Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 392 msec - Sono state trovate 2636 voci

La ricerca è stata rilevata in 5981 forme, per un totale di 3345 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
5981 0 5981 forme
3345 0 3345 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 2° Ed. .
ECCESSO
Apri Voce completa

pag.305



1) id: ae09bce80df94c079b1ca26e6be9ac2f)
Esempio: Amm. ant. L'iroso si conosce dall'eccesso sguardare.
201) Dizion. 2° Ed. .
LASCIAMENTO
Apri Voce completa

pag.461



1) id: a0d8cd05780442b3b4f442ae9d669f89)
Esempio: Amm. ant. Per temporale lasciamento di fatica.


2) id: 0d3d6142354d416a9d0e003638a4934d)
Esempio: E Amm. ant. appresso. Dunque tali amistadi, per lasciamento d'usanza, si deono levare, e discucíre più tosto, che tagliare.
202) Dizion. 2° Ed. .
COTIDIANO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: ff8b6bbfdc0e44ae82a28c8a984f89d1)
Esempio: Amm. Ant. Battaglia, sanza mancare, cotidiano danno.
203) Dizion. 2° Ed. .
PURGATIVO
Apri Voce completa

pag.649



1) id: 77a2c36d9e354697bc56ac44e95b517b)
Esempio: Amm. ant. Autore delle medicine purgative Avicenna.
204) Dizion. 2° Ed. .
NOTARE
Apri Voce completa

pag.547



1) id: 1f2ba6bd0a7a4324a4832129b2c5952e)
Esempio: Amm. ant. Ci ho pesci, che nuotano.
205) Dizion. 2° Ed. .
NUTRICATRICE
Apri Voce completa

pag.550



1) id: 3f013f5592184ff199657cca1da59ad0)
Esempio: Amm. ant. Nutricatrice di peccato l'adulazione è.
206) Dizion. 2° Ed. .
SAZIABILE
Apri Voce completa

pag.743



1) id: b27b0b199ad94593a009bdf6ab8d5f78)
Esempio: Amm. ant. Confusion d'huomo, non saziabile, bestia.
207) Dizion. 2° Ed. .
CONESTABOLE , e CONESTABILE
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 8ac39187c9264ed08dfbc37650bc8152)
Esempio: G. Vill. 7. 102. 2. Gianni d'Aricorte conestabile, e maliscalco dell'oste del Re di Francia.
208) Dizion. 2° Ed. .
STAMAIUOLO
Apri Voce completa

pag.834



1) id: c78051bc88904a29bce39360d05128ea)
Esempio: Bocc. n. 61. 2. Egli fu già in Firenze, ec. uno stamaiuolo, Chiamato Gianni Lotteringhi.
209) Dizion. 2° Ed. .
SIMILEMENTE, e SIMILMENTE
Apri Voce completa

pag.792



1) id: 3ff1d23396e742c3a15c3031e1fd51a9)
Esempio: E Bocc. nov. 61. 7. Andatasi ella, e Gianni a letto, e similmente la fante.
210) Dizion. 2° Ed. .
PUNZECCHIARE
Apri Voce completa

pag.649



1) id: 78a524c188434a7fa6c7152421597df6)
Esempio: Bocc. n. 61. 7. Di che Gianni, maravigliandosi, punzecchiò un poco la donna, e disse.
211) Dizion. 2° Ed. .
AMISTANZA.
Apri Voce completa

pag.48



1) id: c90d2ddbafbd475e931fd2ddde128dbb)
Esempio: Rim. ant. P. N. Re Enzo. Che io per amistanza rinovassi L'amoroso diletto, ch'io lasciai, Perchè aveva dottanza.
212) Dizion. 2° Ed. .
ADDOTTRINATO
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 5dd87b93653b4c1fbf6e26d2c8b7c4b2)
Esempio: Rim. ant. P. N. Inghilfredi. Io veo salir lo non saggio in montanza, E sovrastar li savi addottrinati.
213) Dizion. 2° Ed. .
AMORE.
Apri Voce completa

pag.51



1) id: feb9b0fba1024694b52e0330effaa6ee)
Esempio: Rim. ant. Fra. Guitt. Infondi in me di quel divino amore, Che tira l'alma nostra al primo loco.


2) id: bd80aab60e764cac90c34a89c7c3781f)
Esempio: N. ant. n. 44. Un Cavalier pregava un giorno una donna, d'amore.


3) id: 4b8fbf38dbff4ee9a73614c3abe453b2)
Esempio: E Amm. Ant. A me lo ragionar degli antichi è stato sempre in amore, cioè m'è piaciuto.


4) id: c3834e494d3445adae067879b511ec67)
Esempio: Amm. ant. Il vizio, della lussuria leggiermente nasce da ozio, che amore veramente è detto passion d'animo non occupato.
214) Dizion. 2° Ed. .
CONSIDERANZA
Apri Voce completa

pag.211



1) id: 8ff9c332f4e34270853ed5d62dc2c0b4)
Esempio: Rim. ant. P. N. M. Rinier da Palermo. Ed io avendo in ciò consideranza, Non son più vostro.
215) Dizion. 2° Ed. .
CONTANZA
Apri Voce completa

pag.213



1) id: f8203cc05b5e422aa7f5bef58057a2ea)
Esempio: Rim. ant. Buonag. Urbic. Per vivere in orranza, e lontana contanza, E per potere tra li buon capere.
216) Dizion. 2° Ed. .
TENERE
Apri Voce completa

pag.871



1) id: 244aa982b74f4b92b22801fe6a2067fa)
Esempio: Rim. ant. P. N. Distretto m'ha l'amore in suo tenére, Ch'io non posso pensare, Altro che bene amare.
217) Dizion. 2° Ed. .
FRONDITO
Apri Voce completa

pag.360



1) id: 705d30020aaa42db8ce6fe2f674d0198)
Esempio: Rim. ant. P. N. Infra la primavera, che vien presente, Frescamente così frondita, Ciascuno invita d'aver gioia intera.
218) Dizion. 2° Ed. .
ARNIA
Apri Voce completa

pag.75



1) id: e5ac121271704e22b6d7a83967d12286)
Esempio: Rim. ant. Fra. Guittone. E biasimando escir di donna è tale, Come se fele, Rendesse arnia di mele.
219) Dizion. 2° Ed. .
ARRANCARE
Apri Voce completa

pag.76



1) id: 77618708a44242c89ae73949970ca9e4)
Esempio: Rim. ant. Guid. G. E vanno tanto, che mille fiate Il giorno mi s'arranca, Lo spirito, che manca.