Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 386 msec - Sono state trovate 2616 voci

La ricerca è stata rilevata in 5945 forme, per un totale di 3329 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
5945 0 5945 forme
3329 0 3329 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
40) Dizion. 2° Ed. .
RIPOSANZA
Apri Voce completa

pag.712



1) id: ac81da49a15a4b7cb8d11a215d3804ff)
Esempio: Rim. ant. Guid. Cavalcan. Menarmi tosto, senza riposanza In una parte.


2) id: 630868cfdc5d40cf97fe39791faf7e7d)
Esempio: Erim. ant. P. N. S'io travagliai cotanto, Ora haggio riposanza.
41) Dizion. 2° Ed. .
TEMPESTANZA
Apri Voce completa

pag.868



1) id: a1116675a627485181f8403eb11385ff)
Esempio: Rim. ant. P. N. Dotto marino fugge tempestanza, E attende chetanza.
42) Dizion. 2° Ed. .
GIOIOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.377



1) id: 1ec13e3617f24566bb0b9f902a1ac6c0)
Esempio: Rim. ant. P. N. Gioiosamente io canto, E vivo in allegranza.
43) Dizion. 2° Ed. .
AFFINAMENTO.
Apri Voce completa

pag.26



1) id: 2478b0ea0e2a453f8bda2143888d16d4)
Esempio: Rim. ant. P. N. Inghilfr. Però volli contare Lo certo affinamento.
44) Dizion. 2° Ed. .
DUBITANZA
Apri Voce completa

pag.302



1) id: 33f681517b7440588d16127146f123dd)
Esempio: Rim. ant. P. N. Ma senza dubitanza Lo mio Signor sentío.
45) Dizion. 2° Ed. .
INFRALITO
Apri Voce completa

pag.432



1) id: c6d1ce0cd0aa4e2d9747a63e98cb26d1)
Esempio: Rim. ant. P. N. E la memoria avea già sì infralità.
46) Dizion. 2° Ed. .
DISNATURARE
Apri Voce completa

pag.278



1) id: 581abbf7712248369cfc78a97ae68bb2)
Esempio: Rim. ant. P. N. Sì m'incuora, e innamora, Che mi disnatura.
47) Dizion. 2° Ed. .
DI PIGLIO
Apri Voce completa

pag.266



1) id: 6fa87ebd0c2c4c14bb87cd9cbbcbe2b6)
Esempio: Rim. ant. Aut. incer. canz. 7. Vede allegro dar di piglio.


2) id: 682c95dd97c24e6780bd3869404fbbfc)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Ch'a questa vecchia voi diate di piglio.
48) Dizion. 2° Ed. .
STIGNERE
Apri Voce completa

pag.838



1) id: 5e52631e3364421e86ba635eafe41d27)
Esempio: Dan. Maian. Rim. ant. E lo disio non s'attuta, ne stinge.
49) Dizion. 2° Ed. .
CHETANZA
Apri Voce completa

pag.174



1) id: e88630c1032549bd91c01faa94a224d3)
Esempio: Rim. ant. P. N. Dotto marino fugge tempestanza, E attende chetanza.
50) Dizion. 2° Ed. .
LANDA
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 92ef8cd2917749ba9ac20a55198a90b7)
Esempio: Rim. ant. Aut. incer. Vidi una donna andar per una landa.
51) Dizion. 2° Ed. .
PULIRE
Apri Voce completa

pag.647



1) id: 474e441f416a4678ba40f76648abb805)
Esempio: Rim. ant. E maledico l'amorosa lima, Ch'ha pulito i miei motti.
52) Dizion. 2° Ed. .
DISTRIGNIMENTO
Apri Voce completa

pag.289



1) id: 93dcad9e1e4f4c83a23848dfeb551b82)
Esempio: Rim. ant. P. N. Chi d'amar mi conviene Tienmi in distrignimento.
53) Dizion. 2° Ed. .
BECCARE
Apri Voce completa

pag.113



1) id: abc6b73d295a4977b7ad93c5f03b8337)
Esempio: Ant. Alam. Or se chi becca è ribeccato poi, Guardiam, ch'un'altro non ribecchi noi.
54) Dizion. 2° Ed. .
SPRIMACCIARE
Apri Voce completa

pag.829



1) id: a8abc60aec25401c990e9c2d02b4855d)
Esempio: Ant. Alam. E Arno nostro sprimacciando il letto, Tutto l'orto pieno ha di tremolanti.


2) id: 03311917cca14ec38d5d8911ac7be34f)
Esempio: Ber. Rim. Fra tre persone avrete quattro letti Bianchi, ben fatti, sprimacciati.
55) Dizion. 2° Ed. .
APPENSATAMENTE
Apri Voce completa

pag.64



1) id: 5720bcc56786487fbef07e12561ae1aa)
Esempio: Amm. ant. Appensatamente prometti.
56) Dizion. 2° Ed. .
SOVRANAMENTE
Apri Voce completa

pag. 814



1) id: 3531145e2e6a4053afc54f2ded34ba71)
Esempio: Amm. ant. Sovranamente dispregiare.
57) Dizion. 2° Ed. .
VENGIANZA
Apri Voce completa

pag.916



1) id: 6fe7bba2aa8641d6ba60532e4ded6138)
Esempio: Rim. ant. P. N. Cantando mi lamento, Questa è la mia vengianza.
58) Dizion. 2° Ed. .
CORDOGLIARE
Apri Voce completa

pag.223



1) id: a60c220e7f8b4dc9998fe42f835c469e)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Fr. Guitt. Ma d'una cosa sola mi cordoglio.
59) Dizion. 2° Ed. .
GECCHITO
Apri Voce completa

pag.370



1) id: ab00473d294f4725927f053084a226d0)
Esempio: Rim. ant. Dan. Maian. Vidi ver me gecchita profferenza, Che mi distenne.