Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 567 msec - Sono state trovate 5274 voci

La ricerca è stata rilevata in 16167 forme, per un totale di 10888 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
16153 14 16167 forme
10879 9 10888 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 2° Ed. .
A DIAVOLO
Apri Voce completa

pag.20



1) id: 2ae94bea1db44623b39a97ca6473eea2)
Definiz: posto avverbialm. dal Bocc. n. 73. 21. per energía.


2) id: bcb84c21f7584e2c82f6823476da76b3)
Esempio: Bocc. n. 73. 21. Senza dire ne a Dio, ne a Diavolo.
141) Dizion. 2° Ed. .
RIPOSARE
Apri Voce completa

pag.712



1) id: 236cfb0227154311a706cae18d7eedea)
Esempio: Bocc. g. 2. f. 4. Di ciascuna opera riposarsi.


2) id: 866150c18c9049e5b922de085e80f3b4)
Esempio: E Bocc. nov. 48. 10. E gli altri dì non creder, che noi riposiamo.


3) id: 1b61ce0f298545fb90a35a0ee953fdde)
Esempio: E Bocc. nov. 19. 30. Mai non riposò infino a tanto che, ec. non l'ebbe fatto venire.


4) id: b0985e460f1c45a8a034c9c90bba374a)
Esempio: E Bocc. nov. 44. 12. Considerando, che la figliuola aveva avuta la buona notte, ed erasi ben riposata.


5) id: 0318a3ea828446299d815a06b610e24c)
Esempio: E Bocc. g. 5. f. 6. Comandò che ciascuno, infino al dì seguente, a suo piacere s'andasse a riposare.
142) Dizion. 2° Ed. .
RITENERE
Apri Voce completa

pag.719



1) id: 5967f1d11e754ef89b118bc3a6e1a8f4)
Esempio: Bocc. nov. 73. 24. Levatiglisi allo 'ncontro, il ritennero.


2) id: ee2a6be7e67f4b9f88db007a4eecd040)
Esempio: Bocc. nov. 57. 3. A pena del correr loro addosso, ed uccidergli, si ritenne.


3) id: fef5aaa135d847e4b22af1b8e8b5a5a0)
Esempio: Bocc. n. 15. 14. Questa mattina mel fe sapere una povera femmina, laquale molto seco si ritiene.


4) id: b95fb5ad32ec46279737044a513be48d)
Esempio: E Bocc. num. 9. Io mi parai in su l'uscio della camera, e volendo egli entrare, il ritenni.


5) id: b503c0401ac84d3a8be8db9275c86d3d)
Esempio: Bocc. n. 49. 14. Acciocchè io, per questo dono, possa dire d'aver ritenuto in vita il mio figliuolo.


6) id: aba8cb1ffad84e7c8b8509e8fb83e043)
Esempio: E Bocc. nov. 66. 7. E se mio marito vi volesse ritenere, o di niente vi domandasse, non dite altro.
143) Dizion. 2° Ed. .
RITOGLIERE
Apri Voce completa

pag.720



1) id: 7558cc5d213e4e24bfa63b5bfa978fcd)
Esempio: Bocc. n. 99. 51. Se egli la si ritoglieva.
144) Dizion. 2° Ed. .
RITORNARE
Apri Voce completa

pag.720



1) id: f60ecf88d0514d5a9365f7dc0c19c316)
Esempio: Bocc. n. 75. 5. La seguente mattina vi ritornarono.


2) id: a575dc31d2fb44dab8a299d688bd1860)
Esempio: Bocc. nov. 77. 20. Ma ritornato sano, e fresco.


3) id: 6017693cf8ea4d1fbe3abc44ce56e9ce)
Esempio: E Bocc. n. 18. 42. Nel primo stato, e in maggiore, intendeva di ritornarlo.


4) id: c2b843f8114f4dd3a0f302e21f1faf0c)
Esempio: Bocc. n. 69. 9. Apri adunque l'animo alle mie parole, e in te ritorna.


5) id: 8f66ee0dc686414b9aaa1eafd16f6361)
Esempio: Bocc. nov. 15. 36. Ma poichè in se fu ritornato, dirottissimamente cominciò a piagnere.


6) id: 8805939f4f24458d996f2adbbb3c3a2b)
Esempio: E Bocc. nov. 69. 11. Per partito avea preso, che se a lui ritornasse, ec.


7) id: 7add47b9ecc147539cf09758bd52b17f)
Esempio: E Bocc. n. 55. 3. Avendo egli quell'arte ritornata in luce, che molti secoli era stata sepolta.


8) id: eb36bff989104041a0fa0f968755e129)
Esempio: Bocc. n. 2. 3. Lo cominciò a pregare, che egli lasciasse gli errori della fede giudaica, e ritornasse alla verità Cristiana.


9) id: eed9596633e14679a966c342cd9dc8c8)
Esempio: Bocc. n. 77. 2. La sua beffa, presso che con morte, essendo beffata, ritornò sopra 'l capo [cioè gli tornò in danno.
145) Dizion. 2° Ed. .
CONTRARIO
Apri Voce completa

pag.218



1) id: 192281955920420bb5c400dc78d17237)
Esempio: Bocc. 81. 11. Il sospinse innanzi con argomenti contrarj.


2) id: f0352d14fa4e46fbb359c19c3ec2bb25)
Esempio: E Bocc. nov. 17. 51. Gli era la Fortuna stata contraria.


3) id: 62a210690d92461599035d45316325b5)
Esempio: e Bocc.num. 8. Cose contrarie a' primi costumi de' cittadini nacquero.


