Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 529 msec - Sono state trovate 17380 voci

La ricerca è stata rilevata in 76121 forme, per un totale di 58719 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
76047 74 76121 forme
58667 52 58719 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
280) Dizion. 2° Ed. .
CADAVERO
Apri Voce completa

pag.138



1) id: ca50b134de5142f39227d0aa5378bb6b)
Esempio: Mor. S. Greg. Il cadávero si dice, secondo i gramatici, da cadére.


2) id: ba3dbb02138d4e0eb82069706d9df2fb)
Esempio: Vit. S. Pad. Per istatuto di natura data da Dio, lo corvo sente lo cadavero fin da lungi.
281) Dizion. 2° Ed. .
CAVALCHERESCO
Apri Voce completa

pag.162



1) id: d08d9dc356754bcbb9874f7e97f7073c)
Esempio: Salust. Iug. G. S. Tutti i cavalchereschi segni aveano oscurati, e nascosi.
282) Dizion. 2° Ed. .
SCOMMETTERE
Apri Voce completa

pag.760



1) id: 2e000ac1e3674539ad1c5202db5bcea6)
Definiz: Contrario di commettere, e vale propriamente disfare opere di legnáme, o d'altro, che fossero commesse insieme. Lat. *disglutinare, usa S. Girol. qui seminar discordie, scandali. Lat. discordiam concitare.


2) id: 6464bac3332f4b94beea32bad01f8e1c)
Definiz: ¶ L'usiamo anche per giucare, onde SCOMMESSA, che è il giucare, per mantenimento di sua opinione, pattuito quel che si debbe vincere, o perdere.
283) Dizion. 2° Ed. .
GIULLERIA
Apri Voce completa

pag.381



1) id: c460e871afd74e7da73d09a2d9a23221)
Esempio: Dial. S. Gr. M. Sono alquanti, che vivono di giulleríe, andando per conviti.
284) Dizion. 2° Ed. .
APRIZIONE
Apri Voce completa

pag.67



1) id: 00923ee4ac36412980209183fc4f28d5)
Esempio: S. Agost. C. D. Acque, diluvj, baleni, tuoni, grandini, saette, tremuoti, aprizioni di terra.
285) Dizion. 2° Ed. .
INREVERENTEMENTE
Apri Voce completa

pag.441



1) id: 34423e1058e541658708d47bd660248b)
Esempio: S. Agost. C. D. Temette d'esser trasgressore di tanto sagramento inreverentemente toccato in Saul.
286) Dizion. 2° Ed. .
TIGNUOLA
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 29808233d1764d31ab4a1c75875c18ee)
Esempio: Serm. S. A. D. Queste veste sono senza tignuola [cioè sanza roditura di tignuola]


2) id: bd3a3f0f9a5742528d38ba43381c6317)
Esempio: Collaz. S. Pad. Là ove la ruggine, e la tignuola il rode, e la dove i Ladroni imbolano.


3) id: c90e33ec82654c5ca99fd85f29541e07)
Definiz: ¶ Hacci un'altra spezie di tignuola, che si genera nel grano, e lo vota.
287) Dizion. 2° Ed. .
SOPRAVVENIMENTO
Apri Voce completa

pag.808



1) id: ae280d4c684f436ab645361b2cc576aa)
Esempio: S. Agost. C. D. Per sopravvenimento sprovveduto di queste passioni, s'impedimentisce l'uficio della ragione.
288) Dizion. 2° Ed. .
SACRAMENTALMENTE
Apri Voce completa

pag.733



1) id: 90c5fd8f8c254a79806938aa2d850767)
Esempio: S. Agost. C. D. Non solamente mangiarono il corpo di Cristo sacramentalmente, ma virtualmente.
289) Dizion. 2° Ed. .
VIRTUALMENTE
Apri Voce completa

pag.931



1) id: 3f48ed89c24d4bb2975aaf180d20365b)
Esempio: S. Agost. C. D. Non solamente mangiarono il corpo di Cristo Sacramentalmente, ma virtualmente.
290) Dizion. 2° Ed. .
PUPILLA
Apri Voce completa

pag.649



1) id: 6102b14c28bd47658ce3c477d6b802f9)
Esempio: S. Agost. C. D. All'uficio di questo senso non aggiugne la luce della pupilla.
291) Dizion. 2° Ed. .
OFFUSCAZIONE
Apri Voce completa

pag.554



1) id: 4f7c59d2c90443939d4ccccc9e72a00e)
Esempio: Mor. S. Greg. Di nulla offuscazione di tenebre può esser tocco.
292) Dizion. 2° Ed. .
RARAMENTE.
Apri Voce completa

pag.668



1) id: 2b035ab5ed1b4ca7a0e6bf0017782ff4)
Esempio: Scal. S. Ag. Questi quattro gradi, ec. raramente posson valere l'uno senza l'altro, e raramente si possono avere, se non s'hanno tutti insieme.
293) Dizion. 2° Ed. .
DISPREZZAMENTO
Apri Voce completa

pag.286



1) id: b70745130b3c41f1af9f85f17bafd255)
Esempio: Fr. Giord. S. Mostrasi qui altresì gran disprezzamento di tutti i diletti mondani.


2) id: 4dc30c7f95ee40919bd420905a3df142)
Esempio: Coll. S. Pad. Non s'acquista tanto frutto per lo leggere, quanto è il danno del disprezzamento.
294) Dizion. 2° Ed. .
ADULTERATORE
Apri Voce completa

pag.23



1) id: 9555d77351b14191bda310d21d747503)
Esempio: Mor. S. Gr. Il carnale adulteratore si congiugne inlecitamente alla carne dell'altrui matrimonio.


2) id: 2bbf0e1fdec54faf8ccd5289199d0a6a)
Esempio: S. Agost. C. D. Costui è chiamato adulterator delle mogli altrui.
295) Dizion. 2° Ed. .
RINVERZIRE
Apri Voce completa

pag.708



1) id: d7fa8ee3b3cc441f923502d9ea429012)
Esempio: Omel. S. Gr. Ma onde egli infracida nella terra, quindi rinverzisce in rinovazione.
296) Dizion. 2° Ed. .
INCHINAZIONE
Apri Voce completa

pag.420



1) id: a07fffa1fdbc48f59fd5bbea04272def)
Esempio: Mor. S. Gr. Ma tale inchinazione è tenuta dagli stolti, più tosto cadimento.
297) Dizion. 2° Ed. .
INTIMAMENTE
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 7d046c6c61a74c3e89ab39756f36a7e2)
Esempio: Collaz. S. Pad. Ma più intimamente ornato di grazia, e d'onestade.
298) Dizion. 2° Ed. .
FIGURAZIONE
Apri Voce completa

pag.340



1) id: cb593a4c4fd14a8ea835fdb294cb87ca)
Esempio: Mor. S. Greg. Prima contempla la chiarezza dell'eterna figurazion di Cristo.
299) Dizion. 2° Ed. .
FILACCICA
Apri Voce completa

pag.340



1) id: e2cb396742994619b9deab5d34c60217)
Esempio: Vit. S. Pad. Disideravano di toccargli almeno le filaccica del vestimento.


2) id: b85891eaa6a5422c83206dbb5450c56d)
Definiz: E di qui SFILACCICARE. L'uscir che fanno le fila sul taglio, o straccio de' panni.