Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 488 msec - Sono state trovate 15067 voci

La ricerca è stata rilevata in 58063 forme, per un totale di 42978 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
58006 57 58063 forme
42939 39 42978 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
MAGICALE
Apri Voce completa

pag.488



1) id: a6bfbb69397041e1a5a783a3c5388fb1)
Esempio: Fior. Ital. D. E questo intendimento è magicale.
2) Dizion. 2° Ed. .
GAGLIARDAMENTE
Apri Voce completa

pag.366



1) id: 1549f090d85546e9b0c89f01ce1d35a4)
Esempio: Fior. di Ital. D. Morto in battaglia combattendo galiardamente.
3) Dizion. 2° Ed. .
PATERNALE
Apri Voce completa

pag.586



1) id: 5337f855fb6149b5872848c9e223d267)
Esempio: Fior. Ital. D. Tanto lo strinse la pietà paternale.
4) Dizion. 2° Ed. .
CALOGNARE
Apri Voce completa

pag.141 [143]



1) id: 552c0787c9da435abd94dba6453ac599)
Esempio: Fior. Ital. Ancora calognavano Moisè.
5) Dizion. 2° Ed. .
TOLLERANZA
Apri Voce completa

pag.880



1) id: 1ec4e92d8927487bad7498a325937467)
Esempio: Fior. Ital. D. Con la virtù della tolleranza la vincea.
6) Dizion. 2° Ed. .
FIOR CAPPUCCIO
Apri Voce completa

pag.343



2) id: 614528ebecf14dd2b39655be504b52c1)
Esempio: Fir. Dial. bell. don. Furono chiamati fior cappucci, quasi fior da cappucci.


3) id: 4d98b2f2fc8044389c390eb290037374)
Definiz: Fior campestre il salvatico, che è azzurro, del quale, e degli altri, sorte, e colori vedi Gasparo Bavino sopra 'l Matt. Lat. consolida regia, vel regalis, altridelphinium.
7) Dizion. 2° Ed. .
TIMOLOGIA
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 9552d0ff3aeb460ead45f13cd78caa0b)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Isidoro nell'ottavo libro della timología.
8) Dizion. 2° Ed. .
ATTRABACCATO
Apri Voce completa

pag.91



1) id: f21e24bb57c947fc95ad652ba79a4a39)
Esempio: Fior. d'Italia D. Veduti li figliuoli d'Israelle così appadiglionati, e attrabaccati.
9) Dizion. 2° Ed. .
RINGAGLIARDIRE
Apri Voce completa

pag.708



1) id: 63b16c59af324714a4c2d3a831a9713d)
Esempio: Fior. Ital. D. Le forze del corpo ringagliardiscono, per abbondanza delle cose terrene.
10) Dizion. 2° Ed. .
D
Apri Voce completa

pag.243



2) id: c919a467aca94b77aea27b5251159a5c)
Definiz: Lettera, che ha gran parentela con la T, e perciò molte voci latine, nel farsi nostrali, hanno mutato il T in D. come più dolce di suono, Latro Ladro, Potestas Podestà, Litus Lido. Acconsente dopo di se solamente la R, oltre alle vocali, tanto in principio, quanto in mezzo della dizione, e nella stessa sillaba, con perdere alquanto di suono, come DRAGO, SALAMANDRA. Riceve avanti di se, nel mezzo della parola, ma in diversa sillaba, La L, N, R, S, come GELDRA, BANDO, VERDE, DISDICEVOLE. Ma la S, avanti la d. si trova di rado in mezzo di parola, e quasi sempre ne' verbi composti dalla preposizione DIS, come DISDIRE. Nel principio si trova più spesso, come SDEGNO, SDENTATO: e deesi sempre profferire la S, avanti, nel secondo suono, e più rimesso, come nella voce ACCUSA, conforme al detto nella lettera S. Raddoppiasi nel mezzo, quando egli occorre, come FREDDO, ADDURRE.
11) Dizion. 2° Ed. .
CONTEMPORANEO
Apri Voce completa

pag.214



1) id: da719d6579124769a49470f8d835d234)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Iobbo, ec. fu contemporaneo di Moise.
12) Dizion. 2° Ed. .
DISFRODARE
Apri Voce completa

pag.278



1) id: d1835662c2514d7b99b04af8837ecbbd)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Fue disfrodata la 'ntenzion di Saturno.
13) Dizion. 2° Ed. .
UMANATO
Apri Voce completa

pag.936



1) id: 8da735cbdff3464fb16315a8b57e65f5)
Esempio: Fior. Ital. Questo Iddio umanato, soggiogherà il Mondo.
14) Dizion. 2° Ed. .
SUPERBIOSAMENTE.
Apri Voce completa

pag.857



1) id: 29b405b7c91b47679232edf6640147c9)
Esempio: Fior. Ital. P. N. E con lui superbiosamente disputato.
15) Dizion. 2° Ed. .
DECANO
Apri Voce completa

pag.246



1) id: abb9d7d131cb45cea8a0981b170b7527)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Che sotto ciascun decano ne sieno dieci.


2) id: 9d1d09f472d64701a5726c0609575226)
Definiz: Oggi titolo di degnità ecclesiastica, e le dicono in latino Decanus.
16) Dizion. 2° Ed. .
SCOSSA
Apri Voce completa

pag.765



1) id: d6ec4c7555624248b801d71e3a26a513)
Esempio: Fior. Ital. D. Questa favola reca Dante in figura d'una scossa, che sentì nel Purgatorio, dicendo.


2) id: 0ae98a9fae97482a9431ddd002b7cf2a)
Definiz: Diciamo scossa anche a pioggia di poca durata, ma più tosto gagliarda.
17) Dizion. 2° Ed. .
PORTATILE
Apri Voce completa

pag.623



1) id: faea60618eb74780b7094ce9f6e24eb8)
Esempio: Fior. d'Ital. D. Farai uno tabernacolo portatile, a modo di padiglione.
18) Dizion. 2° Ed. .
FINITÀ
Apri Voce completa

pag.342



1) id: a2ebf0f5d2dc4ef6ae07ed1910a24b5e)
Esempio: Fior. d'Ital. D. E in questo fu la finita di Turno.
19) Dizion. 2° Ed. .
MESCITORE
Apri Voce completa

pag.513



1) id: fee631fc17ec43618d29dd9144eb2a39)
Esempio: Fior. Ital. Lo fece suo pincerna, cioè mescitor di coppa.
20) Dizion. 2° Ed. .
FAVOLEGGEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.329



1) id: a63e761f677b44c3a9752fe99c23e54b)
Esempio: Fior. d'Ital. D. La quale favoleggevolmente si dice, che era d'oro.