Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 409 msec - Sono state trovate 5274 voci

La ricerca è stata rilevata in 16167 forme, per un totale di 10888 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
16153 14 16167 forme
10879 9 10888 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 2° Ed. .
ATTACCARE
Apri Voce completa

pag.89



1) id: 56372039a1884ec1a4d5978030d4deb3)
Esempio: Bocc. n. 73. 14. Bene avendogli alla coreggia attaccati.


2) id: 2dff1f0c16cd484a84234c584538c559)
Esempio: E Bocc. n. 40. 25. Volle una volta attaccar l'uncino alla cristianella.
121) Dizion. 2° Ed. .
RISCALDATO
Apri Voce completa

pag.715



1) id: 2ab7663a670348e49841ba621cb4a602)
Esempio: Bocc. g. 5. p. 4. In sul gridar riscaldata.


2) id: 8483c6e4f0514a9b80b17014759694ae)
Esempio: E Bocc. nov. 19. 12. Ambrogiuolo già in su la novella riscaldato.


3) id: 403728aa009749ef96341b9f968173b0)
Esempio: E Bocc. nov. 6. 2. Forse da vino, o da soperchia letizia riscaldato.


4) id: 07ca30abf20643d8833bc2d0b551a18c)
Esempio: Bocc. Intr. n. 33. Veggiamo, ec. la feccia della nostra Città del nostro sangue riscaldata.
122) Dizion. 2° Ed. .
ACCORARE.
Apri Voce completa

pag.14



1) id: 7565bf10dd4b41c2aa1c85b4fe57c1fc)
Esempio: Bocc. Canz. 10. 4. Questo m'accuora, e volentier morrei.
123) Dizion. 2° Ed. .
AGUALE
Apri Voce completa

pag.33



1) id: 40b4438ebb4b43dda3409fce7344feda)
Esempio: Bocc. can. 2. Di lui m'accesi tanto, che aguale.
124) Dizion. 2° Ed. .
ALCUNO.
Apri Voce completa

pag.36



1) id: 1e1f5e7e9fb34ccfba283004720fca30)
Esempio: Bocc. n. 7. 3. Senza essere d'alcuna cosa provveduto.


2) id: 6707a060104e451faf509920cc9e7dba)
Esempio: E Bocc. introd. n. 55. Ne vi poteva d'alcuna parte il Sole.


3) id: 613ff1077c2e40249ece195150fb6f8b)
Esempio: Bocc. n. 94. 5. Convien per certo, che, ec. io alcun bacio ti tolga.


4) id: f9d1885af5c5477a9fca19929746bd9f)
Esempio: E Bocc. n. 14. 13. E alcun giorno, come potè il meglio, il tenne.


5) id: df2c185da275494595ee407b27134cc9)
Esempio: Bocc. Introd. n. 43. Perciocchè alcuna era di quelle, che dall'un de' giovani era amata.


6) id: a7512e06df364d56b1d481ca09e8a738)
Esempio: E Bocc. n. 36. non cadessimo in quello, di che noi, per avventura, in alcuna maniera, volendo, non potremmo scampare.
125) Dizion. 2° Ed. .
ALLATO.
Apri Voce completa

pag.39



1) id: 067318ed97ba4a4fba1f7a87c1a8ceac)
Esempio: Bocc. n. 1. 15. E allato postiglisi a sedere.


2) id: 5bcfcf744e144a46a2b1618405046583)
Esempio: Bocc. n. 72. 10. Io non gli ho allato, ma credimi, che prima, che sabato sia, io farò, che tu gli avrai molto volentieri.
126) Dizion. 2° Ed. .
TRASTULLARE
Apri Voce completa

pag.892



1) id: 4ed735c1e8a946d4932c3568dc9ffacb)
Esempio: Bocc. nov. 18. 39. Al trastullare i fanciulli intendea.


2) id: fd4094c346e64e9b9fbef8fee6815da0)
Esempio: E Bocc. nov. 21. 16. Col mutolo s'andavano a trastullare.


3) id: 0e1a948c48a34ca480dbb7e280560c82)
Esempio: Bocc. nov. 4. 10. Per lungo spazio con lei si trastullò.


4) id: e0412d55c3c04ee79fe8451b7163679d)
Esempio: E Bocc. g. 8. f. 4. Chi a un diletto, e chi ad un'altro si diede, Le donne a far ghirlande, e a trastullarsi, ec. E dopo la cena, al modo usato, cantando e ballando, si trastullarono.
127) Dizion. 2° Ed. .
TRAVALICARE
Apri Voce completa

pag.895



1) id: 40d5cd531d7a4e0d88325316d8aac731)
Esempio: Bocc. nov. 19. 3. D'un ragionamento in altro travalicando.
128) Dizion. 2° Ed. .
TURBATETTO
Apri Voce completa

pag.902



1) id: d44c28aca15e464f9f73ef24166c5e7b)
Esempio: Bocc. n. 19. 6. Bernabò un poco turbatetto, disse.


