Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 400 msec - Sono state trovate 10227 voci

La ricerca è stata rilevata in 30274 forme, per un totale di 20021 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
30207 67 30274 forme
19980 41 20021 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
IMPRUDENZIA
Apri Voce completa

pag.414



1) id: 34fccdab13854fc98df89891802c7502)
Esempio: Tull. lett. a Quin. Volendo resistere alla imprudenza d'alcuni mercatanti.
2) Dizion. 2° Ed. .
CONTRADDICIMENTO
Apri Voce completa

pag.216



1) id: a3ed18cfe0fd4bfbb50a4648c5f2cb96)
Esempio: Retor. Tull. Dimandagione, contraddicimento, difensione.
3) Dizion. 2° Ed. .
NOVELLIERO
Apri Voce completa

pag.547



1) id: b2d62fd66e4a418ca9c7501288307516)
Esempio: Ret. Tull. Fuggi i lusinghevoli novellieri.
4) Dizion. 2° Ed. .
ESEREDITARE
Apri Voce completa

pag.313



1) id: 5976ecab5f08470db9ace399b687e242)
Esempio: Retor. Tull. Perchè l'hanno tutti quanti esereditato.
5) Dizion. 2° Ed. .
ARZENTE
Apri Voce completa

pag.80



1) id: 4d75366be0b24fb6aabc15abe490b44a)
Definiz: Ret. Tull. per metaf. disse degli occhi.


2) id: 029b380860ec4bd19d6c738ee22a6207)
Esempio: Retor. Tull. Stando con gli occhj arzenti, col capo rabbuffato, con la pelle bistorta.
6) Dizion. 2° Ed. .
FRATELTO
Apri Voce completa

pag.356



1) id: 04d383953a864ccb995be7dcc3514ef3)
Esempio: Ret. Tull. Quando da fratelto ti dividesti.
7) Dizion. 2° Ed. .
RIMUTAMENTO
Apri Voce completa

pag.707



1) id: 7902d70052fa473dbefe66d46fdcaeda)
Esempio: Retor. Tull. E un'altro ornamento, che s'appella rimutamento.
8) Dizion. 2° Ed. .
PARVOLO, e PARGOLO
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 5bf97989cd7048d2bcf1b9b7b46a5ec9)
Esempio: Ret. Tull. I suoi figliuoli sono pargoli tutti.
9) Dizion. 2° Ed. .
DIMANDAGIONE, e DOMANDAGIONE
Apri Voce completa

pag.154 [264]



1) id: af8df317357246669e6af730a1b40398)
Esempio: Retor. Tull. Contiene in se accusa, o dimandagione.
10) Dizion. 2° Ed. .
PULIMENTO
Apri Voce completa

pag.647



1) id: 9880808a84204eb69623f5eae73a15ac)
Esempio: Retor. Tull. E un'altra sentenzia, che s'appella pulimento.


2) id: 699c75b480684d87921a00f9d692468b)
Definiz: ¶ In vece di punimento. V. A.
11) Dizion. 2° Ed. .
SBRIGAMENTO
Apri Voce completa

pag.745



1) id: c214c23482de43a88288e73459fe83df)
Esempio: Ret. Tull. E un'altro ornamento, che s'appella sbrigamento.
12) Dizion. 2° Ed. .
SCEVERAMENTO
Apri Voce completa

pag.752



1) id: afad596a4b854059897e810c629ed8fd)
Esempio: Retor. Tull. E un'altro ornamento, che s'appella sceveramento.


2) id: 2842f9c273204847bc8fe9067a602ded)
Esempio: Collaz. S. Pad. E lo sceveramento da questa carne si confidava con tutta credenza, che fosse una presenza a Cristo.
13) Dizion. 2° Ed. .
INTERPETRAMENTO
Apri Voce completa

pag.447



1) id: 4ac7d04b194d4408aecb915b1d39acb0)
Esempio: Ret. Tull. E un'altro ornamento, che si chiama interpetramento.
14) Dizion. 2° Ed. .
CONTROVERSIA
Apri Voce completa

pag.218



1) id: c32b7c3c43e34c67a68aa0d885f0b5e6)
Esempio: Retor. Tull. Strad. Per quarto modo della controversia conietturale.
15) Dizion. 2° Ed. .
ESTRARRE
Apri Voce completa

pag.317



1) id: be89d5b72b7042e9ade6eb0a520d2032)
Esempio: Retor. Tull. Estratti della Retorica nuova di Tullio Romano.
16) Dizion. 2° Ed. .
CONCEDIMENTO
Apri Voce completa

pag.201



1) id: 24b11a7ae7f74ac5b2bd5b86297b6048)
Esempio: Retor. Tull. E un'altro ornamento, che si chiama concedimento.
17) Dizion. 2° Ed. .
RIDICIMENTO
Apri Voce completa

pag.698



1) id: e04531407e6f4523bbea41f3ea023099)
Esempio: Retor. Tull. E un'altro ornamento, che si chiama ridicimento.
18) Dizion. 2° Ed. .
VEDOVELLA
Apri Voce completa

pag.913



1) id: 35923c8516ff4d3f9e261b8d46a01cc4)
Esempio: Retor. Tull. Il quale studievolmente ha morto una vedovella.
19) Dizion. 2° Ed. .
BRAGHIERE
Apri Voce completa

pag.130



1) id: dd4146079aee4894ad980430c29f843c)
Esempio: Retor. Tull. A colui, ch'è crepato, dì: va racconciati il braghier di ferro.
20) Dizion. 2° Ed. .
QUINTO.
Apri Voce completa

pag.655



2) id: ddaa008e497b424c8ff81bf078a7bf1d)
Esempio: Petr. Son. 24. Nel quinto giro non abitrebb'ella.


3) id: bd35ec2990e04ce49e0e934807ff6c9a)
Definiz: ¶ Per una delle parti del quinto. Lat. quinta pars.


4) id: ad28055b93ee4faf92ef874f4820f14f)
Esempio: E Dan. Par. 27. Sì come dieci da mezzo, e da quinto.