Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 397 msec - Sono state trovate 5007 voci

La ricerca è stata rilevata in 11884 forme, per un totale di 6875 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
11878 6 11884 forme
6871 4 6875 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
320) Dizion. 1° Ed. .
BINATO
Apri Voce completa

pag.124



1) id: e8b65fcbdbb24e9485c799d60894316e)
Esempio: Liv. M. Si trovarono da ciascuna parte tre fratelli binati


2) id: 3f75966832d245fcba1f773272400e06)
Esempio: E Liv. M. di sotto. Erano due fratelli binati.
321) Dizion. 1° Ed. .
SOCCORREVOLE
Apri Voce completa

pag.806



1) id: 92b582ef6c5c4d669176d6a8e1c52d8b)
Esempio: Liv. M. Fece passar nella prima schiera le coorti soccorrevoli.


2) id: b0a18a8504974096bada1def2af95a51)
Esempio: E Liv. M. appresso. Non erano rimasi se non li soccorrevoli tanto solamente.
322) Dizion. 1° Ed. .
SORPRENDERE
Apri Voce completa

pag.819



1) id: bc3fefd3b04f45d8af884971f75e2cd7)
Esempio: Liv. M. Poi appresso la paura sorprese tutta la schiera.


2) id: fe3151060a2f4de082678624559fd044)
Esempio: E Dan. Purg. c. 1. Che non si converrà l'occhio sorpriso D'alcuna nebbia.
323) Dizion. 1° Ed. .
STINGUERE
Apri Voce completa

pag.848



1) id: 4fae42b53b9a4984b53066a06481ac5a)
Esempio: Liv. M. Ne la lussuria d'Appio non è niente stinta.
324) Dizion. 1° Ed. .
FREMITARE
Apri Voce completa

pag.365



1) id: df059a8b42314297853b657a5cabe752)
Esempio: Liv. M. In cotal maniera fremitava, e parlava la plebe.


2) id: e34a63e9a71643afad85e68b2606e2ed)
Esempio: E Liv. dec. 3. Che gli Ernici, e li Volsci fremitavano, ed eran fortemente adirati.
325) Dizion. 1° Ed. .
STRANIARE, e STRANARE.
Apri Voce completa

pag.854



1) id: bc5f54f1636241798d790fc7567c0ace)
Esempio: Liv. M. E per loro conforto gli straniaro da' Romani.
326) Dizion. 1° Ed. .
ROMOROSO
Apri Voce completa

pag.734



1) id: 374fbfb4b64244ae8bde0c0a3a943925)
Esempio: Liv. M. una oste romorosa si raunò da tutte parti.
327) Dizion. 1° Ed. .
INDIVINAMENTO
Apri Voce completa

pag.436



1) id: 5cea8dc311434d13af5181a16ed9e0ac)
Esempio: Liv. M. In Sannia andaro li Romani, con certo indivinamento.
328) Dizion. 1° Ed. .
PROSSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.659



1) id: 81bc9baeb77345358836ee694c8e9188)
Esempio: Liv. M. Io faroe Dittatore in questa notte, prossimamente vegnente.
329) Dizion. 1° Ed. .
MALFACCENTE
Apri Voce completa

pag.501



1) id: 326c0f617ac94a1fb3494e30b9c1025b)
Esempio: Liv. M. Non come Senatore, ma come colpevole, e malfaccente.
330) Dizion. 1° Ed. .
SBERGO
Apri Voce completa

pag.752



1) id: c6f4f984d2094adca2355a7bb2a9503e)
Esempio: Liv. M. Perch'egli erano carichi di sbergo, e d'altre armi.
331) Dizion. 1° Ed. .
MILUOGO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 459c93c91e49419994fb6505ebacf334)
Esempio: Liv. M. Elli nel miluogo, con le legioni Romane, vae.


2) id: a8b0f1cad9ac4590829f0b2a1b8ada82)
Esempio: E Liv. M. di sotto. Elli furono prima vinti nel miluogo della schiera.
332) Dizion. 1° Ed. .
ABITEVOLE
Apri Voce completa

pag.7



1) id: 07a411f8fdc94ac9a87f2601c4438140)
Esempio: Cr. 1. 1. tit. De' luoghi abitevoli da eleggere.
333) Dizion. 1° Ed. .
AGGRANDIRE
Apri Voce completa

pag.31



1) id: bdfcf99e8bea41429eb46b1bd8ac35c0)
Esempio: G. V. 1. 28. 1. Questí aggrandì molto Roma.


2) id: 9ba11a65b22c41b9b158637f9cf21603)
Esempio: E G. V. lib. 7. 54. 1. Per la qual cosa gli aggrandì molto di posessioni.
334) Dizion. 1° Ed. .
MASSERIZIE
Apri Voce completa

pag.514



1) id: ddde02e9d0164388a0baf3b5b0e3cc8d)
Esempio: Cresc. 1. 1. 3. Ferramenti, e masserizie da lavorare.
335) Dizion. 1° Ed. .
RAMMOLLARE.
Apri Voce completa

pag.683



1) id: c612a35769534073b7ad524805acb76f)
Esempio: Salust. Iug. R. Racchetava loro movimenti, e rammollava loro animi.
336) Dizion. 1° Ed. .
FEROCIA
Apri Voce completa

pag.338



1) id: 999c570c479c486f81b0382a314c8449)
Esempio: Salust. Catell. R. Spirando la ferocia dell'animo, ch'aveva avuto vivo.
337) Dizion. 1° Ed. .
ARDIMENTOSO
Apri Voce completa

pag.74



1) id: d7f9bdd2d0a04e6daec44e83c757bef8)
Esempio: Salust. Catell. R. Egli era non meno vano, che ardimentoso.
338) Dizion. 1° Ed. .
ABBONDEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.6



1) id: 72caa87bed974eb2a9f311ce93bfd62d)
Esempio: Salust. Iug. R. Anche fece far foderi di legnáme abbondevolmente.
339) Dizion. 1° Ed. .
DIMANDO, e DOMANDO
Apri Voce completa

pag.267



1) id: ab136597b1e64ea2bb2ee0794e62de56)
Esempio: Salust. Iug. R. Non ti partirai senza 'l tuo domando.