Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 656 msec - Sono state trovate 17707 voci

La ricerca è stata rilevata in 72131 forme, per un totale di 54367 occorrenze

1° Edizione
Diz Giu. totali
71989 142 72131 forme
54282 85 54367 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 1° Ed. .
EREDITARIO
Apri Voce completa

pag.317



1) id: 2014d9fb509a4fa9902b95f92c79d0a6)
Esempio: Cr. proem. n. 3. Gli huomini finalmente diventano ereditarj della terra degl'iniqui.
81) Dizion. 1° Ed. .
RALLEGRANZA.
Apri Voce completa

pag.682



1) id: 4360c1384ed74ee2954bcf031503acf2)
Esempio: Rim. ant. P. N. Cha avete la mia vita Da gioia partita, e da rallegranza.
82) Dizion. 1° Ed. .
MORTO
Apri Voce completa

pag.542



1) id: cf52d3ad57d943bb9a8b5f443a7fc800)
Definiz: Add. uscito di vita. Lat. mortuus, defunctus.


2) id: 27b4f76b20ef490e87b7405d83ada78c)
Esempio: Boc. n. 19. 23. Il corpo di lei morto aveva tra parecchi lupi lasciato.


3) id: e2e65104753e4e268523d9db3df60db3)
Definiz: ¶ Per, di color di morte.


4) id: f7a46f863c8b41d5ab82ad4e40e5c8b5)
Esempio: E Petr. Son. 36. Pianse morto il marito di sua figlia.
83) Dizion. 1° Ed. .
ANSIARE
Apri Voce completa

pag.60



1) id: ec2678c5e7c84dcd8f22c4b30443819f)
Esempio: Vita Christ. E quella sospira, e ansia, e guarda lo figliuolo così fedito.


2) id: f966fcbc6cfc43b1a3e05c369505ca36)
Esempio: E Vit. Cr. appresso. Vedilo ora, come è menato da quelli maladetti, suso inverso Ierusalemme, affrettatamente, e ansiando.


3) id: 3e9e0e7257aa4413b8a5dbbd53b18c00)
Esempio: Mor. San. Greg. Fra queste cose ella ansia, e bolle, e sforzasi di salíre sopra di se, ma vinta dalla fatica, ec.
84) Dizion. 1° Ed. .
SEGGIOLA
Apri Voce completa

pag.779



1) id: fe972c78085f4fcbb4294c862e7c043d)
Esempio: Cavalc. Specch. cr. S'empiessono di loro le nostre seggiole.
85) Dizion. 1° Ed. .
INCREATO
Apri Voce completa

pag.433



1) id: 680ebe49e40541f3a5ae9b1fd56fa6ea)
Esempio: Medit. arb. cr. L'unigenito figliuol di Dio verbo increato.
86) Dizion. 1° Ed. .
AGRESTO
Apri Voce completa

pag.33



1) id: 95452597da0f461ea4b9addea69eccdd)
Esempio: Vit. Cr. L'altro modo si è, che steano ritti con li bastoni in mano, mangiando l'agnello, con le lattughe agreste.


2) id: d90c159c25804f56b2a7001608fa006c)
Esempio: M. V. 2. 28. D'essere più agresti, e più forti contra alla loro armata.
87) Dizion. 1° Ed. .
DA
Apri Voce completa

pag.246



1) id: 26a1359c263d4f24adb9cab30c97d1d8)
Esempio: Vit. Crist. Comincioe ad andare da Nazzarette a Ierusalemme, che v'hae da 74. miglia.


2) id: a25154b65e7c467689cbcb6ebca6b193)
Esempio: Cr. 4. 9. 4. Ed imperò da quattro, o vero cinque generazioni di viti porremo.


3) id: 2e0b6ea76b62475d98b4de7cc8646cc9)
Esempio: G. V. 11. 93. 2. Istimavasi avere in Firenze da novantamila bocche, tra huomini, femmine, e fanciulli.


4) id: 2c4be6349635404f8cb6f295aa08243e)
Esempio: E G. V. lib. 7. 27. 7. Allora prese da 30. in 40. de' migliori Baroni del Re.
88) Dizion. 1° Ed. .
VIZIOSO.
Apri Voce completa

pag.946



1) id: ae4f8470863941c38df316ec4da3696a)
Esempio: Bocc. n. 7. 2. La viziosa, e lorda vita de', ec.


2) id: 388b518308a44466a3229c86be88d5bb)
Esempio: Passav. 19. Prode dell'arme, ma di costumi vizioso.
89) Dizion. 1° Ed. .
SOFFREGAMENTO
Apri Voce completa

pag.809



1) id: c9625821b4524ff5bb9b80f86f30d57d)
Esempio: Medit. arb. cr. Con istridór pauroso di soffregamento di denti.
90) Dizion. 1° Ed. .
ACCORRERE
Apri Voce completa

pag.14



1) id: 7ea0b586541c44d58f391ecefa02929f)
Esempio: Vit. S. Gir. Accorrete qua ogni gente.
91) Dizion. 1° Ed. .
VIVERE.
Apri Voce completa

pag.944



1) id: 5aa70704f04843d9b6e54a8304e68486)
Definiz: Stare in vita. L. vivere, vitam degere.


2) id: 224d106bf6c74e79b53d82b492d3354f)
Definiz: ¶ E viver bene, vale anche tal volta, esser d'integrità di vita. Lat. honestè vivere.


3) id: 8a8fa4ed64e346c3b3dd6c6608b1ba2c)
Esempio: E Bocc. g. 6. p. 7. Non ci son vivuta invano io nò.


