Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 541 msec - Sono state trovate 6642 voci

La ricerca è stata rilevata in 17891 forme, per un totale di 11237 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
17860 31 17891 forme
11218 19 11237 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 1° Ed. .
PENNA
Apri Voce completa

pag.606



1) id: 1dce437139c94da0a5511a89ebc59b10)
Esempio: Dan. Purg. 2. Trattando l'aere con l'eterne penne.


2) id: 2daf9f72761a44bbb3c3fcec8724d2e8)
Esempio: E Dan. Par. 5. Non siate, come penna ad ogni vento.


3) id: d9c0703a464545ab99166d6812cc78af)
Esempio: E Dan. Purg. cant. 27. Al volo mi sentía crescer le penne.


4) id: aaa3aaeb335c443493c8a7a497a3f823)
Esempio: E Dan. Par. Cant. 24. Ma poco dura alla sua penna tempra.


5) id: eae530b19f3741b3adc899a7144bb0f4)
Esempio: Dan. Par. 19. Lì si vedrà tra l'opere d'Alberto Quella, che tosto moverà la penna, Perchè 'l Regno di Praga fia diserto.


6) id: 3416076051844b45850f4661ef6c4697)
Esempio: Dan. Inf. c. 20. E prima poi ribatter le convenne Li duo serpenti, avvolti con la verga, Che riavesse le maschili penne [cioè membra]
161) Dizion. 1° Ed. .
PENSOSO
Apri Voce completa

pag.608



1) id: ecc057edf4f54cb383d29911b60bc8d7)
Esempio: Dan. Purg. 20. Così n'andava timido, e pensoso.
162) Dizion. 1° Ed. .
PERCHE
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 5f434aac981f479d8ce2d05a3832226e)
Esempio: Dan. Purg. 2. Perchè l'occhio dappresso non sostenne.
163) Dizion. 1° Ed. .
COMMUOVERE
Apri Voce completa

pag.198



1) id: 297b1299fa3f41f9871611b7b3306e24)
Esempio: Dan. Par. c. 1. A quietarmi l'animo commosso.


2) id: de4a50cb0c8b4fc09fb8a2133a3c9ed9)
Esempio: E Dan. Par. 4. L'altra dubitazion, che ti commuove, Ha men venen.


3) id: b089e6f80e474189bc82c7b5495af2c4)
Esempio: E Dan. Par. can. 25. Ahi quanto nella mente mi commossi, Quando mi volsi per veder Beatrice.
164) Dizion. 1° Ed. .
SPIRITELLO
Apri Voce completa

pag.836



1) id: e01bc46533fd470bbedef38f28590748)
Esempio: Dan. Conv. 16. Dice uno spiritel d'amor gentile.
165) Dizion. 1° Ed. .
SQUARCIATO
Apri Voce completa

pag.841



1) id: 91366123e2354d888dff42bb909d25e5)
Esempio: Dan. Par. 23. Parrebbe nube, che squarciata tuona.
166) Dizion. 1° Ed. .
SQUILLO
Apri Voce completa

pag.841



1) id: 247619e75ea9404a9b9a93dccd5d651d)
Esempio: Dan. Par. 20. Poser silenzio agli angelici squilli.
167) Dizion. 1° Ed. .
STAMPA
Apri Voce completa

pag.843



1) id: 991f963c759a49708cf3679b13cd5960)
Esempio: Dan. Par. 17. Segnata bene della interna stampa.
168) Dizion. 1° Ed. .
PERSECUTORE
Apri Voce completa

pag.615



1) id: 6489d17284fe4965af371c88dcc21566)
Esempio: Dan. Par. 15. Che perdonasse a' suoi persecutori.
169) Dizion. 1° Ed. .
PETRINA
Apri Voce completa

pag.620



1) id: 9c6c6268e09346fabb18b3f341861b1b)
Esempio: Dan. Purg. 9. D'una petrina ruvida, e arsiccia.
170) Dizion. 1° Ed. .
LA
Apri Voce completa

pag.468



1) id: 7678e867597d407b96e7dbc6905fe2b3)
Esempio: Dan. Par. 2. La concreata, e perpetua sete.
171) Dizion. 1° Ed. .
LADRONECCIO
Apri Voce completa

pag.468



1) id: 279abb456550467e91a8d04ad3ebf6c2)
Esempio: Dan. Inf. c. 11. Falsità, ladroneccio, e simonía.
172) Dizion. 1° Ed. .
LAGRIMARE
Apri Voce completa

pag.469



1) id: d5b6f3fa0b174d1685af80e95df72d4c)
Esempio: Dan. Inf. 33. Parlare, e lagrimar vedrai insieme.
173) Dizion. 1° Ed. .
LANGUIRE
Apri Voce completa

pag.471



1) id: ffed328a353c43f9959565f100e3dc11)
Esempio: Dan. Par. 16. Quaggiù, dove l'affetto nostro langue.


2) id: b6f156a7831b4e07bee02b1e7c7f8644)
Esempio: E Dan. Inf. c. 29. Ch'era a veder, per quella oscura valle, languir gli spirti, per diverse biche.
174) Dizion. 1° Ed. .
LASSU
Apri Voce completa

pag.474



1) id: 30af29154a764200932668edcf102d7b)
Esempio: Dan. Par. 9. Per letiziar lassù fulgór s'acquista.
175) Dizion. 1° Ed. .
LAVORARE
Apri Voce completa

pag.476



1) id: e19e8678d39542e2bdf111eacd7b340d)
Esempio: Dan. Inf. c. 13. Avrebber fatto lavorare indarno.
176) Dizion. 1° Ed. .
LEGGIERAMENTE
Apri Voce completa

pag.479



1) id: c10fcac6882641a49672c5fc0148f769)
Esempio: Dan. Inf. c. 18. Assai leggieramente quel salimmo.
177) Dizion. 1° Ed. .
LETIZIARE
Apri Voce completa

pag.482



1) id: 5bc361e0635a4c57967df3d0f075d5b3)
Esempio: Dan. Par. 3. Letizian del suo ordine formati.


2) id: 8f56ea81c87444a1ac95df6bd589bdd7)
Esempio: E Dan. Par. can. 9. Per letiziar lassù folgor s'acquista.
178) Dizion. 1° Ed. .
GERMINARE
Apri Voce completa

pag.382



1) id: bf66732294b2414b9ac9adbc7d287707)
Esempio: Dan. Par. 33. Così è germinato questo fiore.
179) Dizion. 1° Ed. .
GHIACCIA
Apri Voce completa

pag.383



1) id: 662952344b164f19a05beaadcfd98bea)
Esempio: Dan. Inf. 32. Eran l'ombre dolenti nella ghiaccia.


2) id: 1f22a7f8b0b741178a21ae8803e109cc)
Esempio: E Dan. Inf. can. 33. E s'io non ti disbrigo, Al fondo della ghiaccia ir mi convegna.


3) id: dcfd4f3a898f4234a42584819c3fad58)
Esempio: Rim. ant. P. N. Visto ho, ec. E fredda ghiaccia per calor disfare.