Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 621 msec - Sono state trovate 9378 voci

La ricerca è stata rilevata in 31965 forme, per un totale di 22575 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
31930 35 31965 forme
22552 23 22575 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 1° Ed. .
ACCRESCERE
Apri Voce completa

pag.14



1) id: 30402228048d450db8bbbf9848f85570)
Esempio: Petr. cap. 9. Tanto par, ch'onestà sua laude accresca.


2) id: 22fa6b301112445ba1fb56ea038bc3a5)
Esempio: E G. V. lib. 4. 24. 1. Essendo la nostra Città di Firenze molto ammendata, e accresciuta di popolo, e di podere.


3) id: 05a8b45c9e754da3b9bb08da79b693b0)
Esempio: Bocc. g. 4. p. 13. Quando colui, che nudrito, allevato, accresciuto, sopra un monte salvatico [cioè cresciuto]
121) Dizion. 1° Ed. .
RINTUZZATO
Apri Voce completa

pag.718



1) id: 65bcb6c86fd84c1abb520f5c8001bf1b)
Esempio: Petr. cap. 4. Da tardi ingegni rintuzzati, e sciocchi.
122) Dizion. 1° Ed. .
EGRO
Apri Voce completa

pag.311



1) id: bc0f12e26c4f4187989b29cd0e48950a)
Esempio: Petr. cap. 12. Egri del tutto, e miseri mortali.
123) Dizion. 1° Ed. .
ETERNITA
Apri Voce completa

pag.324 [323]



1) id: 8ef9b7c47fea4db2a882403768d52325)
Esempio: Petr. cap. 12. E sola eternità raccolta e 'ntera.
124) Dizion. 1° Ed. .
INCORONARE
Apri Voce completa

pag.433



1) id: 2caae401541b4e099c6ba43c9cac86f8)
Esempio: Petr. cap. 6. Di rose incoronate, e di viole.
125) Dizion. 1° Ed. .
QUETO.
Apri Voce completa

pag.671



1) id: e392084dc5a6407e95ddaa81ece4bddc)
Esempio: Petr. cap. 11. Vidi una gente andarsen QUETA, QUETA.


2) id: ea4df27d1de846799b4b9e7eef8714e7)
Esempio: Petr. canz. 7. 2. Quando avrò queto il cuore, asciutti gli occhi.


3) id: 9a82e1b7032c48a381e16c00bd88ee7f)
Esempio: E Petr. Son. 79. Se cercate aver la mente, Anzi l'estremo dì queta giammai.


4) id: ee65e5715b36436f9b721b713182093f)
Esempio: Petr. Son. 149. Le note non fur mai, dal dì ch'Adamo Aperse gli occhi sì soavi, e quete [cioè placide]


5) id: 0cc586b3e9ed4348bbb06a362aa71eda)
Esempio: Dan. Inf. c. 5. Percuote pria, che sia la corda queta.
126) Dizion. 1° Ed. .
QUIVI.
Apri Voce completa

pag.674



1) id: 088fa477172e400081afe571ed04411f)
Esempio: Petr. cap. 5. Or quivi trionfò il Signor gentile.
127) Dizion. 1° Ed. .
UNIVERSO
Apri Voce completa

pag.949



1) id: 891c767df81a4a3e95512e6f9fa4fd14)
Esempio: Petr. cap. 6. E indi regge, e tempra l'universo.


2) id: 5267cb9e7a9a4f608be27ad5ba88533f)
Esempio: Dant. Par. c. 1. La gloria di colui, che tutto muove, Per l'Universo penetra, e risplende.


3) id: c191bc67bf1648eda4b42adff5dc5132)
Esempio: E Dan. Inf. c. 5. Se fosse amico il Re dell'Universo Noi pregherremmo lui per la tua pace.
128) Dizion. 1° Ed. .
INCERTO
Apri Voce completa

pag.429



1) id: 85497aa78a1d4f768ce0b11b944dbc2f)
Esempio: Petr. cap. 4. Di doglie certe, e d'allegrezze incerte.