4) id: 33d6433e92c444908e4f7706d86e930d)
Esempio: Bocc. n. 79. 4. E più lieti vivessono, sì come essi facevano.


5) id: 33401ffcf80a403f8d59422d97e1ae5e)
Esempio: Petr. Son. 206. Che già di piangere, e di viver lasso.


6) id: cfb54ab45791436ba787ca752afd7a33)
Esempio: Petr. canz. 46. 7. Vissi di speme, or vivo pur di pianto.


7) id: 2a4ab5546b3f4337aa9ef8931ef5c7bd)
Esempio: G. V. 7. 75. 3. Fue dilibera la cittade, che era in ultima stremità di vittuaglia, che non avea, che viver tre giorni.


8) id: 50b20ddbb71b4f18aa4fe605593f3980)
Definiz: ¶ Per lo procedere, modo di fare.


9) id: b786acd30af645bc9aa6c10c67b785ea)
Esempio: G. V. 10. 55. 5. Viva viva il nostro Signore, e Re de' Romani.


10) id: dfe9ec32bc184acca6e98dcda42bf34b)
Definiz: E di quì VITTO quello che serve a nutrirsi.


11) id: 7b3519a78b67437f97121138b92a6da7)
Esempio: Bocc. nov. 91. 2. Essendo ricco, e di grande animo, e, veggendo, che, considerata la qualità del vivere, e de' costumi di Toscana, ec.


12) id: 609a56b8622b4824ab4dd5b858bcf143)
Esempio: Dan. Purg. 21. E per esser vivuto di là, quando Visse Vergilio.


13) id: da334623a0814f768f8b63b377b6d906)
Esempio: Bocc. nov. 30. 9. Rustico, che di radici d'erbe, e d'acqua vivea.


14) id: 996a1bc1226d4a7686376fb1a87ec408)
Esempio: E Bocc. nov. 62. 6. E se tu fai così, di che viverem noi?


15) id: aaee5af87070410b8930c2a8c75a2d97)
Esempio: Bocc. nov. 26. 24. Ma di questo vivi sicuro, che io non sarò mai lieta, se in un modo, o in un'altro, ec. [cioè sta, sia]


16) id: 7ab261bdcdf14195a7cb218127325908)
Esempio: Passav. 15. Avendo avuta copiosa, e abbondante ricolta di tutti i beni terreni, da bene vivere, diceva a se medesimo: ora godi anima mia, riposati, e datti buon tempo, che hai ben da vivere per molti anni.
92) Dizion. 1° Ed. .
SPREGIATO
Apri Voce completa

pag.839



1) id: 72fd4d9222ee4541a03329a96e682926)
Esempio: Cavalc. specch. cr. Vedendo huomo spregiato, e mal vestito.
93) Dizion. 1° Ed. .
LAVORATIO
Apri Voce completa

pag.476



1) id: 97db8fa1b6954258b7ae73d605b82b2d)
Esempio: Cr. 2. 16. tit. Della cultura del campo lavoratío.


2) id: c363b0564f9344f2bbfe0cbcd67eeafb)
Esempio: E Cr. lib. 1. 5. 20. Ponga la villa sotto le radici del salvatico monte, ove le terre lavoratie sieno dolci, e trattabili.
94) Dizion. 1° Ed. .
MORTIFICARE
Apri Voce completa

pag.542



1) id: 887e74e5de7b4b0393001b761257760e)
Esempio: Cr. 2. 17. 8. Mortificherassi nel ghiacciare, e fruttificherà.


2) id: c19c3112ed4b489d8d4f2dc37dcff675)
Esempio: E Cr.cap. 14. 3. In essa è freddezza, che la radice mortifica, e che congela l'umido del letame.


3) id: e5d474cafb0642de8c72335a0bd26111)
Esempio: Vit. Plut. E perch'egli era intrigato in favellare, e voleva con sua cautela infiammare un mal consiglio nella Città, ma più che mortificarlo, secondo la 'ntenzione, ch'egli aveva nel suo core, favellò dolcemente, e piatosamente.
95) Dizion. 1° Ed. .
MENTALMENTE
Apri Voce completa

pag.521



1) id: fe2c5a4c207e42e1ad7b773041eae77a)
Esempio: Med. arb. cr. Guata, e contempla mentalmente con saviezza.
96) Dizion. 1° Ed. .
ABITEVOLE
Apri Voce completa

pag.7



1) id: 07a411f8fdc94ac9a87f2601c4438140)
Esempio: Cr. 1. 1. tit. De' luoghi abitevoli da eleggere.


2) id: 99227e0043854ae79916d558c5ff33f7)
Esempio: E Cr. appresso. Dirò adunque primieramente della cognizion del luogo abitevole.
97) Dizion. 1° Ed. .
CONGELATO
Apri Voce completa

pag.210



1) id: 8180639135d74cb39dc6b71d0f05465a)
Esempio: Cr. 1. 3. 2. E passano sopra l'acque congelate.
98) Dizion. 1° Ed. .
SPALLATO
Apri Voce completa

pag.826



1) id: 629ed09e425346f4ad24a1b5dbb17d14)
Esempio: Cr. 9. 33. tit. Dello spallato, e sua cura.
99) Dizion. 1° Ed. .
SPAVENTACCHIO
Apri Voce completa

pag.828



1) id: 133208cdf0f948d4a0513aa545fffcfb)
Esempio: Cr. 9. 99. 4. Gli uccelli, con ispaventacchi, spaventiamo.