Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 382 msec - Sono state trovate 6348 voci

La ricerca è stata rilevata in 20011 forme, per un totale di 13648 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
19971 40 20011 forme
13623 25 13648 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 1° Ed. .
FINISSIMO
Apri Voce completa

pag.349



1) id: 074a2eac273847339e61b83fd1633797)
Esempio: Boc. Introd. n. 53. Finissimi vini fur presti.


2) id: 52caef3e2dc74796b58c5c575f7b2a41)
Esempio: E Bocc. nov. 97. 5. Tenuto un finissimo cantatore, e sonatore.


3) id: d143a434a8d540f5954a2094cbfe098a)
Esempio: E Bocc. n. 27. 18. Le fanno lucide, e di finissimi panni.
181) Dizion. 1° Ed. .
INFIGNERE, e INFINGERE
Apri Voce completa

pag.440



1) id: b1aad481ff7b46b7b34e6bd921c75c2d)
Esempio: Boc. nov. 11. tit. Martellino infignendosi d'essere attratto.


2) id: cbbd5c0ce7be4ca792da6382946eae6b)
Esempio: E Bocc. nov. 98. 52. Possendosi egli onestamente infignere di vedere.


3) id: 97795c54837442c4972d3678c76ba732)
Esempio: E Bocc. nov. 86. 14. Costui infignendosi, e mostrandosi ben sonnocchioso.


4) id: 1f108e4a56e74f5796942153b0855cc0)
Esempio: Bocc. n. 35. 5. E infignersi del tutto d'averne alcuna cosa veduta.


5) id: 0586691c5c2d489b97c6567c604c1ae7)
Esempio: E Bocc. n. 53. 4. Come savio s'infinse di queste cose niente sentire.
182) Dizion. 1° Ed. .
ARDENTISSIMO
Apri Voce completa

pag.71



1) id: 9a43976ee71141df8599801fcb41ac26)
Esempio: Boc. n. 17. 3. Con appetito ardentissimo desiderarono.
183) Dizion. 1° Ed. .
TEMERE.
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 0c021ee99102441ba46260e07a76de04)
Esempio: Boc. n. 11. 13. Temetter forte, seco dicendo.


2) id: 81755e57fffe4596979fa94b5256a893)
Esempio: Bocc. n. 43. 4. Temevano d'esser seguitati.


3) id: 7dc6ab311914436993d049cfc7fa3ca0)
Esempio: E Bocc. nov. 21. 7. Temette di non dovervi esser ricevuto.


4) id: c5516d8f405d4ddf9a1dd5e5cc55d669)
Esempio: E Bocc. nov. 77. 12. Credi tu, che io, se quel ben gli volessi, che tu temi, sofferissi, che, ec.


5) id: 812210391c4c4ac0915d99879ff939cd)
Esempio: E Bocc. nov. 92. 4. Messer, voi siate in parte venuto, dove dalla forza di Dio in fuori, niente si teme per noi.
184) Dizion. 1° Ed. .
DISTRUZIONE
Apri Voce completa

pag.294



1) id: 72da3b5c891b4c6eac1b94806d308916)
Esempio: Bocc. lett. Mise Menelao suo marito, e i fratelli, e i parenti, e tutta Grecia, e Asia, in importabile fatica, e quasi eterna distruzione.
185) Dizion. 1° Ed. .
PROMOVIMENTO
Apri Voce completa

pag.655



1) id: e20614395a79457298aa984eb9839e30)
Esempio: Lib. dicer. Lett. Feder. Imper. Per dimostrare allegrezza del promovimento dell'onor suo.
186) Dizion. 1° Ed. .
VERIFICARE.
Apri Voce completa

pag.931



1) id: f82359aaf8f042089f3d9b747d19b2f9)
Esempio: Bocc. letter. Per esperienza tutto 'l dì veggiamo verificarsi il verso del nostro Poeta.
187) Dizion. 1° Ed. .
ATTORNO
Apri Voce completa

pag.93



1) id: 4d878b3f56bb4cd7bd93d1cfaf099ab0)
Esempio: Boc. proem. 7. Volendo essi, non manca l'andare attorno.


2) id: 76197be06e094abf913c1f903f97eada)
Esempio: E Bocc. n. 11. 13. Perché con ogni sollecitudine dandosi attorno, ec.
188) Dizion. 1° Ed. .
CARISSIMO
Apri Voce completa

pag.157



1) id: fb29745fb948424c8b376313b310cc7f)
Esempio: Boc. Introd. n. 1. Convenevol cosa è, carissime Donne.


2) id: b3afb4c77f214a95a2f5cbdf4c28f030)
Esempio: E Bocc. n. 41. 4. La qual cosa a Cimone fu carissima.


3) id: a8da5e12549640aeb2bc48f5c998ca0a)
Esempio: E Bocc. n. 51. 4. Anzi ve ne prego io molto, e sarammi carissimo.


