Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 837 msec - Sono state trovate 16754 voci

La ricerca è stata rilevata in 68713 forme, per un totale di 51924 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
68612 101 68713 forme
51858 66 51924 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 1° Ed. .
TIMOLOGIA
Apri Voce completa

pag.886



1) id: 2d5e90d8af6442d59ae2acfbe46424cb)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Isidoro nell'ottavo libro della timología.
61) Dizion. 1° Ed. .
UMANATO.
Apri Voce completa

pag.946



1) id: b56196deae194bfab3136ef108c5916f)
Esempio: Fior. Ital. Questo Iddio umanato, soggiogherà il Mondo.
62) Dizion. 1° Ed. .
MAGICALE
Apri Voce completa

pag.499



1) id: a4e8c04e4e894eaf895910c876b8d79f)
Esempio: Fior. Ital. D. E questo intendimento è magicale.
63) Dizion. 1° Ed. .
CONTRISTAMENTO
Apri Voce completa

pag.220



1) id: 9c75efaa054d40f6a0b4b5a767019858)
Esempio: Introd. alle vir. E sono così nominati, ec. rallegramento, o contristamento.
64) Dizion. 1° Ed. .
TIMO
Apri Voce completa

pag.886



1) id: 7f1a8fdef89b46a79b3ed2ea41e2c541)
Esempio: Valer. Mass. Il quale è ornato, e fiorito di fior di timo.
65) Dizion. 1° Ed. .
DONO
Apri Voce completa

pag.304



1) id: f2463d0f7e65407da1dea7ba0fe960bf)
Esempio: M. V. 9. 20. Dando loro di censo ogni anno fior. 4000. d'oro, e a tutta l'oste in dono tre di vettovaglia.


2) id: 6bb6d85d4b7b42dfa527dfc446996775)
Definiz: Oggi DONORA nel numero del più, è solamente rimaso a quegli, arnesi, che si danno alla sposa, quando ella se ne va a casa il marito. I Greci dicono loro παράφερνα. E alcuni in Lat. parapherna, o vero paraphernalia.
66) Dizion. 1° Ed. .
SANSUCO
Apri Voce completa

pag.747



1) id: 0ec843b4fdc24affa17a86d56c9fd04d)
Esempio: M. Aldobr. Recipe fior di Camamilla, anéto, mentástro, foglie d'alloro, salvia, ramerino, e sansuco, di catuna due manipoli.
67) Dizion. 1° Ed. .
FINITA
Apri Voce completa

pag.349



1) id: c69e8b0cc8964765b686f25e32883171)
Esempio: Fior. d'Ital. D. E in questo fu la finita di Turno.
68) Dizion. 1° Ed. .
SPARPAGLIARE
Apri Voce completa

pag.827



1) id: a75b65e2fe3b4ccaaf2c39005077d953)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Andiamo addosso a' Troiani, li quali ci spaventano, e sparpagliano.
69) Dizion. 1° Ed. .
SAGRARE
Apri Voce completa

pag.743



1) id: 8429f89def604c24812e271bb39cfad8)
Esempio: Fior. Ital. Sagravano a lui tutte le porte delle case, e de' templi.
70) Dizion. 1° Ed. .
CATUNO
Apri Voce completa

pag.165



1) id: 6f3995dba417400ba9e3eb23dcf2dd24)
Esempio: Introd. alle vir. Fece della sua gente dodici schiere, e diede a catuna il suo capitano.


2) id: 6d3e95cd505c4d3da1b32ffc510ba7e0)
Esempio: M. V. 1. 2. Cominciossi, ec. tra gli huomini d'ogni condizione di catuna età, e sesso.


