Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 477 msec - Sono state trovate 5274 voci

La ricerca è stata rilevata in 16167 forme, per un totale di 10888 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
16153 14 16167 forme
10879 9 10888 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
240) Dizion. 2° Ed. .
PERUZZA
Apri Voce completa

pag.602



1) id: 4895b5ba05ba44e1a68c76a96aa7112d)
Esempio: Bocc. Am. 15. Belle peruzze, e fichi senza fine.
241) Dizion. 2° Ed. .
RAVVOLTO.
Apri Voce completa

pag.681



1) id: efd9c350f8744c2ab30233482c2a7b0c)
Esempio: Bocc. n. 84. 5. Co' capelli ravvolti al capo.
242) Dizion. 2° Ed. .
REO.
Apri Voce completa

pag.686



1) id: 84f7bac050ac455d9a69391db78e873a)
Esempio: Bocc. nov. 68. 9. Ove se tu rea femmina?


2) id: 2561156247c34deb864569163b3e91be)
Esempio: E Bocc. nov. 32. 3. Chi è reo, e buono è tenuto, può fare il male, e non è creduto.
243) Dizion. 2° Ed. .
EGUALMENTE.
Apri Voce completa

pag.307



1) id: 201532ed24c44b60a8286baa19f1878a)
Esempio: Bocc. Lett. le stelle, egualmente, lucere in ogni luogo.
244) Dizion. 2° Ed. .
CENTO
Apri Voce completa

pag.169



1) id: 719d4a2873ed44e1bb749d92550501b3)
Esempio: Bocc. Introd. n. 26. Intendo di raccontarvi cento novelle.


2) id: 9bebded5546f4a9395bded72db95d7a8)
Esempio: E Bocc. n. 80. 11. E cento anni gli parea ciascuna ora.
245) Dizion. 2° Ed. .
CHETO
Apri Voce completa

pag.174



1) id: fc07b433744a4ce6ba3fba7e47950d41)
Esempio: Bocc. 13. 16. Parendogli ogni cosa cheta per l'albergo.


2) id: 57711e1f1b714fe48a0986b4378a2404)
Esempio: E Bocc. nov. 44. 9. Ricciardo, come d'ogni parte sentì le cose chete.


3) id: 45cd8f0085134aaba183994855178a3e)
Esempio: E Bocc. nov. 74. 9. che paroluzza sì cheta non si può dire, che ec.


4) id: 8b6a155a8e9048798d19f122b99af2a9)
Esempio: E Bocc. nov. 18. 22. Il che il medico sentì incontanente, e maravigliossi, e stette cheto.


5) id: c1f838c4261e4e5ba99f9ca1b5bf40b7)
Esempio: E Bocc. nov. 72. 8. In verità bene a tuo úopo, se tu stai cheta, e lascimi fare.
246) Dizion. 2° Ed. .
CHIAMARE
Apri Voce completa

pag.174



1) id: d92494ff1e2846538201b12f6ced83d7)
Esempio: Bocc. n. 15. 20. Cominciò più forte a chiamare.


2) id: 424f3aada78341a8b1d965d579b372bf)
Esempio: Bocc. Introd. n. 20. Che chiamar si facevan becchini.


3) id: 18da95c05988483ba76fc303d4d8b74e)
Esempio: E Bocc. num. 30. Quella, che di più età era, Pampinea chiameremo.


4) id: 4cb50a371a6a4d2d984e09b9fa931b77)
Esempio: E Bocc. n. 16. 3. Un gentil'huomo di Napoli, chiamato Arrighetto Capéce.


5) id: 6c70c3b101ab4f0daaae3e749356e4df)
Esempio: E Bocc. nov. 14. 9. Intra li quali il misero Landolfo, ancora che molte volte il dì davanti la morte chiamata avesse.


