Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 525 msec - Sono state trovate 9803 voci

La ricerca è stata rilevata in 28800 forme, per un totale di 18985 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
28770 30 28800 forme
18967 18 18985 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 1° Ed. .
PASTURARE
Apri Voce completa

pag.600



1) id: 2ea45dc8d3d84f4a905e06afe16159f1)
Esempio: Rim. ant. Guid. Cavalc. Con sua verghetta pasturava agnelli.


2) id: e889ae0ac7484a7dbf6a3c1f527d53a5)
Esempio: Dan. Purg. 24. E Bonifazio, che pasturò col rocco molte genti.
121) Dizion. 1° Ed. .
CIMITERO
Apri Voce completa

pag.183



1) id: 5e580ba7fcb4423babdea0638e04ae4e)
Esempio: Dan. Inf. c. 10. Suo cimitéro da questa parte hanno, Con Epicuro.


2) id: 53ccad971fef4813b0d90bbafd9b5184)
Esempio: E Dan. Par. 9. Che son state cimitéro Alla milizia, che Pietro seguette.
122) Dizion. 1° Ed. .
LENO
Apri Voce completa

pag.480



1) id: 52826ae047b64081b23f6c70c370748c)
Esempio: Dan. Par. 28. Quando soffia Borea da quella guancia, ond'è più leno.
123) Dizion. 1° Ed. .
RELIGIONE.
Apri Voce completa

pag.693



1) id: 7694d39545de443fb15f8741144566cd)
Esempio: Dan. Par. 11. E da lui ebbe Primo sigillo a sua religione.
124) Dizion. 1° Ed. .
TU
Apri Voce completa

pag.911



1) id: 1facc03af63a45fd89e3a6ea35649c99)
Esempio: Dan. Par. 2. Ma dimmi quel, che tu da te ne pensi?


2) id: 945140c1374d420a8727ea69729ad78d)
Esempio: E N. ant. nov. 71. 2. Or, figliuol mio, perchè ti rammarichi tue?


3) id: b922c93dd21b418f8b298449ac52c610)
Esempio: N. ant. 99. 9. Io voglio che tu vi vadi, e meni teco mogliata.


4) id: 63dcd45a0ce74a21938e0beb3108aa37)
Esempio: Petr. Son. 10. Tu, che da noi, Signor mio, ti scompagne.
125) Dizion. 1° Ed. .
SPERNERE
Apri Voce completa

pag.832



1) id: 3456f9870bb3432995c3a08f3c4dae29)
Esempio: Dan. Par. 7. La divina bontà, che da se sperne Ogni livore.
126) Dizion. 1° Ed. .
ANNEBBIARE
Apri Voce completa

pag.59



1) id: 4c060bc8fd254007bcea51028379eda5)
Esempio: Com. Dan. Per rispetto del presente tempo annebbiato da nebbia della 'nvidia.
127) Dizion. 1° Ed. .
A PIEDE, e A PIE
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 924a1cefbb084977a04da3f97a3ee912)
Esempio: Dan. Inf. c. 7. Venimmo a piè d'una torre al da sezzo.


2) id: 25743409acca4408801c428acffe507e)
Esempio: E Dan. Par. 4. Nasce per quello, a guisa di rampollo, A piè del vero il dubbio.
128) Dizion. 1° Ed. .
FARE
Apri Voce completa

pag.328



1) id: 36e821805bd54c7991a4653e438905f3)
Esempio: Dan. Inf. c. 2. Io son fatta da Dio sua mercè tale.


2) id: 49ccf2f626fc490491fc533dab69c6ec)
Esempio: Dan. Par. 4. Fessi Beatrice qual fe Daniello.


3) id: 486a3c69844b400e888b9a61a3a5df0f)
Esempio: E Dan. Inf. cant. 3. Fecemi la divina potestate.


4) id: 3cff483236544cff95b1f8371919dbfe)
Esempio: Dan. Par. c. 11. Sorridendo, Incominciò faccendosi più mera.


5) id: 4a07bfebc99e41389b86d89437886bfc)
Esempio: Dan. Purg. c. 2. Di vostra condizion fatene saggi.


6) id: c9cf25d9a91743ee8132f270754e31a7)
Esempio: E Dan. Purg. 16. Tu fosti prima, ch'io disfatto fatto.


