Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 299 msec - Sono state trovate 119 voci

La ricerca è stata rilevata in 259 forme, per un totale di 140 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
259 0 259 forme
140 0 140 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
VERISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.920



1) id: f431b54e4a33499d9bd05ca83e1cd28f)
Esempio: Salust. Catil. Tanto verissimamente, quanto io potrò, in brevi parole, racconterò.
2) Dizion. 2° Ed. .
FEROCIA
Apri Voce completa

pag.333



1) id: f4636730f41b43f8aa4db762767b9ccf)
Esempio: Salust. Catell. R. Spirando la ferocía dell'animo, ch'aveva avuto vivo.
3) Dizion. 2° Ed. .
ARDIMENTOSO
Apri Voce completa

pag.72



1) id: f0a0a895d98640019d1737aee45ad787)
Esempio: Salust. Catell. R. Egli era non meno vano, che ardimentoso.
4) Dizion. 2° Ed. .
DI
Apri Voce completa

pag.254



1) id: 6903afb57ab94d77968ef5acf2efb8c5)
Esempio: Salust. Catell. Di grandissima forza si combattea da ciascuna parte.
5) Dizion. 2° Ed. .
DISCONSENTIRE
Apri Voce completa

pag.274



1) id: 222918b1a62146a7886ed6b04c764ef0)
Esempio: Salust. Catell. G. Conciossiacosachè dagli altri mali costumi discordassi, e disconsentissi.
6) Dizion. 2° Ed. .
REEZZA.
Apri Voce completa

pag.683



1) id: ce79dac2b1f4402dbb8c58a7fa22fcb8)
Esempio: Salust. Catell. R. E biasimo me stesso di reezza, e di codardía.
7) Dizion. 2° Ed. .
SENTINA
Apri Voce completa

pag.777



1) id: 02792eee949f4afbb13674e6cac3b94a)
Esempio: Salust. Catell. R. Erano venuti a Roma, sì come acqua in sentína.
8) Dizion. 2° Ed. .
DISCONCIAMENTE
Apri Voce completa

pag.274



1) id: f4baee8d401c423187621fb9549263f2)
Esempio: Salust. Catil. G. S. Quelle cose, ch'egli avea volute fare occulte, disconciamente erano avvenute.
9) Dizion. 2° Ed. .
ONTOSO
Apri Voce completa

pag.558



1) id: 270f89f0d598438d86b3fe204d7fc3d8)
Esempio: Salust. Catell. Il colore avea pallido, gli occhi brutti, l'andare ontoso, e tardi.
10) Dizion. 2° Ed. .
CONDANNATISSIMO , e CONDENNATISSIMO
Apri Voce completa

pag.204



1) id: 11798d0f7c9c4f4cb8662e0c54b91c1c)
Esempio: Salust. Catell. R. E delli condennatissimi di retà, prendeano vendetta di sommo tormento.
11) Dizion. 2° Ed. .
ALLA CORTESE
Apri Voce completa

pag.38



1) id: 32f82e4de872468691e0bbc122381a9d)
Esempio: Salust. Catell. R. E tutti gli altri presi, fossero tenuti, e guardati alla cortese.
12) Dizion. 2° Ed. .
ORDINATORE
Apri Voce completa

pag.563



1) id: 1c53219671f64b1fa6b747226e604877)
Esempio: Salust. Iug. R. Operoso, e ordinatore di tradimenti.
13) Dizion. 2° Ed. .
DISFIDARE
Apri Voce completa

pag.278



1) id: 09fcd9bf107143edbf72b45212d173f8)
Esempio: Salust. Iug. R. Onde disfidandosi della vecchia oste.
14) Dizion. 2° Ed. .
SAPUTA
Apri Voce completa

pag.741



1) id: 4d332be618834de5a4d1d7fa5fed7bbf)
Esempio: Salust. Catell. Non senti, che la tua congiurazione è già strettamente in saputa di tutti costoro?
15) Dizion. 2° Ed. .
RICONTARE
Apri Voce completa

pag.694



1) id: 28f17c2b94c145f8996300b32ee4d2ac)
Esempio: Salust. Catell. R. Del quale huomo un poco riconterò imprima, ch'io cominciamento faccia di mio dire.
16) Dizion. 2° Ed. .
DISFINGERE
Apri Voce completa

pag.278



1) id: b32d5c4509054390a627ffd6c72170b7)
Esempio: Salust. Catell. R. Prima cominciò a componer parole, e ad infingere altre cose, e disfingere della congiurazione.
17) Dizion. 2° Ed. .
RACCOMANDAMENTO.
Apri Voce completa

pag.658



1) id: 07bed4e292b340fb848d7968e8b297e1)
Esempio: Salust. Catell. R. Si mi da sicuranza ne' miei grandi pericoli, del raccomandamento, che io ti faccio.
18) Dizion. 2° Ed. .
DUBBIARE
Apri Voce completa

pag.301



1) id: 72ada307e8034d0ea339c4e33b84b243)
Esempio: Salust. Iug. R. Gli spaventati dubbiavano in ciascun luogo.
19) Dizion. 2° Ed. .
BOSCOSO
Apri Voce completa

pag.104 [128]



1) id: f59f7c3e53da4241b71047751f5646d3)
Esempio: Salust. Iug. R. Per la natura del luogo boscoso.
20) Dizion. 2° Ed. .
SVERGOGNAMENTO.
Apri Voce completa

pag.854



1) id: 53b8f6928ea04546b33799db94ffc2a1)
Esempio: Salust. Iug. Per lo cui svergognamento, e ardire, ec.