Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 524 msec - Sono state trovate 14531 voci

La ricerca è stata rilevata in 48177 forme, per un totale di 33619 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
48107 70 48177 forme
33576 43 33619 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 1° Ed. .
DISCREDERE
Apri Voce completa

pag.280



1) id: 6dc79f427ea14e31bb93db5ff153e097)
Esempio: Fioret. Cron. E questo non potè far loro discredere.


2) id: 6a474704a9c346dbb2d52854fe9dbf4a)
Definiz: ¶ Per isfogarsi con parole di qualche sua passione con alcuno. Discredersi con uno. Lat. cum aliquo sua consilia communicare.
2) Dizion. 1° Ed. .
ALLETTERATO
Apri Voce completa

pag.40



1) id: efad97253efc46ef82061e9482445337)
Esempio: Fior. di cronac. Era savio huomo, e bene alletterato.
3) Dizion. 1° Ed. .
PROVERBIARE
Apri Voce completa

pag.661



1) id: d7d9579e2bc845d2a53de97b1ce0794a)
Esempio: Fioret. Cron. Poichè lo Re Piero ebbe a suo diminio la Cicilia, si proverbiavano molto insieme.
4) Dizion. 1° Ed. .
MALIFICIO MALEFICIO.
Apri Voce completa

pag.501



1) id: bc7f3dc4809445e7abfb625914777141)
Esempio: Fioret. Cron. Disse, che tutti i ferri di maléficio si convertirebbero in zappe, ed in falci [cioè da far male]
5) Dizion. 1° Ed. .
RICOTTA
Apri Voce completa

pag.704



1) id: b61977dfe7cf4f2f9a90f30b98968396)
Definiz: Fior di siero rappreso al fuoco.


2) id: db19c522456f4fa2a7855f72504f7523)
Esempio: Cr. 10. 11. 5. Se vedi che non mudi, ugni la carne, la quale tu gli dai, di ricotta, e mele.
6) Dizion. 1° Ed. .
PRINCIPIARE
Apri Voce completa

pag.651



1) id: 8ede1a1faae740c6bed369e7140919f8)
Esempio: Cron. Mor. B. Principiato negli anni di Cristo 1393.
7) Dizion. 1° Ed. .
PRONTO.
Apri Voce completa

pag.657



1) id: bf963254a7b94533bcb5d1d0d61d7efc)
Esempio: Fioret. di Cron. Cesare fu il primo Imperadore, e 'l più pronto, che mai avessono i Romani [cioè fiero, e ardito]
8) Dizion. 1° Ed. .
ASTIO
Apri Voce completa

pag.89



1) id: 3e37d0d2de964143a683d6a7ec23f110)
Esempio: Fioret. di Cron. Poi per astio, e per invidia, Bruto, e Cassio, e molti altri consiglieri più di quaranta, a gran tradigione, ec. L'uccisero.
9) Dizion. 1° Ed. .
POSSENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.640



1) id: 65ec0166c1d34a5ea4d7edbc2ee8c274)
Esempio: Fior. Cronac. Ond'elli venne possentemente contro allo 'mperador Berlinghieri.
10) Dizion. 1° Ed. .
NANFA
Apri Voce completa

pag.550



1) id: 1248edcf672249fab427c03302cbae74)
Esempio: Bocc. n. 80. 10. Qual d'acqua di fior d'aranci, qual d'acqua di fior di gelsomino, e qual d'acqua nanfa.


2) id: ce384b57136f441b91dc913c8fb3233e)
Definiz: Diciamo oggi LANFA a quella di fior d'aranci.
11) Dizion. 1° Ed. .
CALOGNARE
Apri Voce completa

pag.143



1) id: 46edbdbafb744da6a67928feebcd3223)
Esempio: Fior. Ital. Ancora calognavano Moisè.
12) Dizion. 1° Ed. .
BRIONIA.
Apri Voce completa

pag.133



1) id: 4a504c3ffc7142e08c09f44015dbc235)
Esempio: M. Ald. Fate fare acqua di fior di fave, di borrána, e di briónia.
13) Dizion. 1° Ed. .
GAGLIARDAMENTE
Apri Voce completa

pag.375



1) id: eff53334cc0343a8b99c07e7e6666f38)
Esempio: Fior. di Ital. D. Morto in battaglia combattendo gagliardamente.
14) Dizion. 1° Ed. .
BALAUSTRA, e BALAUSTA
Apri Voce completa

pag.106



1) id: 717eef4509f748d3921368746e57a74d)
Definiz: Fior di melagrana. L. balaustium Gr. βαλαύστιον. Cytinus, κύτινος.


