Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 530 msec - Sono state trovate 6074 voci

La ricerca è stata rilevata in 23135 forme, per un totale di 17057 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
23112 23 23135 forme
17038 19 17057 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 2° Ed. .
IN TUTTO, E per tutto
Apri Voce completa

pag.451



1) id: e46c8c3d11b248dfa86021e2ddccae60)
Esempio: Fir. Dial. bell. don. Lasciando io oggi in tutto e per tutto di parlar della bellezza dell'huomo.
181) Dizion. 2° Ed. .
GOFFERIA
Apri Voce completa

pag.383



1) id: c19911519ac04196835a72dba597dc00)
Esempio: Fir. Dial. bell. don. Che goffería è egli a vedere, ec. O grande sciochezza, o gran goffería.
182) Dizion. 2° Ed. .
FIORALISO
Apri Voce completa

pag.343



1) id: 41784bc0f84e4a8a9836d9cced01d8a3)
Esempio: Fir. Dial. bell. don. Furono chiamati fioralisi, quasi fiori da visi, o fiori atti all'adornamento del viso.
183) Dizion. 2° Ed. .
COSTOLA
Apri Voce completa

pag.230



1) id: b6c2324f3f7d49e1903b8173336ff25f)
Esempio: Fir. Bell. Don. E di sopra avanzi della polpa del dito quanto la costola d'un picciol coltello.
184) Dizion. 2° Ed. .
SCAVO
Apri Voce completa

pag.751



1) id: 6eb1f9931d3d4e9b857d5158ab04d1f8)
Esempio: Fir. Dial. bell. don. Quello scavo, che è tra l'indice, e 'l dito grosso, fia bene assettato.
185) Dizion. 2° Ed. .
DILAVATO
Apri Voce completa

pag.260



1) id: a5725f43387d4d06b05f35d7bd194ca3)
Esempio: Fir. Dial. bell. Don. Abbiam detto candida, perciocch'ella non vuol esser d'una bianchezza dilavata, senza alcuno splendore.
186) Dizion. 2° Ed. .
ORRENDAMENTE
Apri Voce completa

pag.564



1) id: eceb9f39ff114e899746571b5b0cfe02)
Esempio: S. Agost. C. D. Non però gridò: Silla témperati dalle scelleratezze, le quali commise in Roma tanto orrendamente, avendo vittoria.
187) Dizion. 2° Ed. .
MOSCA
Apri Voce completa

pag.531



1) id: b74e5b30091e4c5f9a3d2e9890aa46ee)
Esempio: Bocc. n. 19. 38. Con sua grandissima angoscia dalle mosche, e dalle vespe, e da' tafáni fu, non solamente ucciso, ma fino all'ossa divorato.
188) Dizion. 2° Ed. .
MACERATO
Apri Voce completa

pag.486



1) id: 23ff795c4f42492f848dec0424bfb089)
Esempio: G. V. 10. 108. 3. Per la soverchia gravezza, e il lor male stato, e macerati dalle guerre [cioè afflitti, e consumati]
189) Dizion. 2° Ed. .
EZIANDIO
Apri Voce completa

pag.317



1) id: b336ebd66b314ff3b69c780161f6fa2c)
Esempio: Gio. Vill. 9. 156. 1. Ed eziandio in Corte di Papa Giovanni.
190) Dizion. 2° Ed. .
INGIUSTAMENTE
Apri Voce completa

pag.436



1) id: dad4c35d127a440da9f467f093757b59)
Esempio: Gio. Vill. 12. 57. 4. Ingiustamente, sotto titolo di peccato di resía.
191) Dizion. 2° Ed. .
MICIDIO
Apri Voce completa

pag.517



1) id: 61e186cf05654d3c8acfc61a7af7c9dc)
Esempio: Gio. Vill. 4. 14. 1. Isfuggiti, e in bando, per micidio fatto.


2) id: b53cac1e0ac943f3b3bb53262330c560)
Esempio: E G. V. lib. 5. 38. 4. Che a piè della sua figura sì commise sì fatto micidio.
192) Dizion. 2° Ed. .
ENFIATO
Apri Voce completa

pag.309



1) id: 4f7fdd2afaae44168decc18dbdf3d23f)
Esempio: Gio. Vill. 12. 84. 7. Certi enfiati chiamati gavoccioli, e tali ghianducce.
193) Dizion. 2° Ed. .
PER ME QUI
Apri Voce completa

pag.600



1) id: 6e657e0c19ca4f06be42dcf58c332011)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. E per me qui fu così fortemente incalciato.


2) id: 0f3f172694ab4d3790246f9925534aa1)
Esempio: E Vit. S. Gio. Bat. di sotto. O San Giovanni, che buono stallo era ora per me quì.
194) Dizion. 2° Ed. .
SPESARIA
Apri Voce completa

pag.822



1) id: 24c45b6fdc0a4a908e635d3eca78c08a)
Esempio: Gio. Vill. 11. 87. 1. Ed elli ne forniano tutte sue spesarie.
195) Dizion. 2° Ed. .
LANCIA
Apri Voce completa

pag.461



1) id: ad814466c96a402b96a30a2780b96d46)
Esempio: Gio. Vill. 11. 65. 2. Lanciata gli fu una corta lancia manesca.
196) Dizion. 2° Ed. .
LANCIARE
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 1f3bdb018ed54368bccdb3eeb73ff5f9)
Esempio: Gio. Vill. 11. 65. 2. Lanciata gli fu una corta lancia manesca.
197) Dizion. 2° Ed. .
SINGULARISSIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.792



1) id: f325b5bce28e452498f643d4b3c182cb)
Esempio: Vit. S. Gio. bat. P. N. Anzi in questo si dilettavano singularissimamente.
198) Dizion. 2° Ed. .
SCANDALO
Apri Voce completa

pag.748



1) id: fe7b4478ae1740a4b228bbb1f0abeaee)
Esempio: Gio. V. 7. 10. 4. Onde nacque poi grande scandalo tra loro.
199) Dizion. 2° Ed. .
DISSOLUTO
Apri Voce completa

pag.287



1) id: 62ef4dd58b83419d803cbfce92d255cb)
Esempio: Gio. Vill. 12. 101. 3. Con sue femmine stando in vita dissoluta.