Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 396 msec - Sono state trovate 358 voci

La ricerca è stata rilevata in 739 forme, per un totale di 381 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
739 0 739 forme
381 0 381 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 1° Ed. .
PREPARAZIONE
Apri Voce completa

pag.646



1) id: 4cdb42d7d08348f1b00e0e5e600197ac)
Esempio: Maestruz. I comandamenti della pacienza sono più tosto a preparazion di cuore, che a operazion, che si fa manifestamente.
181) Dizion. 1° Ed. .
MALADIZIONE
Apri Voce completa

pag.501



1) id: 45d2f4f2fb254bf5affa5c3d4a0326dd)
Esempio: Maestruz. La maladizione, ec. è quella, per la quale si pronunzia il male contro alcuno, questo disiderando, e imprecando.
182) Dizion. 1° Ed. .
SACRAMENTALE
Apri Voce completa

pag.741



1) id: 70397bdda6b24303a98b63ae8c0d15d3)
Esempio: Maestruz. Quello che significano queste cose sacramentali, che si fanno, innanzi al battesimo nel catechismo, si dirà di sotto.
183) Dizion. 1° Ed. .
MANNAIA
Apri Voce completa

pag.508



1) id: ce4cf49f4377462e8f3fa4731964f7f2)
Esempio: Maestruz. E da guardarsi in tali casi di non dire arruota ben la mannaia, e acconciagli bene il capestro.
184) Dizion. 1° Ed. .
MILITANTE
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 2d848053523c4f2d9c274557e5fdbafb)
Esempio: Maestruz. A coloro che muoiono avvegnachè si sottragga la pugna, per la morte, nondimeno vanno al premio de' militanti.
185) Dizion. 1° Ed. .
DIGIUNO
Apri Voce completa

pag.262



1) id: 6f3b8df884c7453b9e12253d8b233571)
Esempio: Maetruz. Maestruz. Il digiuno è allora laudabile, quando la carne indebolisce, e scema la forza in tal modo, che più agevolmente si sottometta allo spirito, e non perciò s'avaccia la morte.
186) Dizion. 1° Ed. .
AVVEZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.100



1) id: 9175318988f14b38b622a24600a619c6)
Esempio: Maestr. L'avvezzamento de' veniali fa cadere nel mortale.
187) Dizion. 1° Ed. .
USO
Apri Voce completa

pag.956



1) id: db5a0bdcf73d4b238bf37534f6535d19)
Esempio: Maestr. Aldobr. lungo uso vince dritto, e ragione.
188) Dizion. 1° Ed. .
REGGE.
Apri Voce completa

pag.691



1) id: 723148d8b00243719cc44289dba3ead3)
Esempio: Maestruz. E gli altri ufici si dicono submissa voce, con le reggi chiuse, e schiudendo dall'uficio ogni scomunicato, e interdetto.


2) id: 18b956b5db714fbc873b05920a7ebc92)
Esempio: E Maestruz. appresso. E con le reggi aperte ad alta voce si celebri il divino uficio.
189) Dizion. 1° Ed. .
SODDIACONATO
Apri Voce completa

pag.807



1) id: 1fdd2f44ae5a46788be2a8fcc62772d1)
Esempio: Maestruz. E in quello medesimo dì il Soddiacono pigliò il Soddiaconato, puote esser permesso, per misericordia, di ministrare i minori.
190) Dizion. 1° Ed. .
SOSPENSIONE
Apri Voce completa

pag.819



1) id: 85381f2943714b548d72f7c842e33152)
Esempio: Maestruz. I Vescovi, e superiori nulla sentenzia d'interdetto, o di sospensione incorrono, se di loro non si facesse espressa menzione.
191) Dizion. 1° Ed. .
SFORMATO
Apri Voce completa

pag.794



1) id: e8b42addd2594d09aecd24432eb0e917)
Esempio: Maestruz. Se già non si temesse dello scandalo, per lo troppo sformato vizio, o vero pericolo, per la troppa debilitade
192) Dizion. 1° Ed. .
INGANNO
Apri Voce completa

pag.444



1) id: e457f4b33cc1495aa91fc2ccd40bd118)
Esempio: Maestruz. Inganno è una insidiosa malizia, quando alcuno si fa involar la cosa, che gli è stata data in serbanza.
193) Dizion. 1° Ed. .
TEMERARIAMENTE.
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 209176a1889b4893aba45e83687cbef2)
Esempio: Maestruz. Il padre, e la madre, non temerariamente giurano il matrimonio de' figliuoli [cioè non con temerità, ne senza proposito]
194) Dizion. 1° Ed. .
LIVORE
Apri Voce completa

pag.489



1) id: e179723add18481f83182786e4c6b587)
Esempio: Maestruz. E questo è lecito di fare, per amor della giustizia, ma non per livor di vendetta [cioè mal disiderio.
195) Dizion. 1° Ed. .
IDDIA
Apri Voce completa

pag.412



1) id: 7a4aee427f30442d937c136b8ee0d904)
Esempio: Maestruz. Che sarà d'alquante donne, le quali dicono, o ver credono, cavalcare sopra alquante bestie con la Diana Iddia de' Pagáni?
196) Dizion. 1° Ed. .
PERMETTERE
Apri Voce completa

pag.615



1) id: aef2257b39dd451ab7babb5ca92a0e58)
Esempio: Maestruz. E in quel medesimo dì che il subdiacono pigliò il subdiaconato, puote esser permesso, per misericordia, di ministrar ne' minori.
197) Dizion. 1° Ed. .
RISULTARE, e RESULTARE
Apri Voce completa

pag.725



1) id: f1486e1c0ff8484ab9ada8a564ba9935)
Esempio: Maestruz. E spezialmente, perchè risulta in danno della Chiesa, e vergogna del Signore [cioè ritorna in danno, ne segue il danno]
198) Dizion. 1° Ed. .
GIOCOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.386



1) id: 9d55350eb0db4b07afb38ed815ed9b7e)
Esempio: Maestruz. Ma se giocosamente è percosso dal cherico, gravemente ripercuote, nondimeno, con giocosa levità, e non con inganno, non è scomunicato.
199) Dizion. 1° Ed. .
MONCO
Apri Voce completa

pag.539



1) id: 3eb98468779e4acda2f8c8fd78c2c5fe)
Esempio: maestruz. Quando due preti l'uno è monco, e l'altro è muto, l'uno battezza, e l'altro dice le parole, non sarà battezzato.