Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 430 msec - Sono state trovate 8681 voci

La ricerca è stata rilevata in 24703 forme, per un totale di 16010 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
24671 32 24703 forme
15990 20 16010 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
80) Dizion. 2° Ed. .
ANTIMONIO
Apri Voce completa

pag.60



1) id: cbce1f5eef8d4e989f442535f3cc6397)
Esempio: M. Aldobr. Prendete antimónio, e tuzia, e fatele lavar molte volte in acqua.
81) Dizion. 2° Ed. .
APPIO
Apri Voce completa

pag.64



1) id: 1d228a64206a4ecd95e6f22e333ccd4e)
Esempio: M. Aldobr. Messi a bollire in acqua di fonte viva, con radice d'Appio.
82) Dizion. 2° Ed. .
STORACE
Apri Voce completa

pag.842



1) id: 5eb7a757b7ce4142a04c193f6443adf4)
Esempio: M. Aldobr. Si riscalda d'incenso, di moscado, di coste di storace, di mastice.
83) Dizion. 2° Ed. .
FRANGIMENTO
Apri Voce completa

pag.355



1) id: 1d6790b0b5534c2783637a4976caacc1)
Esempio: M. Aldobr. Viene con gran freddóre, e frangimenti d'ossa. Qui tremito, e dibattimento.


2) id: bf55cf0e46de4b34858ccf33e99c2975)
Esempio: Dialog. San. Gregor. M. Trovò la lampana intera, e sana, li cui frangimenti, con tanta paura avea ricolti [cioè pezzuoli] Latin. fragmen, fragmentum.
84) Dizion. 2° Ed. .
MANDRAGOLA
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 7944af2547b14948b0d732a46bf75438)
Esempio: M. Aldobr. Iusquiamo bianco, e nero, e mandragola, ove i pippioni sien cotti.
85) Dizion. 2° Ed. .
PESCIONE
Apri Voce completa

pag.603



1) id: 54b03cf493034d59971e7b640cbe2278)
Esempio: M. Aldobr. Mangiare, ec. brodetto di tuorla d'uóva, e buon pescioni con iscaglie.
86) Dizion. 2° Ed. .
CEDERNO
Apri Voce completa

pag.167



1) id: 82bd52945f564bdab7fedc687b6f3e04)
Esempio: M. Aldobr. Céderni son di diverse maniere, perciocchè, sono di quattro cose diverse.
87) Dizion. 2° Ed. .
LAURINO
Apri Voce completa

pag.465



1) id: da6a96f613d04294b94e3c86c79cf59a)
Esempio: M. Aldobr. Appresso d'olio laurino, e d'olio di Camamilla, e d'olio di mandorle.
88) Dizion. 2° Ed. .
LENZA
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 47ad833149e84de88a0189adaf2ac328)
Esempio: M. Aldobr. Sì si faccia legare, con due lenze, lo grosso del braccio.
89) Dizion. 2° Ed. .
QUARRO.
Apri Voce completa

pag.654



1) id: 3ff016bf3d294dbab3fdb268c7d268b9)
Esempio: M. Aldobr. Prendete un'oncia di corno di cerbio, e salgemma un quarro d'oncia.
90) Dizion. 2° Ed. .
VACUAZIONE
Apri Voce completa

pag.905



1) id: 33dd3d43d01d4f2ab34393eb09495701)
Esempio: M. Aldobr. Ma generalmente terminano più per sudóre, che per niuna altra vacuazione.
91) Dizion. 2° Ed. .
VENA
Apri Voce completa

pag.915



1) id: 9d7ec63e8b32486c93e5cf0288b1d32b)
Esempio: M. Aldobr. Prendete imprimieramente allúme, farina d'orzo, o di vena, e fatela cuocere.
92) Dizion. 2° Ed. .
SCARIFICAZIONE
Apri Voce completa

pag.750



1) id: 9f850a79b30742f9b64cc1ae5fd5dd29)
Esempio: M. Aldobr. Domanda, che due ventose si pongano sotto le mammelle, senza scarificazione.
93) Dizion. 2° Ed. .
MELLONE
Apri Voce completa

pag.506



1) id: 02ee045d5f0a4885b78246c2f6451ec7)
Esempio: M. Aldobrand. Sì come di mangiare concorde, mellóni, lomíe, muliache.
94) Dizion. 2° Ed. .
FARNETICHEZZA
Apri Voce completa

pag.326



1) id: e2602c59cc914e94847d63c41dbbda54)
Esempio: Maest. Aldobr. Termina in flusso di sangue, e in farnetichezza.
95) Dizion. 2° Ed. .
CARDAMOMO
Apri Voce completa

pag.156



1) id: c479942d1f31454a89408f86eb0e2dea)
Definiz: Lat. cardamomum. Gr. καρδάμομον καρδάμωμον. dal Maest. Aldobr. detto cardamóne.


2) id: 8fb6db707101491e9cb3a086e42df934)
Esempio: Maest. Aldobr. Cardamóne è caldo, e seco secco nel terzo grado, è frutto d'un'albero, che nella Primavera getta bozzetti altresì, come semenza di ruta, e dentro è il cardamóne: e sono di due maniere, grosso, e piccolo. Il grosso val meglio, ed è di migliore odore, e dee avere un savore confortativo. Il Mattiuolo il pone di tre maniere.
96) Dizion. 2° Ed. .
AVELLANA
Apri Voce completa

pag.95



1) id: c02bdab2061a455ea5a4f988eec1ffec)
Esempio: M. Aldobr. La foglia piccola, che dimora intorno l'avellane, si è calda, e secca.
97) Dizion. 2° Ed. .
PILLOLA
Apri Voce completa

pag.613



1) id: c0b28aa73fad43f698ef7beecfe02c38)
Esempio: M. Aldobr. Sed ella non è medicina di grossa sustanzia, sì come sono pillole.
98) Dizion. 2° Ed. .
OPPILAZIONE
Apri Voce completa

pag.560



1) id: 79cd2d28ad6a4c67917349abf5f3520f)
Esempio: M. Aldobr. E questa costrizione della via dell'orina puote venire, per oppilazion di pietra.
99) Dizion. 2° Ed. .
AMMOLLIRE.
Apri Voce completa

pag.50



1) id: 750ef9a14abc4d93ad7eb0d60d60487e)
Esempio: M. Aldobr. Quando l'huomo gli mangia senza scorza, sì l'ammollisce, e ingenera buoni umori.