6) id: 6a8b2c9a472a4c57a9e2197f6c8b18b0)
Esempio: Bocc. n. 1. 16. Ma se pure avvenisse, che Iddio la vostra benedetta, e ben disposta anima chiamasse a se [cioè facesse, che voi moriste]
247) Dizion. 2° Ed. .
CHIAMATO
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 3362652cfd2f4596ba9a4dc6754b8d19)
Esempio: Bocc. n. 17. 9. I chiamati eran troppo lontani.
248) Dizion. 2° Ed. .
CHIARITA
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 39f5005b10b64c4e80d113931409f421)
Esempio: Bocc. n. 12. 11. E aiutandola la chiarità dell'aere.
249) Dizion. 2° Ed. .
SPERANZA
Apri Voce completa

pag.822



1) id: e2d40917a9d745269802ea33bf805553)
Esempio: Bocc. n. 46. 6. E quasi ogni speranza perdè.


2) id: f22bbb2092e246de948545c243fcef45)
Esempio: Bocc. n. 41. 4. Quasi matto era, e di perduta speranza.


3) id: 76ec3c7b9e8b4d178a57446dd1187a36)
Esempio: E Bocc. n. 46. 10. Che ti par di questa rea femmina, in cui io già la mia speranza avea posta?


4) id: 9d848edb7a44471fb3ffa68ada2a2a1e)
Esempio: E Bocc. n. 77. 13. Così, come tu se il mio bene, ed il mio riposo, ed il mio diletto, e tutta la mia speranza, così sono io la tua.
250) Dizion. 2° Ed. .
SPESSO
Apri Voce completa

pag.822



1) id: f8e9f65c6be841e2b06662d56146591c)
Esempio: Bocc. nov. 1. Come ti se tu adirato spesso?
251) Dizion. 2° Ed. .
SPRUZZARE
Apri Voce completa

pag.830



1) id: 01fe13bfbd344af2b41591f9a810dbc0)
Esempio: Bocc. nov. 80. 11. Tutte costor di queste spruzzarono.
252) Dizion. 2° Ed. .
SPUGNA
Apri Voce completa

pag.830



1) id: 7058764bc6924dd5ba50c89c6b8f6378)
Esempio: Bocc. n. 14. 11. Costui divenuto quasi una spugna.
253) Dizion. 2° Ed. .
STANCHETTO
Apri Voce completa

pag.834



1) id: 553f100b4eb040d186354f6a061034d8)
Esempio: Bocc. nov. 74. 13. Perchè istanchetto, ec. si riposava.
254) Dizion. 2° Ed. .
STANCO
Apri Voce completa

pag.834



1) id: a030c4445fd64a4aa4c4a2c695653d07)
Esempio: Bocc. nov. 67. 11. Essendo stanco s'andò a dormire.
255) Dizion. 2° Ed. .
LAONDE
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 8a72b1feaabe452fae49f862f9dd3b47)
Esempio: Bocc. n. 40. tit. Laonde egli scampa dalle forche.


2) id: a1b2095a69674a579b2e9d79505a1824)
Esempio: E Bocc. n. 16. Laonde le femmine, più paurose divenute, levatesi, e fattesi a certe finestre, cominciarono, ec.
256) Dizion. 2° Ed. .
LARDO
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 108db2ee48924183814fffb65adbcf22)
Esempio: Bocc. lett. Un poco di farina, con alquanto lardo.
257) Dizion. 2° Ed. .
LIBERATORE
Apri Voce completa

pag.474



1) id: cea7d4ee84434e5f84788584f1e3004d)
Esempio: Bocc. lett. Il liberator d'Italia, cioè il primo Affricano.
258) Dizion. 2° Ed. .
SMOVITURA
Apri Voce completa

pag.796



1) id: 3c530fd6800b4d078dbdfacb50b7b6f0)
Esempio: Bocc. nov. 28. 23. Ismossolo, perciocchè poca smovitura avea.
259) Dizion. 2° Ed. .
SMUOVERE
Apri Voce completa

pag.796



1) id: 12d78cc3da394461b24c3f3a2a807c1f)
Esempio: Bocc. nov. 28. 23. Ismossolo, perciocchè poca smovitura avea.