7) id: f85c4c265f8a4b60b1cb6a48f77cef9d)
Esempio: Dan. Inf. can. 7. Che con misura nullo spendio ferci.


8) id: 045ebf7c586249b5ad8b689d36a457d6)
Esempio: Dan. Inf. Cant. 12. Ove i bolliti facéno alte strida.


9) id: f0a34aa0d8ce4dc2b9ab45b8bbe6c4b5)
Esempio: Dan. Inf. Cant. 13. Fanno lamenti su gli alberi strani.


10) id: dd50c0f5531b45c5b70b6bfcd47e3943)
Esempio: Dan. Purg. c. 2. Gridò fa fa, che le ginocchia cali.


11) id: 684387d7fd5b4f0f97b0c5bd1d378974)
Esempio: Dan. Inf. c. 1. E molte genti fe già viver grame.


12) id: e25221e8edc5461b9868b58f9b7f36f6)
Esempio: E Dan. Inf. appresso, Che m'ha fatto cercar lo tuo volume.


13) id: 56497d3cb29e4db897012639d4dc463b)
Esempio: Dan. Inf. can. 4. E con Rachele, per cui tanto fe.


14) id: f99f4763fc514f7e8a63cb980eb23ad5)
Esempio: Dan. Inf. c. 1. Lo bello stile, che m'ha fatto onore.


15) id: 723de8f9c28b431097c5127c2c6a2825)
Esempio: Dan. Inf. Cant. 14. Quando piangea vi facea far le grida.


16) id: 30388f5dac6845638393936658b7b2f2)
Esempio: Dan. Par. Cant. 12. In picciol tempo gran dottor si feo.


17) id: 75160b17b50942dbbb1efb191ab012b5)
Esempio: E Dan. Inf. can. 2. Io son Beatrice, che ti faccio andare.


18) id: 92903a3a6eb24e2c9adbae3f95221837)
Esempio: E Dan. Purg. can. 27. Fatti ver lei, e fatti far credenza.


19) id: c82e3376c5dc47d8b43fb9d55a2af3e1)
Esempio: Dan. Inf. c. 6. Per simil colpa, e più non fe parola.


20) id: 75ae8684c93c4ac39f072b9ab395c033)
Esempio: Dan. Inf. Cant. 9. Ben so 'l cammin, però ti fa sicuro.


21) id: c268fea7e87c4c02b3043e356c6ef164)
Esempio: Dan. Purg. Cant. 10. Ed al sì, ed al nò discordi fensi.


22) id: 0131f7974ce044229439d3bb6b9ad841)
Esempio: Dan. Purg. can. 26. Poi verso me, quanto potevan farsi, Certi si fero.


23) id: 3e25fdb0055e470db2766f1ebc29252e)
Esempio: E Dan. Inf. c. 8. Dinanzi mi si fece un pien di fango.


24) id: 55be7a92cd5949b08348add512f72278)
Esempio: E Dan. Par. can. 30. E fa ragion ch'io ti sia sempre allato.


25) id: 2cc579d8c56f47dc8a684d28630933fb)
Esempio: Dan. Inf. 33. Ond'io guardai Nel viso a' miei figliuo' senza far motto.


26) id: 048e0a13dcb34f1aa61be1c665db85e0)
Esempio: Dan. Inf. c. 9. E non fe motto a noi, ma fe sembiante.


27) id: 7338c6641f7e40b79719b88be1a084b6)
Esempio: E Dan. Par. 9. Ver me si fece, e 'l suo voler piacermi, ec.


28) id: e4f86601f9e142cb80ad18dbcbd7a7ad)
Esempio: E Dan. Inf. can. 12. Si fan sentir con gli sospir dolenti [cioè si sentono]


29) id: 276639411b324d93a9c1b979c6aaf25d)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 276639411b324d93a9c1b979c6aaf25d


30) id: f8749f970b674fd786b83443c1400fca)
Esempio: Dan. Par. 26. E fa ragion, che sia La vista in te smarrita, e non defunta.


31) id: 44732307208e4007a393526be30abdb2)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 44732307208e4007a393526be30abdb2


32) id: 7e8a592e3d74475f9c19bbafc3fc2db3)
ERROR CONTESTO NOT FOUND for id: 7e8a592e3d74475f9c19bbafc3fc2db3


33) id: 86d5db04187b4f58857800ebbefa8f35)
Esempio: Dan. Inf. c. 13. Io sentía d'ogn'intorno tragger guai, E non vedea persona che 'l facesse [cioè, che gli traesse, o guaisse].


