Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 406 msec - Sono state trovate 7067 voci

La ricerca è stata rilevata in 17491 forme, per un totale di 10420 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
17479 12 17491 forme
10412 8 10420 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
180) Dizion. 2° Ed. .
MASCHILE
Apri Voce completa

pag.502



1) id: fa5d428cbcec4f00ae18a8fad63d3f4d)
Esempio: Lib. Am. A maschile forma non si conviene, ne può convenire d'adornarsi, come femmina.
181) Dizion. 2° Ed. .
CATENELLA
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 365f0f44d8f74d3e88866ac39082a156)
Esempio: Lib. Am. Vide prender nella detta pertica una carta con una cátenella d'oro legata.
182) Dizion. 2° Ed. .
COMPONIMENTO
Apri Voce completa

pag.199



1) id: 41b25aaf846147439b092ec891d34e0a)
Esempio: lib. Am. Se amor si da per largimento di doni, e non si concede per grazia, non è amore, ma falso componimento.
183) Dizion. 2° Ed. .
LARGIMENTO
Apri Voce completa

pag.461



1) id: 6cf9626506e141a89b0de6c11bc7b43e)
Esempio: Lib. Am. Se amor sì da per largimento di doni, e non si concede per grazia, non è amore, ma falso componimento.
184) Dizion. 2° Ed. .
ALTERAZIONE.
Apri Voce completa

pag.43



1) id: 10e12f92e8b349e18718fb3e8a5e04df)
Esempio: Filoc. lib. 5. 350. Rimanendo scarica, e fuori d'ogni alterazione.
185) Dizion. 2° Ed. .
AMMAESTRATISSIMO
Apri Voce completa

pag.48



1) id: 36d66d49ca714334ade4726d6eac761f)
Esempio: Filoc. lib. 5. Ammaestratissimo Duca del lor cammino [cioè informatissimo]
186) Dizion. 2° Ed. .
IMPAURARE
Apri Voce completa

pag.409



1) id: 274492321dc34ede809e605050b22ceb)
Esempio: Lib. Maccab. M. Le genti strane, e nemiche furono impaurate.
187) Dizion. 2° Ed. .
ACCETTA.
Apri Voce completa

pag.10



1) id: 7806d363cf324d7b816eca223d6a31c9)
Esempio: Filoc. lib. 1. 145. Portava nelle mani una tagliente accetta,
188) Dizion. 2° Ed. .
AGILITA.
Apri Voce completa

pag.31



1) id: b0e0a49bfbee4d26ba7b684955750f73)
Esempio: Lib. pred. Per questo che dice, discurrent, si nota l'agilità.
189) Dizion. 2° Ed. .
ALLAPIDARE .
Apri Voce completa

pag.38



1) id: 45d886a634cd47948033e075437c60cb)
Esempio: Lib. oper. div. E cacciandolo fuori della cittade sì l'allapìdavano.
190) Dizion. 2° Ed. .
TRAPASSAMENTO
Apri Voce completa

pag.890



1) id: 1bab64c97b2d4aa58bfff2af66410e00)
Esempio: Filoc. lib. 4. 174. Mancasse, per lungo trapassamento di tempo.


2) id: 05a93ad2270f439290d0990e7e42b4cd)
Esempio: Lib. dicer. Avemo fermato per saramento, che 'l detto Currado, appresso il trapassamento della vita del detto suo padre, terremo a Signore, e 'mperadore.
191) Dizion. 2° Ed. .
TRASFIGURAZIONE
Apri Voce completa

pag.892



1) id: 546bee4bb7504276b55e95ecadc68b6c)
Esempio: Lib. pred. La seconda fu, che risplendette nella sua trasfigurazione.
192) Dizion. 2° Ed. .
PIGOLARE
Apri Voce completa

pag.613



1) id: 0ec38b942ed44344bb09239063f75756)
Esempio: Filoc. lib. 5. 65. Una ghiandaia, che forte pigolando volava.
193) Dizion. 2° Ed. .
PIZZICAGNOLO
Apri Voce completa

pag.616



1) id: b4c82fe458724e28ab36e1f459f2063c)
Esempio: Lib. sagram. Refaiuoli, pizzicagnoli, che mai non danno diritto peso.


2) id: ce38517d9a074891bbca8a375978f3d2)
Esempio: G. V. 11. 52. 1. E arsonvi quattro case basse, con gran danno di pizzicagnoli.
194) Dizion. 2° Ed. .
OBBLIARE
Apri Voce completa

pag.551



1) id: 03e9307ea6ae482bba58d4f75aed0062)
Esempio: Filoc. lib. 5. n. 128. Chi bene ama non obblia.
195) Dizion. 2° Ed. .
OBBUMBRAMENTO
Apri Voce completa

pag.551



1) id: e4b867286afb4920a54ddc31ac9a554d)
Esempio: Lib. pred. La settima è obbumbramento del panno degli occhj.
196) Dizion. 2° Ed. .
OCCUPATRICE
Apri Voce completa

pag.551



1) id: 811f15684e364b4097c63ed408295583)
Esempio: Filoc. lib. 5. 184. Occupatrice di virtù, adducitrice d'amara sollecitudine.
197) Dizion. 2° Ed. .
ORAFO
Apri Voce completa

pag.560



1) id: 45e295e951224f2eaae2b8ff534d20ba)
Esempio: Lib. viag. Ma alcuni orafi non gli puliscono, per malvagità.
198) Dizion. 2° Ed. .
ABBASSARE
Apri Voce completa

pag.3



1) id: 2662754701f647b9a60ea133c6b239af)
Esempio: Filoc. lib. 2. 391. Ecco chi abbasserà la tua superbia.


2) id: 4d1f4490ad174dbf9bd6e54677f7e203)
Esempio: G. V. 1. 19. 3. Questi fu di mala vita, e molto abbassò il reame.


3) id: e8f0efdb6ece4c2a9f95baef2ada63e4)
Esempio: G. V. 2. 16. 2. Onde lo 'mperio di Roma, e 'l reame di Francia, molto n'abbassò.


4) id: 72b5563760024576b07bc6649dcf8eb7)
Esempio: G. V. 11. 22. 1. Per lo diluvio il letto d'Arno era abbassato più di sei braccia.
199) Dizion. 2° Ed. .
RUINAZIONE
Apri Voce completa

pag.731



1) id: 1948e84c06ff4f4683256602901b9945)
Esempio: Filoc. lib. 1. 6. La cui ruinazion non permisi allora.