Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 478 msec - Sono state trovate 9214 voci

La ricerca è stata rilevata in 25959 forme, per un totale di 16742 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
25950 9 25959 forme
16736 6 16742 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
INGIURIA
Apri Voce completa

pag.444



1) id: d8d3d9e06b3d4e13870f72181da0cb98)
Esempio: Alber. cap. 27. Rimedio delle ingiurie è dimenticarle.
2) Dizion. 1° Ed. .
INDIGNAZIONE
Apri Voce completa

pag.433



1) id: 4395612159414a42b7fd73ac4b73597c)
Esempio: Alber. cap. 26. Dono apparente fa grande indignazione.
3) Dizion. 1° Ed. .
RUGUMARE
Apri Voce completa

pag.739



1) id: 5f141f920b094c5aa5632cb6b2bc2438)
Esempio: Alber. cap. 1. Lo bue ruguma quello medesimo, onde egli è pasciuto.
4) Dizion. 1° Ed. .
PERTRATTARE
Apri Voce completa

pag.617



1) id: f3fdc5c3487d457eb6c3218f02c238a1)
Esempio: Alber. cap. 57. E la pace pertratti la tua ragione.
5) Dizion. 1° Ed. .
ASPETTAMENTO
Apri Voce completa

pag.83



1) id: 4bd9248929504d64a22302c1279f0d3d)
Esempio: Alber. cap. 5. la speranza è certo aspettamento della beatitudine.
6) Dizion. 1° Ed. .
ANZIVENIRE
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 83187989225c4ed893463666d0799447)
Esempio: Alber. cap. ... E meglio anzivenìre, che di po' fatto vendicare.
7) Dizion. 1° Ed. .
COTIDIANAMENTE
Apri Voce completa

pag.235



1) id: 15dbc088eb914e9da7ce51bb6a91ad58)
Esempio: Alber. cap. 50. Cotidianamente sta in tormenti, chi sempre teme.
8) Dizion. 1° Ed. .
BENIFICIO
Apri Voce completa

pag.119



1) id: f7e7e9f2ee174adbb415866ef39ecb07)
Esempio: Alber. cap. 9. Spesso benificio dare, è insegnar di rendere.


2) id: 1cf311f82d2e4f09b050c5f86f89bb6e)
Esempio: E G. V. lib. 7. 2. 1. E provveduto di moneta, ed altri benifici.


3) id: 60cbca9df9254242aa991d29ccc0f276)
Esempio: E G. V. lib. 5. 1. 8. Onde furon privati per lo Papa d'ogni benificio spirituale. E qui, Grado, Dignità e Privilegio.


4) id: bc215e4967df4b33953583337283a448)
Esempio: Bocc. proem. n. 4. Non perciò è la memoria fuggita de' benifici già ricevuti.


5) id: 46a69957375e42ac8aa5ec1729f8447f)
Esempio: G. V. 6. 90. 2. Non essendo grati di molto benifici ricevuti.


6) id: ab27ee154990406aaf8d76a76c571ee2)
Esempio: Cr. 2. 13. 3. Ancora il benificio de' razzi del Sole, tocca imprima la corteccia di sotto [cioè prode, e utilità]
9) Dizion. 1° Ed. .
AMMAESTRANZA
Apri Voce completa

pag.49



1) id: 29cb32c5056a4a44a932ea8d0d6955af)
Esempio: Alber. cap. 60. L'ammaestranza è virtù d'ammaestrar color, che non sanno.
10) Dizion. 1° Ed. .
SOBRIETA
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 98615c3ea12e4d4c9a58e52ba312907f)
Esempio: Alber. cap. 55. La sobrietade è costrignere il soperchio nel bere.


2) id: 0347a4fc756c4605b759c88410362e90)
Esempio: Tes. Br. 3. 4. Brigate di sapere a sobrietade, cioè ne poco, ne troppo.
11) Dizion. 1° Ed. .
ADOPERAMENTO
Apri Voce completa

pag.21



1) id: 2b1921f876884a55bc210718f1205bc5)
Esempio: Alber. cap... La forma dell'huomo ha molto a vile l'adoperamento della rocca.
12) Dizion. 1° Ed. .
CONSIGLIATAMENTE
Apri Voce completa

pag.213



1) id: 348ef8d25d7e4a178fa43b22f6413215)
Esempio: Alber. cap. 37. Molti hanno versato lo loro patrimonio, non consigliatamente distribuendo.
13) Dizion. 1° Ed. .
RICOPRIMENTO
Apri Voce completa

pag.704



1) id: 84af6d2321994f8eb823a67288174c60)
Esempio: Alber. cap. 6. La loro abbondanza dee essere ricoprimento della lor povertade.
14) Dizion. 1° Ed. .
DISPARARE
Apri Voce completa

pag.287



1) id: 9862bf8254394c0381f3f28a0243cfe6)
Esempio: Albert. cap. 1. Tu dispari, se tu non impari.
15) Dizion. 1° Ed. .
AVACCEZZA
Apri Voce completa

pag.93



1) id: 81e7eccd3c4248acb54fe2c70e98445d)
Esempio: Alber. cap. 25. Ma non adoperare tanta avaccezza, che turbi la perfezion dell'opera.
16) Dizion. 1° Ed. .
INSEGNARE
Apri Voce completa

pag.452



1) id: bccd7ff06fff46f2b24ae1f5e8dc5002)
Esempio: Albert. cap. 1. Chi gli altri insegna, Se medesimo ammaestra.
17) Dizion. 1° Ed. .
LUSSURIOSO
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 96ed8085c1284d749d0b26f2bea96d41)
Esempio: Albert. cap. 18. Lussurioso disiderio impedimentisce consiglio.
18) Dizion. 1° Ed. .
ALTROVE
Apri Voce completa

pag.45



1) id: 410fac152c93490ca826ebe90073f5bf)
Esempio: Alber. cap. 11. Volgi in altrove gli occhi tuoi, che non veggano la vanitade.


2) id: 25055031179d441a9c974eef40b7ea30)
Esempio: Dan. Par. c. 1. In una parte più, e meno, altrove.
19) Dizion. 1° Ed. .
BIASIMARE
Apri Voce completa

pag.122



1) id: d9085d4ec38b486abb76e05aefc52dad)
Esempio: Alber. c. 23. Loda temperatamente, ma, più temperatamente, biasima.


2) id: 88bb68e431d64f6eb8c6a298fca6e561)
Esempio: E G. V. lib. 9. 288. 1. Per certi fu lodato, ma per molti biasimato.


3) id: 9058ea14fd324013b061ac226ec8832d)
Esempio: Boc. pr. n. 4. La gratitudine, secondo, ch'io credo, tra l'altre virtù, è sommamente da commendare, e 'l contrario da biasimare.
20) Dizion. 1° Ed. .
FEMMINILE
Apri Voce completa

pag.338



1) id: cd54a17fdf1a41ec9cc451d231264b58)
Esempio: Alber. cap. 23. Lo consiglio femminile, o egli è caro, o egli è troppo vile.