3) id: 7b35510e14ff4cb5ad96dc633b43c7ac)
Esempio: Cr. 5. pr. 1. acciocchè 'l trattato di catuna sia trovato più agevolmente.
71) Dizion. 1° Ed. .
SUPERBIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.865



1) id: f614736e7d4942559e3044b321c37b77)
Esempio: Fior. Ital. P. N. E con lui superbiosamente disputato.
72) Dizion. 1° Ed. .
FESTIVAMENTE
Apri Voce completa

pag.342



1) id: 335c52ff21d541e382d8c5a6dcbde90a)
Esempio: Fior. d'Ital. Celebrate festivamente le nozze la sera innanzi.
73) Dizion. 1° Ed. .
POSSENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.640



1) id: 65ec0166c1d34a5ea4d7edbc2ee8c274)
Esempio: Fior. Cronac. Ond'elli venne possentemente contro allo 'mperador Berlinghieri.
74) Dizion. 1° Ed. .
PATERNALE
Apri Voce completa

pag.600



1) id: fa587047ab5f41e4b24f169b6d61dde6)
Esempio: Fior. Ital. D. Tanto lo strinse la pieta paternale.
75) Dizion. 1° Ed. .
ROSA
Apri Voce completa

pag.735



1) id: e5a80f017e1a457b962efe98f421c866)
Definiz: Fior noto, e n'è di più spezie, e di più colori. Lat. rosa.


2) id: 386dfff36ff84d48b6e0e312b0dfac05)
Esempio: Dan. Purg. 29. Anzi di rose, e d'altri fior vermigli.


3) id: 1c186da5797945adb301ad0fc0eb0728)
Definiz: ¶ Per quel fior d'oro, che benedisce il Papa per mandare a Principi.


4) id: 48346e58c2ef43e4a162591b706cfc4c)
Esempio: G. V. 12. 114. 6. A dì 27. di Marzo il Papa diede la rosa dell'oro a detto Mess. Luigi.


5) id: 98e8b55dc8d54014b1e6d2b20540e63a)
Definiz: ¶ Per nome di stella.


6) id: 3de8430686c648cfa6cc362e39ba1272)
Definiz: ¶ Per quel sangue, che viene in pelle, che rosseggia a guisa di rosa, tiratovi da bacio, o da cosa simile.


7) id: 6a73b5d7024f42ac9d1b047ed876364b)
Esempio: Morg. Disse così, se tu vuo' cor la rosa A tempo, e senza pugnerti la mano.


8) id: 72ab17be26f347e5940ecb08b27aa859)
Esempio: Bocc. nov. 47. 14. Gli vide nel petto una gran macchia di vermiglio, non tinta, ma naturalmente nella pelle infissa, a guisa che quelle sono, che le donne quà chiaman rose.


9) id: fae601f5b34f479eb51c7e98e8899ea1)
Esempio: E Bocc. nov. 17. 18. D'età di 25. anni, bello, e fresco, com'una rosa.
76) Dizion. 1° Ed. .
M
Apri Voce completa

pag.496



2) id: 02114fcb1fc04871a4e949d4c8306aca)
Definiz: lettera, sorella della N, prendendosi in cambio di essa, seguitandone B, o P, per miglior pronunzia, come LEMBO, EMPIO. Delle consonanti, nel mezzo della parola, ma in diversa sillaba, riceve dopo di se, il B, e 'l P, come GREMBO, AMPIO. Consente similmente in mezzo di parola, e in diversa sillaba, la L, R, S, come ALMA, ORMA, RISMA, quantunque la S si truovi di rado nel mezzo della parola, e sarà, per lo più, ne' verbi composti, con la preposizione DIS, come DISMETTERE: ma nel principio è più frequente, come SMANIA, SMARRITO. Profferiscesi la S, innanzi alla M, nel secondo modo, cioè, con sottil suono, e rimesso, come nella voce ROSA, conforme a quello, che si dice nella lettera S. Raddoppiasi nel mezzo della parola, quando egli occorre, come FEMMINA, MAMMA, ec.
77) Dizion. 1° Ed. .
SCONGIUNTURA
Apri Voce completa

pag.769



1) id: c96086d44ad747c986e3709aad904e2b)
Esempio: Introd. alle vir. Per la scongiuntura di tutti li membri, che tutti mi furon disgiunti.
78) Dizion. 1° Ed. .
ATTRABACCATO
Apri Voce completa

pag.93



1) id: ff9a2c1fa6404b14a9003bb66ebe9119)
Esempio: Fior. d'Italia D. Veduti li figliuoli di Israelle così appadiglionati, e attrabaccati.
79) Dizion. 1° Ed. .
COMMESTIONE, e COMMISTIONE
Apri Voce completa

pag.197



1) id: 290125616b654898a525c211585a6b03)
Esempio: Fior. d'Ital. Per commestione di queste quattro cose, tutte le cose nascono.