Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 492 msec - Sono state trovate 29 voci

La ricerca è stata rilevata in 63 forme, per un totale di 33 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
63 0 63 forme
33 0 33 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
TACCA.
Apri Voce completa

pag.861



1) id: 257f181b117b44369144b2861bae7595)
Esempio: Fir. nov. Un certo rasoiaccio tutto pieno di tacche. Dell'origine della taglia vedi Pier Vettori trattato degli ulivi. c. 33.
2) Dizion. 2° Ed. .
IMBALSIMARE
Apri Voce completa

pag.403



1) id: 786f933ff5cf4e9b861eee60d403f48f)
Definiz: Ugner con balsamo, a conservazione. Lat. opobalsamo illinere, corpora condire. Gr. ταριχεύειν, dicevano i greci, come testifica il Vettori, benchè sia più generale della nostra.
3) Dizion. 2° Ed. .
PASSO
Apri Voce completa

pag.585



1) id: 6e7199c67e604060a434803b63843397)
Definiz: Add. Si dice dell'erbe, e delle frutte, quando, per mancamento d'umore, hanno cominciato a divenir grinze, e patíre. Il Vettori dice, che in lat. si direbbe languidulus.
4) Dizion. 2° Ed. .
ATTIMO
Apri Voce completa

pag.91



1) id: 35b1529ac0384c07ae4957e92274c200)
Definiz: ¶ Diciamo, quando vogliamo mostrare una gran prestezza. Fare una cosa in un'áttimo, come anche, IN UN BALENO, IN UN BACCHIO, IN UN BACCHIO BALENO. Gr. ἔν ἀτόμῳ i. L. Illico, repente. Lo nota Pier Vettori. Fl. c. 50.
5) Dizion. 2° Ed. .
STAFFA
Apri Voce completa

pag.833



1) id: 0d600fdec4dd44269420970b67a0fbce)
Definiz: Strumento, per lo più, di ferro, appiccato alla sella, nel qual si mette il piè, sagliendo a cavallo, e, cavalcando, vi si tien dentro. L. Budéo. subex pedaneus, Grapaldo Stapes, altri stapia, il Vettori staphia.
6) Dizion. 2° Ed. .
ORZAIUOLO
Apri Voce completa

pag.567



1) id: 90ddbd45e2ce495e8f43355240e6c74a)
Esempio: M. Pier. da Reggio. L'aglio fa nascer l'orzaiuolo nell'occhio.
7) Dizion. 2° Ed. .
GUADAGNO
Apri Voce completa

pag.395



1) id: 5f4e3df69f2641f298a45592ea6b8c31)
Esempio: M. Pier. da Reggio P. Innanzi danno, che mal guadagno.
8) Dizion. 2° Ed. .
SOMMACO, e SOMMACCO.
Apri Voce completa

pag.804



1) id: 0ec51dc6075b4b449630542987337503)
Definiz: Pianta, della quale, vedi Dioscor. e Matt. Il Vettorila dice in lat. summachus. Var. lez. lib. 38. 20.
9) Dizion. 2° Ed. .
TRADITRICE
Apri Voce completa

pag.885



1) id: 22a9cda5e32143c4b5e10bf01cdb218c)
Esempio: Rime ant. Pier delle vigne. Traditrice ventura, Perchè mi ci menasti?
10) Dizion. 2° Ed. .
MENTASTRO
Apri Voce completa

pag.510



1) id: 1d3c9521b49046a49704e071eac99482)
Esempio: M. Pier. da Reggio. Lo mentastro è lo miglior dentellier, che sia.
11) Dizion. 2° Ed. .
MIRABOLANO
Apri Voce completa

pag.519



1) id: 28194760445e4cbd9d62e05ea96bcde1)
Esempio: M. Pier. da Reggio. Usare continuamente li mirabolani condíti è somma medicina.
12) Dizion. 2° Ed. .
DURATA
Apri Voce completa

pag.303



1) id: d064ea66e89b48568b8d8e75a326907f)
Esempio: Maestr. Pier. da Reggio. Per la sua lunga durata, fu vinta quella battaglia.
13) Dizion. 2° Ed. .
METTERE
Apri Voce completa

pag.515



1) id: 5c04efd3243648af8c85fa184de6329d)
Esempio: M. Pier. delle Vigne. Rim. ant. Non avea miso mente, allo viso piacente.
14) Dizion. 2° Ed. .
POMETO.
Apri Voce completa

pag.619



1) id: 5229dea3bb334c75a606ee2e89275500)
Esempio: Maestr. Pier. Reg. A modo d'un pométo, il quale stesse in mezzo d'un cerchio.
15) Dizion. 2° Ed. .
DENTELLIERE
Apri Voce completa

pag.251



1) id: 8d9090dc11f042dba70b1b7850630cef)
Esempio: Maestro Pier. da Reggio. B. V. Lo mentastro è lo miglior dentellier, che sia.
16) Dizion. 2° Ed. .
AFFRETTOSO
Apri Voce completa

pag.26



1) id: a0ab218900ec4dd0ac159bed153694cf)
Esempio: M. Pier. delle vigne, rim. ant. P. N. Ingressa m'è la morte, per affrettosa sorte.
17) Dizion. 2° Ed. .
BRICCONE
Apri Voce completa

pag.131



1) id: c7f9ba63f3a54482b7704858bc31ecc7)
Esempio: G. V. 7. 60. 3. Non vi diss'io, che Pier d'Aragona era un folle briccóne?
18) Dizion. 2° Ed. .
SINOPIA
Apri Voce completa

pag.792



1) id: 19272533648d4812b3a0120bb908c071)
Esempio: Pier. Cr. 9. 97. 3. Torrai sinopia liquida, o vero altro color simile, che tinga.
19) Dizion. 2° Ed. .
APPORRE
Apri Voce completa

pag.64



1) id: d9fe2cffa6d34fcb809c320a4aa4ccc8)
Esempio: G. V. 6. 23. 2. Fece abbacinare il savio huomo, Maestro Pier delle vigne, apponendogli tradigione.
20) Dizion. 2° Ed. .
PROFUMICO
Apri Voce completa

pag.638



1) id: a8c57c0af69949029a69a738791d515c)
Esempio: Maestr. Pier. Regg. E di verno odorar lo 'ncenso, e la mirra, o legno aloè in profumico.