4) id: a215e0b388ec4cbdb6a12fcb0543aaff)
Esempio: E Bocc. n. 34. 6. A lei, per costui medesimo, più volte scrisse, e mandò carissimi doni.
189) Dizion. 1° Ed. .
CHIAMARE
Apri Voce completa

pag.176



1) id: 795b86dc7ef3496faeaba078ff14118f)
Esempio: Boc. n. 15. 20. Cominciò più forte a chiamare.


2) id: abcfc98c4b6340acabd8e5d60d25d27b)
Esempio: Bocc. Introd. n. 20. Che chiamar si facevan becchini.


3) id: 5d0f8787768d40d996e9d4bdaa351966)
Esempio: E Bocc. num. 30. Quella, che di più età era, Pampinea chiameremo.


4) id: 1acbbc687c9c4f179e430a99def78782)
Esempio: E Bocc. n. 16. 3. Un gentil'huomo di Napoli, chiamato Arrighetto Capéce.


5) id: b16912bcd12943a096fc9f75c27df4a9)
Esempio: E Bocc. nov. 14. 9. Intra li quali il misero Landolfo, ancora che molte volte il dì davanti la morte chiamata avesse.


6) id: 307582a6b4da4e3999e1d79cfdc7aff8)
Esempio: Bocc. n. 1. 16. Ma se pure avvenisse, che Iddio la vostra benedetta, e ben disposta anima chiamasse a se [cioè facesse, che voi moriste]
190) Dizion. 1° Ed. .
PIVIALE
Apri Voce completa

pag.630



1) id: 943cdbceaf8549369fe2874927c8c7d0)
Esempio: Boc. n. 1. Tutti vestiti con camici, e piviali.
191) Dizion. 1° Ed. .
TONICELLA
Apri Voce completa

pag.890



1) id: 96305e6d73184e5eb19edff548411b29)
Esempio: Era spogliato, cioè in tonicella. Boc. n. 63. 10.
192) Dizion. 1° Ed. .
NIQUITOSO.
Apri Voce completa

pag.556



1) id: 5ca6d92a4bca4ec39066a1a3305a4c28)
Esempio: Boc. n. 73. 19. Niquitoso corse verso la moglie.
193) Dizion. 1° Ed. .
FIGLIOCCIO
Apri Voce completa

pag.347



1) id: fe9cdb66d7064d59b9b26c24fb1c5d0d)
Esempio: Boc. n. 63. 10. Recatevi in mano vostro figlioccio.
194) Dizion. 1° Ed. .
ABBONDANTE
Apri Voce completa

pag.4



1) id: 321881be7e054c7699444b7a81ae62d1)
Esempio: Boc. 77. 1. De' beni della Fortuna convenevolmente abbondante.


2) id: 2020db0e68d74885bdcfd28ee6ae95a5)
Esempio: Boc. canz. 8. 1. L'abbondante allegrezza, ch'è nel cuore, ec. Non potendo capirvi, esce di fuore.


3) id: 2b7c40774c874598abaf079e2f0945e9)
Esempio: E Bocc. nov. 98. 33. Io ne sono, non come cúpido, ma, come amato dalla Fortuna, abbondante.
195) Dizion. 1° Ed. .
APERTAMENTE
Apri Voce completa

pag.61



1) id: c99135d5d43d4e0b8a2f7cf7e49c00ca)
Esempio: Boc. proem. 7. Sì come noi possiamo apertamente vedere.


2) id: e59c350601c1448b9a2fc75e15ddd08a)
Esempio: E Bocc. Introd. n. 37. Veggionvisi verdeggiare i colli, ec. E 'l Cielo più apertamente.
196) Dizion. 1° Ed. .
APPARISCENTE
Apri Voce completa

pag.64



1) id: 2c330af0fca04a3190bb50eb419c00e3)
Esempio: Boc. 21. 7. Perciocchè troppo era giovane, e appariscente.


2) id: 99255a0713524b3691cec6133dbfd12a)
Esempio: E Bocc. n. 77. 5. Molti ne tiene, e tutti gli vuole appariscenti, come tu se.
197) Dizion. 1° Ed. .
SOPERCHIATO
Apri Voce completa

pag.815



1) id: fda20e46a3f6453f9f2ba2eac5691348)
Esempio: Boc. n. 84. 2. Con grave scorno del soperchiato.
198) Dizion. 1° Ed. .
BENIGNEZZA
Apri Voce completa

pag.119



1) id: db22b628362743e68b0570026d0c44d9)
Esempio: Boc. Amet. c. 96. Di somma benignezza sempre pieno:
199) Dizion. 1° Ed. .
IMPAZIENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.418



1) id: 6a06fc79125d4c4391cd05a79426cde3)
Esempio: Bocc. n. 65. 5. Impazientemente sosteneva questa noia.