2) id: 753b3ad0438d4d8ebe94e146a458b2fc)
Esempio: E M. Aldobr. di sotto. Prendere galla muschiata, ec. scorza di melegranate, e balauste, cioè fior di mele granate.


3) id: 58d353be7e19405b91a70b2524ce14a7)
Esempio: M. Aldobr. E puote ber di questo sciloppo, che sia fatto di balauste, e di scorze di pome granate.


4) id: 54118db6a17f4295948ec562dbbbc375)
Definiz: E BALAUSTRI si dice a certe colonnette, di forma simile a balaustra, che reggono l'architrave del ballatoio.


5) id: 811550696f434d9fa7afe415d6ab43be)
Esempio: E Cr. lib. 5. 13. 15. Il lor fiore, che balausta s'appella, è più lazzo ec.


6) id: 26277d765fcf4359af41606370efec62)
Esempio: Cr. 2. 9. 3. similmente se i melagrani si piantano allato agli ulivi, acciocchè 'l vapor delle balaustre si porti agli ulivi, fa prò.
15) Dizion. 1° Ed. .
CONTEMPORANEO
Apri Voce completa

pag.217



1) id: 06bcdc9040a644bfa6cf32a1070c0a23)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Iobbo, ec. fu contemporaneo di Moisè.
16) Dizion. 1° Ed. .
DISFRODARE
Apri Voce completa

pag.283



1) id: 0f459848399a4de890635ed3fd359de3)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Fue disfrodata la 'ntenzion di Saturno.
17) Dizion. 1° Ed. .
LIGUSTRO
Apri Voce completa

pag.485



1) id: 129120cd04dc45eeb7669780f576e6e2)
Definiz: Fior bianco, e odorifero. Lat. Ligustrum.


2) id: 00c03d2fdc314acdb16d30d66188d814)
Esempio: Poliz. Di celeste letizia il volto ha pieno, Dolce dipinto di ligustri, e rose.
18) Dizion. 1° Ed. .
MANIPOLO
Apri Voce completa

pag.506



1) id: fd62208cd63d4faaa606dd838e0c5baa)
Esempio: M. Aldob. Rec. fior di Camamilla, anéto, ec. di catuna due manipoli.
19) Dizion. 1° Ed. .
FIORE
Apri Voce completa

pag.351



1) id: bdc2a7bb4edc4da1b06d21e2b1f24bbb)
Esempio: Fr. Giord. S. Onde non valica fior di tempo, di dì, o di notte.


2) id: eadad2602fce44fcb37acee4170dd1d3)
Esempio: Cavalc. Specch. cr. Se tu li volessi fior di bene.


3) id: c85d2626898e479a8f030bfcb0e4f1c1)
Esempio: Dan. Inf. c. 5. La novità se fior la lingua abborra.


4) id: bf4f2a55ca8a41b7b2a0d88fb1cb3b32)
Esempio: E Dan. Inf. can. 34. Pensa oramai per te s'hai fior d'ingegno.


5) id: e69f20722ec741ccafde9e0e8d11c47c)
Esempio: Mess. Cino. Così stesse nel cuore sì ch'un fiore Di me pietade avesse [cioè un poco]


6) id: fc2b6f904a2a4fa280c092431bfc1f12)
Esempio: Cr. 3. 8. 6. E così i gorgoglioni, o non fiore, o meno nocevoli avrà.
20) Dizion. 1° Ed. .
MESCITORE
Apri Voce completa

pag.525



1) id: 87619cbb0f34422f9db3afd345b57d96)
Esempio: Fior. Ital. Lo fece suo pincerna, cioè mescitor di coppa.