2) id: f69f59db6bd24b008fd7f4ce890f3630)
Esempio: Pass. c. 10. Niuna cosa è più certa della morte, ne più incerta, che l'ora della morte.
129) Dizion. 1° Ed. .
MACCHIATO
Apri Voce completa

pag.496



1) id: 64467a9338f946b987feba40b8f539f4)
Esempio: Petr. cap. 2. Che tutti siam macchiati d'una pece.
130) Dizion. 1° Ed. .
MAGNO
Apri Voce completa

pag.500



1) id: 3611ec5c9c2b4abdb9c00589727fd626)
Esempio: Petr. cap. 5. Passo quì cose gloriose, e magne.
131) Dizion. 1° Ed. .
CHE
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 1b3601a66c144f4d915c4e2527beca5d)
Esempio: Petr. canz. 8. 1. E da altri omeri soma, che da' tuoi.


2) id: 72e642a09e8e44efb13b193f03892fc3)
Esempio: G. V. 2. 17. 1. E non regnò, che 21. mese [modo figurato, comune a noi, e a' greci]
132) Dizion. 1° Ed. .
VARCARE
Apri Voce completa

pag.919



1) id: acb8e3f514b44adb8c0510d2f98d263b)
Esempio: Petr. canz. 5. 1. Onde al suo regno di quaggiù si varca.


2) id: 487710f5be6d4ab7b899dfa34ed0a242)
Esempio: E Petr. cap. 8. Mentrechè vago entro con gli occhi varco.
133) Dizion. 1° Ed. .
VELTRO
Apri Voce completa

pag.925



1) id: 6e5ebe54248f493891e73c073b728189)
Esempio: Petr. canz. 42. 1. Cacciata da duo veltri un nero, un bianco.


2) id: cfc9515c0eae435584d9a14524628008)
Esempio: Dan. Inf. 1. Infin che 'l veltro Verrà, che la farà morir con doglia.
134) Dizion. 1° Ed. .
COMPIUTO
Apri Voce completa

pag.201



1) id: 487b1532eaaf430e94c221a644aff3f7)
Esempio: Petr. canz. 10. 1. Senno costume, e ornato parlare, O leggiadrie compiute.
135) Dizion. 1° Ed. .
RASSEMBRARE.
Apri Voce completa

pag.686



1) id: c5daff3cb5584214bd1cc563373e8a80)
Esempio: Petr. canz. 31. 1. Quella, se ben si stima, Più mi rassembra.
136) Dizion. 1° Ed. .
SVOGLIARE.
Apri Voce completa

pag.865



1) id: 5ec7e40bd3c44661aa2cefe2387ebaab)
Esempio: Petr. canz. 14. 1. Del mio fermo voler già non mi svoglia.


2) id: 8c82fc3514644129a845292bfc5c3bd0)
Esempio: Rim. ant. P. N. Perdo gioia, e mi svoglio, Quando di sua contezza mi rimembre.
137) Dizion. 1° Ed. .
LETTO
Apri Voce completa

pag.482



1) id: 3b9fa0dbd77a49f1879ba273ad59f0d1)
Esempio: Petr. canz. 47. 1. Ponsi del letto in su la sponda manca.


2) id: b514a556e04b43c5a715e45d2ccd47c5)
Esempio: Petr. Son. 132. E nel suo letto il Mar senza onda giace.


3) id: 956f1d8c564d4358b3826f5a0cc93676)
Esempio: Com. Inf. c. 13. E quelli, morti, fece gittar nel letto del fiume d'Arno.


4) id: afe845a171c648ecaedddce0125984c6)
Esempio: Dan. Inf. c. 23. A pena furo i piè suoi giunti al letto Del fondo giù.
138) Dizion. 1° Ed. .
RADDOPPIARE.
Apri Voce completa

pag.677



1) id: 9dfbbbb922294ec68da2e1e3dc8e3cf0)
Esempio: Petr. canz. 9. 1. Raddoppia i passi, e più, e più s'affretta.
139) Dizion. 1° Ed. .
SETE
Apri Voce completa

pag.792



1) id: f8364bf8e24540d49040943db8e8706d)
Esempio: Petr. canz. 22. 1. Spenga la sete sua con un bel vetro.