34) id: 8e9c0ededbf54a0bab5c80393c640929)
Esempio: Nov. ant. 1. tit. Della ricca ambasceria, la qual fece il Presto Giovanni.


35) id: b8de4296724b4d33abd751f58c56cc27)
Esempio: Bocc. n. 21. tit. Masetto da Lamporecchio si fa mutolo.


36) id: 90b482e400a647abb6913a413e254c4a)
Esempio: Petr. Son. 217. Perchè lontan m'hai fatto da' miei danni?


37) id: f6ce7329908348ffab79155913b55004)
Esempio: N. ant. 67. 1. Fammi diritto di quello, che a torto m'hae morto il mio figliuolo.


38) id: d0f230567b0448d58ccae13cfd481eb8)
Esempio: Bocc. n. 10. 3. E fannosi a credere, che da purità d'animo proceda.
129) Dizion. 1° Ed. .
DISOTTO
Apri Voce completa

pag.287



1) id: d71b0c9684014993a5d825136f8524e2)
Esempio: Dan. Purg. c. 9. E di sotto da quel trasse due chiavi.


2) id: 089fb25bc2e246a49e4012a82b2dbdc5)
Esempio: E Dan. Purg. can. 2. Poi d'ogni parte ad esso m'apparío Un, non sapea che, bianco, e di sotto, A poco a poco un'altro a lui n'uscío.
130) Dizion. 1° Ed. .
IRI
Apri Voce completa

pag.464



1) id: a1cfc53eb02a4af58e1b1879ea09b924)
Esempio: Dan. Par. 33. E l'un dall'altro, come Iri da iri, parea reflesso.
131) Dizion. 1° Ed. .
BOREA
Apri Voce completa

pag.128



1) id: 6b39d2b8152a476788c6e93954ca76ef)
Esempio: Dan. Par. 28. Quando soffia, Borea da quella guancia, ond'è più leno.
132) Dizion. 1° Ed. .
SINISTRA
Apri Voce completa

pag.802



1) id: 3d50c39798bd424da6ffe7f3836d4bf0)
Esempio: Dan. Par. 32. Colui, che da sinistra le s'aggiusta, è 'l Padre.
133) Dizion. 1° Ed. .
STRANIARE, e STRANARE.
Apri Voce completa

pag.854



1) id: 4eb0e116734e4a079b82eb9c46612fdf)
Esempio: Dan. Purg. 33. Non mi ricorda, Ch'i' straniasse me giammai da voi.


2) id: bc5f54f1636241798d790fc7567c0ace)
Esempio: Liv. M. E per loro conforto gli straniaro da' Romani.
134) Dizion. 1° Ed. .
TALORA.
Apri Voce completa

pag.871



1) id: 55627c3f2a054220b74ea2af77ee1997)
Esempio: Dan. Par. 1. Così da questo corso si diparte Talor la creatura.
135) Dizion. 1° Ed. .
COMINCIANZA
Apri Voce completa

pag.196



1) id: df4e75bdd7514218835a6d6fca7857af)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Iacopo Mostacci da Pisa. Sì alta comincianza Amor m'have donato.
136) Dizion. 1° Ed. .
CONTENUTO
Apri Voce completa

pag.217



1) id: f9c86df4804a4c739fa855c399a1108d)
Esempio: Dan. Par. 2. Quelle esser parte per diverse essenze Da lui distinte, e da lui contenute.
137) Dizion. 1° Ed. .
GARZONE
Apri Voce completa

pag.377



1) id: a6af898ba2284e7fb79205f19a90fab1)
Esempio: Amm. ant. La prima è d'apparar da garzone.
138) Dizion. 1° Ed. .
GARZONEZZA
Apri Voce completa

pag.377



1) id: 0f2ccc30f4084d7280bda9048eb61224)
Esempio: Amm. ant. Da mia garzonezza, fino all'ultima vecchiezza.
139) Dizion. 1° Ed. .
CONDITO
Apri Voce completa

pag.206



1) id: 9eeb8eb011b245668844407d13d3cf3e)
Esempio: Amm. ant. Da essa speranza, condita di verità.