Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 293 msec - Sono state trovate 1123 voci

La ricerca è stata rilevata in 2798 forme, per un totale di 1674 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
2793 5 2798 forme
1670 4 1674 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 1° Ed. .
MILLANTATORE
Apri Voce completa

pag.529



1) id: cffa518413fe43c6bf9e327c5eaa0ee7)
Esempio: Stor. Rin. Montalb. Ben mi diceva Rinaldo, che costui era un grande millantator di parole.
161) Dizion. 1° Ed. .
TRASFORMANZA
Apri Voce completa

pag.900



1) id: 47ee6023ed5c477e85b8cc9c41bdb85a)
Esempio: Fr. Iac. T. Di trasformanza fusti circondata.
162) Dizion. 1° Ed. .
CONTAGIONE
Apri Voce completa

pag.216



1) id: cffa7f8a64c3429c83551dd9da9bb224)
Esempio: Fr. Iac. T. D'ogni contagione Rimanesti illibata.
163) Dizion. 1° Ed. .
LIQUIDIRE
Apri Voce completa

pag.487



1) id: cfb0ea998af440f78c60dd0139703dfa)
Esempio: Fr. Iac. T. Per lui tutta liquidisco.
164) Dizion. 1° Ed. .
ASSOLUTO
Apri Voce completa

pag.88



1) id: 7dbf50397b4441de8221798527361bed)
Esempio: Fr. Giord. Salv. Ecco assolta la quistione, ma questa ne 'ntriga un'altra non minore.
165) Dizion. 1° Ed. .
ANCUDINE
Apri Voce completa

pag.53



1) id: 67b2c57abe524d2e987d7043945c66d7)
Esempio: Fr. Giord. Salv. San Paolo fu una ancudine di pazienza, che ricevette tante tribulazioni.
166) Dizion. 1° Ed. .
IMBANDIGIONE
Apri Voce completa

pag.414



1) id: c86f820d5c5b41baa4df570c051af31a)
Esempio: Fr. Giord. D. E mandavagli da mangiare fine carne, e pesce, e molta imbandigione.
167) Dizion. 1° Ed. .
IMBELLIRE
Apri Voce completa

pag.415



1) id: 67fc98068a3e4d55bba72aad0ff526dc)
Esempio: Fr. Giord. S. Sì perchè n'ha ingentiliti, e fatti nobili, lavandone, imbellendone, e ricomperandone.
168) Dizion. 1° Ed. .
VALICARE
Apri Voce completa

pag.917



1) id: b9945a4abc3443baba343eddd2221338)
Esempio: Fr. Giord. S. Che non valica, ne dì, ne ora, che continuamente nol lodino.


2) id: 2c7865a9f4e6431886bee4f3f10857fe)
Esempio: E Fr. Giord. S. appresso. Onde non valica fior di tempo di dì, o di notte, che i corpi di sopra, ec.
169) Dizion. 1° Ed. .
VEGETABILE
Apri Voce completa

pag.921



1) id: a54bb862f78e4becaa98476b19afc3c2)
Esempio: Fr. Giord. S. Noi diciamo, che vita vegetabile è quella, che hanno gli arbori.
170) Dizion. 1° Ed. .
PESSIMITA
Apri Voce completa

pag.619



1) id: fa93022b2fa74c72b72709186c4daef3)
Esempio: Fr. Giord. S. Quivi le lussurie, le golositadi, gli spergiuri, i saramenti d'ogni pessimità.
171) Dizion. 1° Ed. .
LATTE
Apri Voce completa

pag.475



1) id: 9c1bfd51921f46d091af57675819f67d)
Esempio: Fr. Giord. S. Il latte si da a' fanciulli, perchè non hanno forte stomaco.
172) Dizion. 1° Ed. .
RANGOLA.
Apri Voce completa

pag.685



1) id: 9b3fbddfc4564324b9b63962acb75bf9)
Esempio: Fr. Giord. S. Questa sempre fia tua rangola di portar Cristo nella tua mente.
173) Dizion. 1° Ed. .
RANUZZA.
Apri Voce completa

pag.685



1) id: f047fac3bc484006a996121a3eac4187)
Esempio: Fr. Giord. P. Truovasi, ch'è già piovuta lana da Cielo, e botticine, cioè ranuzze.
174) Dizion. 1° Ed. .
TRARRE
Apri Voce completa

pag.900



1) id: e1010107806e4a2eb2d300a9ce48f78b)
Esempio: Fr. Giord. S. Prese tutte quelle miserie, che hanno gli altri garzoni, trattone peccato.
175) Dizion. 1° Ed. .
TRAVAGLIATORE
Apri Voce completa

pag.904



1) id: d681c91302974bc089016d01ac6c01e1)
Esempio: Fr. Giord. S. Come il dì mille volte fanno cotali travagliatori, e cotali Magi.
176) Dizion. 1° Ed. .
TRISTARE
Apri Voce completa

pag.909



1) id: 73081c22f6ca452ca2f6e304550c656c)
Esempio: Fr. Giord. S. E però stanno allegri, e non si tristano, come l'altre genti.
177) Dizion. 1° Ed. .
PASSAMENTO
Apri Voce completa

pag.598



1) id: 564d38cbdb2a4285b1103b15b55bfcd8)
Esempio: Fr. Giord. S. Il primo passamento si è da stato di superbia a umiltade.
178) Dizion. 1° Ed. .
FIORE
Apri Voce completa

pag.351



1) id: bdc2a7bb4edc4da1b06d21e2b1f24bbb)
Esempio: Fr. Giord. S. Onde non valica fior di tempo, di dì, o di notte.
179) Dizion. 1° Ed. .
NABISSO
Apri Voce completa

pag.550



1) id: 8b4bfc262bbe4c23b1baa573ce63401e)
Esempio: Fr. Giord. Sal. Dice la scrittura, ch'egli sta legato nel Nabisso, per virtù d'Iddio.