2) id: 49fe381f841a43cca86545c3130067c4)
Esempio: E Bocc. nov. 69. 7. E turbatetta, con le parole di Pirro, se ne tornò alla donna.
129) Dizion. 2° Ed. .
MENTITORE
Apri Voce completa

pag.511



1) id: a25165f9930a496a9d0892cec6926c64)
Esempio: Bocc. Lett. Se medesimo faccendo mentitore, se ne penta.
130) Dizion. 2° Ed. .
PIATTELLO
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 2b461fdbcc2b46babb92c57d6e0df885)
Esempio: Bocc. nov. 96. 11. Con due grandissimi piattelli d'argento.
131) Dizion. 2° Ed. .
OBBEDIENZA
Apri Voce completa

pag.551



1) id: 617e7b5ef3b84b8ba57f74806e71dfc4)
Esempio: Bocc. Introd. n. 35. Rotte della obbedienza le leggi.


2) id: 88ee8a14b54148d389f5ae4698705a21)
Esempio: E Bocc. nov. 82. 1. La donna, sotto la cui obbedienza era la giovane.
132) Dizion. 2° Ed. .
OGNUNO
Apri Voce completa

pag.554



1) id: ff9b30d3fb944d5fb99097845a66af5f)
Esempio: E Bocc. n. 41. 10. Con grandissima ammirazion d'ognuno.
133) Dizion. 2° Ed. .
ABBANDONATO
Apri Voce completa

pag.3



1) id: 1c94e11fa35d4246a4e9b850f5e08d5d)
Esempio: Bocc. Intr. n. 15. Quasi, abbandonati, per tutto languéno.


2) id: 89a7ada4dd914beb834f4be28ec235f9)
Esempio: E Bocc. n. 30. Anzi ne possiamo, con verità, dire molto più tosto abbandonate.
134) Dizion. 2° Ed. .
RIVESTITO
Apri Voce completa

pag.723



1) id: e5c0cfa5a84646718b2db9a02066f847)
Esempio: Bocc. n. 51. 1. E de' colli rivestiti albucelli.
135) Dizion. 2° Ed. .
ROCCA
Apri Voce completa

pag.724



1) id: 09edd18108d94fa9b3115cd7cce9bdd5)
Esempio: Bocc. n. 64. 8. Farai riporre questa mia rocca.
136) Dizion. 2° Ed. .
RUVIDAMENTE
Apri Voce completa

pag.731



1) id: d3d55fa2f22443de9646be780d1a55cf)
Esempio: Bocc. n. 69. 6. Perchè subito, e ruvidamente rispose.
137) Dizion. 2° Ed. .
DIVERSAMENTE
Apri Voce completa

pag.292



1) id: 46c9e25f97e94c53a6ce111d8f00b93b)
Esempio: Bocc. g. 3. 7. Diversamente da diversi fu intesa.


2) id: f870bcf6fdae4ca39143c855b20681a7)
Esempio: E Bocc. n. 37. 3. Della quale questo di diverse cose, diversamente parlando, per diverse parti del Mondo, ec.
138) Dizion. 2° Ed. .
INVESTIGATORE
Apri Voce completa

pag.453



1) id: c841f79f3dfe44319377d9c2593900ee)
Esempio: Bocc. n. 27. 10. Quasi solleciti investigatori del vero.
139) Dizion. 2° Ed. .
ADDOSSO
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 993b341ac9534d7ba6d1695e16f74063)
Esempio: Bocc. 99. 25. Vedeva Voi addosso alla donna vostra.


2) id: 5ee3b17211a349eb8f36b3182cddc2ac)
Esempio: E Bocc. n. 39. 5. con una lancia soprammano gli uscì addosso.


3) id: 78d5f069bbf3410b9389870d73f870d0)
Esempio: E Bocc. n. 60. 18. Io vi giuro per l'abito, ch'io porto addosso.


4) id: c75e02ad21634059ac9bcbe7766d9662)
Esempio: E Bocc. introd. 34. Impaurisco, e quasi tutti i capelli mi sento arricciare addosso.


5) id: 262beaa1f3874115aa30644513b9676f)
Esempio: E Bocc. n. 6. 8. E postole l'occhio addosso, e veggendola bella, e fresca.


6) id: ce0f2b88720549d5a97397dfb990fe89)
Esempio: Bocc. 15. 23. Non altramenti, che ad un can forestiere tutti quelli della contrada abbaiano addosso.


7) id: e6a6ee916ed248c8aba85a0a821fab06)
Esempio: Bocc. n. 26. Egli è lo stimol di Filippello, il qual tu, ec. M'hai fatto recare addosso.


8) id: f8c2075f01ce4033903ec201a1c3d1a7)
Esempio: E Bocc. n. 27. 8. La morte di Tedaldo Eliséi è stata provata da' fratelli addosso ad Aldobrandin Palermini.


9) id: 3264ccbdbc714cb2994ccb4b19983151)
Esempio: Bocc. n. 6. 7. E se non fosse, che biasimo portava di ciò che fatto avea. un'altro processo gli avrebbe addosso fatto.