Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 617 msec - Sono state trovate 9989 voci

La ricerca è stata rilevata in 31371 forme, per un totale di 21372 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
31344 27 31371 forme
21355 17 21372 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 2° Ed. .
TAGLIO.
Apri Voce completa

pag.861



1) id: ca2e6ec3c8764c2fb6b2b20cdc35aacb)
Esempio: Filoc. lib. 1. 147. Il taglio della sua arme era perduto.


2) id: 7c91ec3ed50f4380850d90edbabdcdad)
Definiz: Mettere al taglio della spada, vale quello, che oggi più comunemente diciamo, Mettere a fil di spada. E Dan. disse, accismare al taglio della spada. Latin. ense trucidare.
21) Dizion. 2° Ed. .
OCCHIUTO
Apri Voce completa

pag.551



1) id: 1b62009747bd483ebf7f7761b6e815bb)
Esempio: Filoc. lib. 1. 3. Posti a' risplendenti carri gli occhiuti uccelli.
22) Dizion. 2° Ed. .
INSOFFICENTE
Apri Voce completa

pag.443



1) id: 4dba1d47d11d45ab91a49d56db83bc98)
Esempio: Filoc. lib. 1. 22. Avvegnachè a tanta cosa insofficiente mi senta.
23) Dizion. 2° Ed. .
RITONDITA
Apri Voce completa

pag.720



1) id: c27d9a2738f144b0a13fcaed7ad8bb67)
Esempio: Filoc. lib. 1. 135. I quali s'erano in picciola ritondità raccolti.
24) Dizion. 2° Ed. .
RINCORARE
Apri Voce completa

pag.707



1) id: 33edddf1d28e4e99a11beffde91eaf01)
Esempio: Filoc. lib. 1. 72. Pur mostrandosi vigoroso, per rincorare i suoi.
25) Dizion. 2° Ed. .
GIOVANAGLIA
Apri Voce completa

pag.378



1) id: 840128a5352548109ab9760efae36442)
Esempio: Filoc. lib. 1. 116. Solevi attutar l'acerba volontà della giovanaglia Romana.
26) Dizion. 2° Ed. .
BRINOSO
Apri Voce completa

pag.132



1) id: 83ef0f7088404074a1b9201a7cd32dc6)
Esempio: Filoc. lib. 1. 54. Febo aveva già rasciutte le brinose erbe.
27) Dizion. 2° Ed. .
SOSTENITORE
Apri Voce completa

pag.811



1) id: 01c625901a7c4315a1522511d4c8e4c1)
Esempio: Filoc. lib. 1. 25. A' sostenitori primi dell'avverse cose [cioè sofferitori]
28) Dizion. 2° Ed. .
INEFFABILE
Apri Voce completa

pag.428



1) id: 63c25b2096f1409e9756eae330a84d83)
Esempio: Filoc. lib. 1. 28. Per la sua ineffabile providenza, avendo, ec.
29) Dizion. 2° Ed. .
VIOLARE
Apri Voce completa

pag.930



1) id: 0818020c217b462c96436319bd613495)
Esempio: Filoc. lib. 1. 9. Venereamente le loro matrimoniali letta avea violate.


2) id: f13a13aeea8d4b7e9a505a37e4f0fd1d)
Esempio: Bocc. lett. La sua fama, ec. s'ingegna di violare, e di macchiare.


3) id: ebe09b3354c9499ab26e4e2a129b0b03)
Esempio: Fiamm. lib. 4. 25. Prima nelle braccia m'avesti, e quasi la mia pudicizia violata, ch'io fossi dal sonno interamente sviluppata.


4) id: 56f416d2fd1a4110a39aa7cff492aa8d)
Esempio: Bocc. nov. 98. 12. Io di te, a te medesimo mi dorrei, sì come d'huomo, il quale hai la nostra amicizia violata.
30) Dizion. 2° Ed. .
VITTORIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.933



1) id: 132426c4f34a46b784bce9a3e205305a)
Esempio: Filoc. lib. 1. 39. Tu vittoriosamente meriterai d'essere ornata d'eternal corona.
31) Dizion. 2° Ed. .
PREVALICARE
Apri Voce completa

pag.632



1) id: c579a2801b4e4f188bc3f4d98ed94405)
Esempio: Filoc. lib. 1. 30. Il precetto del lor creatore, miserabilmente, prevalicaro.
32) Dizion. 2° Ed. .
PIOMBOSO
Apri Voce completa

pag.614



1) id: 1851617259f74d2e8c463d297bd17556)
Esempio: Filoc. lib. 1. 85. Non altramenti fece, che fa la piombosa pietra.
33) Dizion. 2° Ed. .
UNIVERSO
Apri Voce completa

pag.938



1) id: e798986c44d84121bed33d78fd072ada)
Esempio: Filoc. lib. 1. 2. La cui virtù già l'universe nazioni si sottomise.


2) id: dcaf5973024d4cb4a6a8fac699d9cbeb)
Esempio: G. V. 1. 41. 1. Per Romani si trattavano per l'universo Mondo.
34) Dizion. 2° Ed. .
MISERABILE
Apri Voce completa

pag.521



1) id: f2bdbbfe286c40fe822b0d8202ec0c97)
Esempio: Filoc. lib. 1. 56. Il miserabile Re, il cui regno Acheronte circonda.
35) Dizion. 2° Ed. .
COMBATTIMENTO
Apri Voce completa

pag.194



1) id: 66de620c743c422ca94346dc693d838f)
Esempio: Filoc. lib. 1. 158. Senza altro combattimento rimase il Re Felice vittorioso.


2) id: 8840c36550824dbcbd8beb4489a21610)
Esempio: M. V. 1. 43. Si condussono all'arme, e stando in combattimento dentro il Comun di Firenze.
36) Dizion. 2° Ed. .
NASCONDIMENTO
Apri Voce completa

pag.538



1) id: 40b91731994e4897a26eda5ec6ad784b)
Esempio: Filoc. lib. 1. 158. Riposto con cheto nascondimento tra i suo' medesimi.


2) id: 501527b0bfd44078a615c7a3b8e788c8)
Esempio: Com. Par. 1. Dafne il fugge, rallegrandosi de' nascondimenti di selve, e di cacciar le fiere.


3) id: 6203b1c7d2704649aefc88152afcf81d)
Esempio: Lib. Astr. Da che si ripone il Sole, insino al nascondimento del crepuscolo.
37) Dizion. 2° Ed. .
DIRUPARE
Apri Voce completa

pag.270



1) id: c5bf932e2ae64cca82ce730de3316d11)
Esempio: Filoc. lib. 1. 92. Giù per la straripevole montagna, ec. si dirupava.
38) Dizion. 2° Ed. .
PERTUGIATO
Apri Voce completa

pag.602



1) id: 88677db5eb4b4cceaa1430a7069241ce)
Esempio: Filoc. lib. 1. 155. Ilquale voleva spogliar le pertugiate armadure a Sesto.
39) Dizion. 2° Ed. .
RATTEMPERARE.
Apri Voce completa

pag.679



1) id: d648aaef53f14cecbd9bbc7c42f2e098)
Esempio: Filoc. lib. 1. 196. Giulia non rattemperò per questo il dolente pianto.


2) id: 454a9c22bceb4cc0988074edde99ec2c)
Esempio: Bocc. n. 57. 3. Rattemperatosi adunque da questo.


3) id: d1b084d349134c52ab6407747a7b35f6)
Esempio: E Bocc. nov. 23. 13. Io avrei fatto il diavolo: ma pur mi son rattemperata.