Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 381 msec - Sono state trovate 9456 voci

La ricerca è stata rilevata in 26682 forme, per un totale di 17223 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
26675 7 26682 forme
17219 4 17223 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
100) Dizion. 2° Ed. .
VIA VIA
Apri Voce completa

pag.925



1) id: e94719df9d454937a9d34a00a846fac7)
Esempio: Alber. cap. 1. l'esca, e lo cibo, ch'è preso, poco fa prode, se via via si rigetta.


2) id: 5b8c846a15a945b2b9ae505b98dcf783)
Esempio: E Albert. cap. 25. Va, e riedi, che domane lo ti daroe, conciossiacosachè tu gliele possi dar via via.
101) Dizion. 2° Ed. .
AVACCEZZA
Apri Voce completa

pag.93



1) id: ad845d84602f40bcb28dc42512e6288d)
Esempio: Alber. cap. 25. Ma non adoperare tanta avacezza, che turbi la perfezion dell'opera.
102) Dizion. 2° Ed. .
ADOPERAMENTO.
Apri Voce completa

pag.22



1) id: 7e84346fbdef4bb9b66cb38355c24e56)
Esempio: Alber. cap. 63. La forma dell'huomo ha molto a vile l'adoperamento della rocca.
103) Dizion. 2° Ed. .
LITIGATORE
Apri Voce completa

pag.478



1) id: 707a3a77e3974fffa073172923d94b18)
Esempio: Alber. cap. 14. L'huomo litigatore non sarà amato in sula terra, cioè litigioso.
104) Dizion. 2° Ed. .
TRASCORRENTE
Apri Voce completa

pag.892



1) id: 33c00a050a2f43058fbbef968836ba3c)
Esempio: Albert. cap. 49. La ventura è trascorrente, e non si può tener nella vita.
105) Dizion. 2° Ed. .
DISUSANZA
Apri Voce completa

pag.290



1) id: 24a819c7e579427d8cfc32a4ea7cf200)
Esempio: Albert. cap. 20. Ma a poco a poco, per disusanza, l'abbandoni, e la distruggi.


2) id: 9be289149c0a48ec9ec5a5f350d381b7)
Esempio: Tes. Br. 8. 1. L'huomo, che ha molto delle cose minori è più fievole, che gli altri animali, per la disusanza di questa una cosa, che può parlar manifestamente.
106) Dizion. 2° Ed. .
ADDOMANDAMENTO.
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 5c231a4d29c24bde8bdfdfd7c6ac078f)
Esempio: Albert. cap. 46. costrignere gli turbati movimenti, e fargli obbedienti agli addomandamenti della ragione.
107) Dizion. 2° Ed. .
RIPOSEVOLE
Apri Voce completa

pag.712



1) id: ae1af99e198248dda8d42de02c52d892)
Esempio: Albert. cap. 64. Molti sono, e furo, che addomandano la vita, ch'io dico, riposevole.
108) Dizion. 2° Ed. .
TEMPERATAMENTE.
Apri Voce completa

pag.866



1) id: 35e3edb901b14de8889625b4e5e771c2)
Esempio: Albert. cap. 37. Chi temperatamente dispende il suo, più lungamente durano le sue posessioni.
109) Dizion. 2° Ed. .
MEZZOLANO
Apri Voce completa

pag.517



1) id: d9f3737497a1412184558db0bde95903)
Esempio: Albert. cap. 37. Volere anzi le mezzolane cose, che troppe, perciocchè lo soperchio nuoce.


2) id: 2920543d956249a09fae3db9b5aa3a53)
Esempio: Cr. 9. 95. 2. Ma gran parte degli huomini del nostro tempo, un solo mezzolano, o vero grande foro usano nel mezzo dell'alveario.
110) Dizion. 2° Ed. .
COMMAGINAZIONE
Apri Voce completa

pag.195



1) id: 85ec4ce03c7643e2a2d5a9a43d12953c)
Esempio: Albert. cap. 10. Lo verace amatore distenuto di continua commaginazione della cosa, ch'egli ama.
111) Dizion. 2° Ed. .
PECCATO
Apri Voce completa

pag.588



1) id: e4129a3f6fd74296ae869c4208284e39)
Esempio: Albert. cap. 32. Le peccata nocciono all'huomo, eziandio s'elle non son provate, e palesate.


2) id: a9c71826159a45bf958a419f65d78b0d)
Esempio: E Albert. cap. 33. Lo peccato è simile alla saetta, che agevolmente si ficca, e malagevolmente si trae.


3) id: 9d6d48ce8d994cb7a0387276a2b35526)
Esempio: E Bocc. nov. 100. 2. Gran peccato fu, che a costui ben n'avvenisse.
112) Dizion. 2° Ed. .
DIROZZATO
Apri Voce completa

pag.270



1) id: 015fb5e1e7ed4e53a1bc9dd07f0cab7f)
Esempio: Albert. cap. 18. Che per usanza di molti huomini sono tenuti ammaestrati, e dirozzati.
113) Dizion. 2° Ed. .
INFERMATO
Apri Voce completa

pag.428



1) id: fcf3d3df0c9e469f9945983ab646a4a8)
Esempio: Albert. cap. 5. Sono pasciuti nelle sue ricchezze, e non sono confusi, ne infermati.
114) Dizion. 2° Ed. .
FORFATTO
Apri Voce completa

pag.350



1) id: fd1657b6045944359e5da5cdfdc9f0d0)
Esempio: Albert. cap. 32. Grande è la pena, quando, per lo forfatto, l'huomo si pente.
115) Dizion. 2° Ed. .
LEDERE
Apri Voce completa

pag.467



1) id: 038e68ea552749f2894895906ce96c43)
Esempio: Albert. cap. 20. Sì che non offendi Iddio, e non ledi la tua coscienza.
116) Dizion. 2° Ed. .
PROCACCIAMENTO
Apri Voce completa

pag.636



1) id: 94fca30e723643ed8449c91eb032cfde)
Esempio: Albert. cap. 49. La paura di Domeneddio sia procacciamento, e vero guadagno, senza fatica.
117) Dizion. 2° Ed. .
NUVOLOSO
Apri Voce completa

pag.550



1) id: fdff22c5acd74f549da0c9f0c6cb82a3)
Esempio: Albert. cap. 21. La serenitade del puro cuore non si sozza di nuvolose macchie.
118) Dizion. 2° Ed. .
FUNICELLO
Apri Voce completa

pag.363



1) id: 3f1a07dc054c4f2db6e0cc59c1cdfdc9)
Esempio: Albert. Malagevolmente si rompe il funicéllo addoppiato.
119) Dizion. 2° Ed. .
ALTROVE.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 4223134e3da74eb594519375d7f5a749)
Esempio: Alber. cap. 11. Volgi in altrove gli occhi tuoi, che non veggano la vanitade.


2) id: f9e07d1908824191b35ff0204a641f27)
Esempio: Dan. Par. c. 1. In una parte più, e meno, altrove.