Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 390 msec - Sono state trovate 8576 voci

La ricerca è stata rilevata in 24220 forme, per un totale di 15641 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
24213 7 24220 forme
15637 4 15641 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 1° Ed. .
CALAMANDREA
Apri Voce completa

pag.141



1) id: e350fa77ea9f41a79ce3860d2378389d)
Esempio: M. Aldobr. Prender tuzia polverizzata sottilmente, e distemperata col sugo di Calamandréa.
61) Dizion. 1° Ed. .
CANIZIE
Apri Voce completa

pag.149



1) id: d94f84781b3c4ae7aea1d5f0049a77bc)
Esempio: M. Aldobr. Proccura la digestione e conforta, e fa tardar la canizie.
62) Dizion. 1° Ed. .
CHEBULI
Apri Voce completa

pag.175



1) id: 4de0917dad2d4f628c2f72932f5bc0d4)
Esempio: M. Aldobr. Si conviene, che prenda nella dicozione, mirabolani, chebuli cinque dramme.
63) Dizion. 1° Ed. .
LATTIFICCIO
Apri Voce completa

pag.475



1) id: 091b0789b8ef4b39b7b0fae895292019)
Esempio: M. Aldobr. e tutte queste cose sieno peste, e informate con lattificcio.
64) Dizion. 1° Ed. .
TRIFERA SARACENICA
Apri Voce completa

pag.908



1) id: 822200dcddf942b68cb4a7e1ae8e0ee0)
Esempio: M. Aldobr. Usino trifera saracenica, e diapruno, e sciroppo rosato, e violato.
65) Dizion. 1° Ed. .
TERZERUOLA
Apri Voce completa

pag.884



1) id: f28b8d38f71a4c27811f1fde0c6156ed)
Esempio: M. Aldobr. Metti in una terzeruola di vin cotto, e fa bollíre.
66) Dizion. 1° Ed. .
TONAMENTO
Apri Voce completa

pag.889



1) id: d78b2c7e149b4b9b9599a26f23cd7c5c)
Esempio: M. Aldobr. Tonamento, o bucinamento negli orecchi, o vero chiudimento nelle nare.


2) id: 0148760ca8cc4fd8aca218319c5fc88c)
Esempio: E M. Aldobr. poco sopra. Tonamento, e rugghiamento di vento, e fumosità d'esso montare alla testa.
67) Dizion. 1° Ed. .
ARNIONE
Apri Voce completa

pag.77



1) id: 5e804af9fb57471e81e010f5411da57f)
Esempio: M. aldobr. L'arnione si è di grossa natura, e di malvagio nudrimento.
68) Dizion. 1° Ed. .
ARSENICO
Apri Voce completa

pag.79



1) id: c2236cd84e904d6d93e4cd9ea0a0cdf7)
Esempio: M. Aldobr. Togliete due parti calcina viva, e due parti arsenico citríno.
69) Dizion. 1° Ed. .
DURETTO
Apri Voce completa

pag.309



1) id: d3425aaf3b70462a875907c990b99830)
Esempio: M. Aldobr. E dee avere le mammelle durette, e non troppo molli.
70) Dizion. 1° Ed. .
MESCOLATURA
Apri Voce completa

pag.525



1) id: 592b335af55342ffa2b6dec04408082f)
Esempio: M. Aldobr. Queste cose non puote ella avere, senza mescolatura d'altre cose.
71) Dizion. 1° Ed. .
BOZZA
Apri Voce completa

pag.130



1) id: 89cd6e2f3aa74386953bbba6b4be2234)
Esempio: M. Aldobr. Di ciò vi potete accorgere, quando nel visaggio verranno bozze.
72) Dizion. 1° Ed. .
CITRIUOLO
Apri Voce completa

pag.185



1) id: f70a5cdd94204beba06dd49ca125b205)
Esempio: M. Aldobr. Seme di zucche, di melloni, di citriuoli, e di citrácca.
73) Dizion. 1° Ed. .
SALVIATO
Apri Voce completa

pag.747



1) id: b559df4f4611494a90f5175bb5ede78e)
Esempio: M. Aldobr. Ma noi vi diremmo ancora del vino salviáto, e rosato.
74) Dizion. 1° Ed. .
SARNACCHIO
Apri Voce completa

pag.750



1) id: f804ef127fcc4fe09a4b9c6fb3b1ef63)
Esempio: M. Aldobr. Gli abbonderà sarnacchj, secondo 'l savor della maniera della flemma.
75) Dizion. 1° Ed. .
MELMETTA
Apri Voce completa

pag.519



1) id: 8e5d3ef74a5c41dc8deb48d9339414bb)
Esempio: M. Aldob. Ove vi surga melmetta, o altra ordura.
76) Dizion. 1° Ed. .
AMAREZZA
Apri Voce completa

pag.48, in realt 46



1) id: dddfb7a0e15f4b50b93639e5bcc5f53c)
Esempio: M. Aldobr. E se procede da collera, avviene sete, e amarezza della bocca.
77) Dizion. 1° Ed. .
CEDERNO
Apri Voce completa

pag.168



1) id: f2322dde888f40fd9d77a56e12f65d4e)
Esempio: M. Aldobr. Cedérni son di diverse maniere, perciocchè, sono di quattro cose diverse.
78) Dizion. 1° Ed. .
VACUAZIONE
Apri Voce completa

pag.915



1) id: 907605de16044b398d6ec53b3b6fd781)
Esempio: M. Aldobr. Ma generalmente terminano più per sudore, che per niuna altra vacuazione.
79) Dizion. 1° Ed. .
VENA
Apri Voce completa

pag.925



1) id: 19f5cc160d7c47438fdb1597fccde8fd)
Esempio: M. Aldobr. Prendete imprimieramente allúme, farina d'orzo, o di vena, e fatela cuocere.