Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 433 msec - Sono state trovate 2720 voci

La ricerca è stata rilevata in 5773 forme, per un totale di 3051 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
5767 6 5773 forme
3047 4 3051 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
160) Dizion. 2° Ed. .
DIMANDATORE, e DOMANDATORE
Apri Voce completa

pag.154 [264]



1) id: 1c5ea06ede3d4a2eac9b67483b0e95cd)
Esempio: Filoc. lib. 1. 37. Soccorreva, e soccorre i devoti domandatori.
161) Dizion. 2° Ed. .
DIMENTICANZA
Apri Voce completa

pag.265



1) id: c762156617e5455e9b425e744387f8cc)
Esempio: Filoc. lib. 1. 1. Ne all'altre offese per debita dimenticanza.
162) Dizion. 2° Ed. .
DIPARTIMENTO
Apri Voce completa

pag.266



1) id: a3114e118a424d8fbbcb8fef129bfda7)
Esempio: Lib. Astr. E questi circoli fanno dipartimento dall'un segno all'altro.
163) Dizion. 2° Ed. .
INCOMINCIATO
Apri Voce completa

pag.421



1) id: 6e8b3d865ffc43d29685f37e16161c3c)
Esempio: Filoc. lib. 7. 59. Volentieri mi sarei dallo 'ncominciato ritratto.
164) Dizion. 2° Ed. .
SOMMISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.804



1) id: f4a78d47a75940e79ffc81173ba404cf)
Esempio: Fiamm. lib. 4. 143. Vidi io più fiate, sommissimamente rallegrare.
165) Dizion. 2° Ed. .
SOVVERTITO
Apri Voce completa

pag.815



1) id: 75f616cfe8e642e584206fd318458369)
Esempio: Lib. Am. Dogliendosi della sovvertita fe della femmina [cioè rotta]
166) Dizion. 2° Ed. .
BERTUCCIA. e BERTUCCIO
Apri Voce completa

pag.119



1) id: 2bf6616823cd4688a23b461ee1649fdf)
Esempio: Lib. viaggi. Vanno carponi, come le scimie, o vero bertucce.
167) Dizion. 2° Ed. .
INCONSIDERATO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 04de6c7066694bc4a7932cbc3cce6b76)
Esempio: Filoc. lib. 2. 71. E tu, inconsiderato lo vai seguendo.
168) Dizion. 2° Ed. .
INDIRIZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 76a6fb1bfe324a16aeccc0859234e3d1)
Esempio: Lib. Astr. E che diversitade, o che indirizzamento indi viene
169) Dizion. 2° Ed. .
FORTUNOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.353



1) id: 7881390ae7394751aaa2326485ff3dee)
Esempio: Filocop. lib. 1. 69. Fortunosamente mi trassero delle sue mani.
170) Dizion. 2° Ed. .
FREQUENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.358



1) id: 9f45bd20ef1d444fa4ffa376997cc513)
Esempio: Lib. Pred. Seg. Frequentemente si leggono, e cantano le parole.
171) Dizion. 2° Ed. .
VIVO.
Apri Voce completa

pag.934



1) id: e0a7d9ac8eae42b38c3b20a471b6f8ac)
Esempio: lib. dicer. Per viva fame mangiavano essi le spighe verdi.
172) Dizion. 2° Ed. .
SCHERNITORE
Apri Voce completa

pag.753



1) id: a02daaa95d51451f960c87070a8e702c)
Esempio: Filoc. lib. 1. 174. Dispregiando gli schernitor della tua potenza.


2) id: 7350f5dd5c9b47d986e629e0362e5505)
Esempio: Lib. Sent. Chi biasima lo schernitore fa noia a se medesimo, e, chi biasima lo malvagio, acquista delle sue tacche.
173) Dizion. 2° Ed. .
SCHERZO
Apri Voce completa

pag.753



1) id: afe56d8eb007414d81876c757890c5a5)
Esempio: Lib. mott. Al padrone non piacquero gli scherzi, perch'erano asinini.
174) Dizion. 2° Ed. .
SCIENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.757



1) id: 9ed7ae8471134c2e979c4280d905eba3)
Esempio: Lib. Am. Tu non la dei sottrar da quello scientemente.
175) Dizion. 2° Ed. .
MALIZIATAMENTE
Apri Voce completa

pag.492



1) id: 224403632f934949888a741296d415f5)
Esempio: lib. pred. maliziatamente faccendo il giuramento, per mostrare d'essere scusato.
176) Dizion. 2° Ed. .
MANO
Apri Voce completa

pag.496



1) id: d76429de7b734c418caa572a35f8ea7d)
Esempio: Filoc. lib. 1. 162. Con ampia mano gli avevi dati.


2) id: 428998e5c63945e2b153b2a80205ee8c)
Esempio: Fiamm. lib. 4. 2. Le seguenti vi parranno d'un'altra mano.
177) Dizion. 2° Ed. .
MANOMETTERE
Apri Voce completa

pag.496



1) id: 07d4c77622b0469c88b45c402c3bbfd0)
Esempio: lib. viagg. Manomette il detto corpo, e tagliali la testa.
178) Dizion. 2° Ed. .
CALIGINOSO
Apri Voce completa

pag.140 [142]



1) id: f9a92cb9297a4afca1d66aff5015789b)
Esempio: Lib. Am. In questo abisso caliginóso, ed in questa prigione.
179) Dizion. 2° Ed. .
CAPO
Apri Voce completa

pag.152



1) id: 36739248af8042f29c68c0602cd363ca)
Esempio: G. V. lib. 5. 38. 2. Cosa fatta capo ha.


2) id: aae3e6cf2dbc4a79b3c84920f31c6ad3)
Esempio: M. V. lib. 1. 29. Ogni capo di cento anni della nativitá di Cristo.


3) id: cceaba2e7e434cf0a6ffea8b7a1a8e06)
Esempio: EG. V. lib. 12. 103. 1. Incontanente feciono capo grosso alla Città di capua [cioè gran raunata]


4) id: 076a6b0ac358445a8e95e8750f73e447)
Esempio: E G. V. lib. 7. 119. 1. Aveano fatto capo in Arezzo, e raunata di gente a piede, e a cavallo.


5) id: 0c4c663383df480bb87d93532f756347)
Esempio: ECr. lib. 11. 26. 2. Quelle, che hanno le gemme più rade, per la lunghezza de' nodi, con capi più lunghi son da potare.