be332)
Esempio: M. V. 1. 73. Per solenni privilegi, e stipulazioni pubbliche, dierono al Comun di Firenze ogni ragione.
276) Dizion. 1° Ed. .
EGLI
Apri Voce completa

pag.311



1) id: 73633ba62418421abf9eabbc5f097c41)
Esempio: E Bocc. nov. 73. 15. A me par'egli esser certo, ch'egli è ora a casa a desinare.
277) Dizion. 1° Ed. .
TANTO CHE.
Apri Voce completa

pag.871



1) id: f42a32d68ed7469bafa76f5b4e32f691)
Esempio: Bocc. nov. 73. 11. Ricogliere tutte quelle, che noi vedrem nere, tantochè noi ci abbattiamo ad essa.
278) Dizion. 1° Ed. .
VIRTU
Apri Voce completa

pag.941



1) id: 95f89f66c00e4f6a907b138f6fe5de46)
Esempio: E Bocc. nov. 73. 23. Come voi sapete, le femmine, fanno perder la virtù a ogni cosa.
279) Dizion. 1° Ed. .
ALBITRARO
Apri Voce completa

pag.36



1) id: 03be26121f0a466d833a1849b31b8c78)
Esempio: E G. V. cap. 73. 4. Fece in Firenze e nel contado, di sconce cose, e albitrare.