4) id: d37fdb3577c84861aebcbfe283ef76b7)
Esempio: E Bocc. introd. n. 11. Altri, in contraria opinion tratti, affermavano il bere assai, ec.


5) id: cf5c2b8cadc54d1f9b75005d4dbd0863)
Esempio: Bocc. n. 14. 6. Levandosi la sera uno scilocco, il quale, non solamente era contrario al suo cammino, ma ancora faceva grossissimo il Mare.
146) Dizion. 2° Ed. .
CORONATO
Apri Voce completa

pag.225



1) id: 389b0e2e41e1485e9f5c31dac4e64b74)
Esempio: Bocc. g. 2. p. 2. Della ghirlanda dell'alloro coronata.
147) Dizion. 2° Ed. .
TEGGHIUZZA.
Apri Voce completa

pag.866



1) id: f1d3dee27d794ffabe0150c79a1b1849)
Esempio: Bocc. nov. 50. La tegghiuzza, sopra laquale sparto l'avea.
148) Dizion. 2° Ed. .
RILEVATO
Apri Voce completa

pag.703



1) id: 1fe1a7824f5f4eb4a5e8af6a51cb7515)
Esempio: Bocc. nov. 41. 6. Il petto poco ancora rilevato.
149) Dizion. 2° Ed. .
RINVENIRE
Apri Voce completa

pag.708



1) id: 144f95a11d3540b6b0b574ad4d9cc00f)
Esempio: Bocc. n. 37. 12. Poi in miglior senno rinvenuto.


2) id: d87e2e0ee11a401b9902ce55e1f8a8d5)
Esempio: Bocc. n. 27. 35. Per rinvenire come stata fosse la cosa.
150) Dizion. 2° Ed. .
AFFILATO
Apri Voce completa

pag.26



1) id: 454a8742af454de68f175891794d6f9b)
Esempio: Bocc. Amet. c. 17. Vede affilato surger l'odorante naso.
151) Dizion. 2° Ed. .
RAPPACIFICARE.
Apri Voce completa

pag.667



1) id: 04bf715bb0d143b099f820f778d6bb34)
Esempio: E Bocc. nov. 79. 40. Faccendo sembianti di rappacificarsi.


2) id: df25deedba184aa5ae463a316d56f870)
Esempio: E Bocc. n. 85. 23. E dopo molte novelle, rappacificata la donna.
152) Dizion. 2° Ed. .
DESTARE
Apri Voce completa

pag.252



1) id: 03a6b0cb16074e7cb47751c59aa3d494)
Esempio: Bocc. n. 12. 15. Il concupiscibile appetito avendo desto.


2) id: ea260c81a4504435b97c342c6df998e3)
Esempio: E Bocc. nov. 96. 10. Si sentí nel cuor destare un ferventissimo disiderio di piacer loro.


3) id: eecf369d952d44d3b419a6eb73ea9595)
Esempio: E Bocc. nov. 16. 1. Quante volte alcuna cosa si parla, tanto è un destar delle nostre menti.


4) id: 74da0f66ac2c4778bd23bb2624438455)
Esempio: Bocc. nov. 86. 14. Pinuccio destati, torna al letto tuo, ec. Alla fine pur sentendosi dimenare, fece sembiante di destarsi.
153) Dizion. 2° Ed. .
DESTO
Apri Voce completa

pag.252



1) id: fb840132637142ba87ff8462f17a46f4)
Esempio: Bocc. n. 40. 14. Dormo io, o son desto?
154) Dizion. 2° Ed. .
DOLCEMENTE
Apri Voce completa

pag.295



1) id: c6012ca6bcd940a0b1bbacaf4f53d344)
Esempio: Bocc. nov. 13. 10. Dolcemente gli domandò chi fossero.


2) id: 6a8fe7ab2c7c4a13a8fbd7cec28bc018)
Esempio: Bocc. n. 97. 5. Con una sua vivuola, dolcemente sonò alcuna stampíta.


3) id: e5f6810932854bb7bbd435d18e1ef1e7)
Esempio: E Bocc. nov. 38. 7. Lo 'ncominciò a lusingare, e a pregar dolcemente, che gli dovesse piacere di far quello, che voleano i suo' tutori.
155) Dizion. 2° Ed. .
DONATORE
Apri Voce completa

pag.297



1) id: a75807fb6c2d4cfb89daaebd666b8e8b)
Esempio: Bocc. n. 16. 38. Volle Domeneddio abbondantissimo donatore, ec.
156) Dizion. 2° Ed. .
DUCATO
Apri Voce completa

pag.302



1) id: 13ce4a1eb3844cd5b2b0acc04cc04c8d)
Esempio: Bocc. n. 32. 24. Gli facesse venir cinquanta ducati.
157) Dizion. 2° Ed. .
DURAMENTE
Apri Voce completa

pag.303



1) id: af62b974711249a6a2a71c8e9784b748)
Esempio: E Bocc. n. 100. 6. Si duramente si rammaricano.
158) Dizion. 2° Ed. .
MORALMENTE
Apri Voce completa

pag.528



1) id: b07315726b6b4917b4cb380a6e5783bf)
Esempio: Bocc. n. 89. 5. Ma pure vogliendole moralmente intendere.
159) Dizion. 2° Ed. .
MORDITORE
Apri Voce completa

pag.529



1) id: f76428242166441b890b93186790a20c)
Esempio: Bocc. g. 4. p. 20. Perchè tacciansi i morditori.


2) id: 194a51298801441098bfdc8ee637e746)
Esempio: E Bocc. nov. 88. 2. Si diede ad esser non del tutto huom di Corte, ma morditore.