Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 443 msec - Sono state trovate 3837 voci

La ricerca è stata rilevata in 9405 forme, per un totale di 5565 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
9396 9 9405 forme
5559 6 5565 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 2° Ed. .
OMBRIA
Apri Voce completa

pag.557



1) id: b5593b5a4b614dd492e435744092a3c7)
Esempio: Mirac. Mad. M. Riposandosi costoro all'ombría.
2) Dizion. 2° Ed. .
OGLIENTE
Apri Voce completa

pag.554



1) id: 5f0f985ad24e4f0a83bac24f2d29ad98)
Esempio: Mirac. Mad. M. E la camera lasciò ogliente.
3) Dizion. 2° Ed. .
GARZONETTO
Apri Voce completa

pag.369



1) id: 63e9708861c84cc7a5e5dfaf2f500e2d)
Esempio: Mirac. Mad. M. L'una di quelle garzonette gli disse.
4) Dizion. 2° Ed. .
INOLIARE
Apri Voce completa

pag.432 [440]



1) id: 1c231d08fe834013886866b9a45970ac)
Esempio: Mirac. Mad. M. D'un cherico inoliato dalla beata Vergine.
5) Dizion. 2° Ed. .
SACCENTE
Apri Voce completa

pag.733



1) id: 42bdbde75cdb460b8276ece430882135)
Esempio: Mirac. Mad. M. Questi era sì saccente, e procacciante.
6) Dizion. 2° Ed. .
SCIAME
Apri Voce completa

pag.756



1) id: ea0b4584931c436b90ddc7995c0490aa)
Esempio: Mirac. Mad. M. E miselo in uno sciame d'api.
7) Dizion. 2° Ed. .
SPIETA
Apri Voce completa

pag.824



1) id: a5f6e36519e8436ca026cf04070ad292)
Esempio: Mirac. Mad. M. Ripreselo della spietà, e infedelità sua.


2) id: 40fcea9529e641568158720e52267c32)
Esempio: M. Cino Rim. Che la speranza, di cui mi nutrico, Mi torna in disperanza, oltre ch'io dico, Così spietà, contra pietanza, ec.
8) Dizion. 2° Ed. .
NEBBIOSO
Apri Voce completa

pag.540



1) id: 92447d3abecd4a92a60cec2758b3f330)
Esempio: Mirac. Mad. M. Avvegnachè tempo fosse nebbioso, andò nell'orto.
9) Dizion. 2° Ed. .
OFFERENDA
Apri Voce completa

pag.554



1) id: 027ecfdc878549c29ac60b13029faf8a)
Esempio: Mirac. Mad. M. Essendo venuta all'offerenda la Reina delle vergini.
10) Dizion. 2° Ed. .
RINDOLERE
Apri Voce completa

pag.708



1) id: 6e48c27d4da044f2ab0c76ddf0c0f7b2)
Esempio: Mirac. Mad. M. Ella se n'era rindoluta alla Vergine Maria.
11) Dizion. 2° Ed. .
DOLORAZIONE
Apri Voce completa

pag.296



1) id: 685e2f9c1e114fdfa68e393d81a5be9b)
Esempio: Mirac. Mad. M. Levandosi questa dolorazione, e forbendo le lagrime.
12) Dizion. 2° Ed. .
SUPERBIRE.
Apri Voce completa

pag.857



1) id: 8271ae7f45f540da9dc5f24b8da02fc0)
Esempio: Mirac. Mad. M. L'huomo primaio, quando superbì, cadde del paradiso.
13) Dizion. 2° Ed. .
COLTELLACCIO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: f1c0e3dc35d948d39da7b63292e10e7e)
Esempio: Mirac. Mad. M. E abbiendo tolto un coltellaccio di cucina.
14) Dizion. 2° Ed. .
REPETIZIONE.
Apri Voce completa

pag.687



1) id: 84da8dd8ee7649d18185996d20feb771)
Esempio: Mirac. Mad. M. Dopo la seconda repetizione ricominciamo da capo.
15) Dizion. 2° Ed. .
LIMOSINIERE
Apri Voce completa

pag.476



1) id: 1acf11d6ebb14521ae17cc6d847afdfb)
Esempio: Mirac. Mad. M. l'altro era giudice, ma reo, avvegnachè limosiniere.


2) id: 3d327da530e14c9fac9b8a2ba297d58d)
Esempio: M. V. 4. 66. Ed alquanto è la gente cattolica limosiniera.


3) id: 46e60a2c2c434ff3b1094bdb75e752f8)
Esempio: Vit. S. Pad. Ringrazioe Iddio, e San Maccario, che così ingegnosamente l'aveva fatta limosiniera.
16) Dizion. 2° Ed. .
SECOLARESCO
Apri Voce completa

pag.770



1) id: 70d0ca19b90b4b78b3a8a35961af01a5)
Esempio: Mirac. Mad. M. La quale era molto secolaresca, e varia.
17) Dizion. 2° Ed. .
VARIO
Apri Voce completa

pag.909



1) id: 20ab3c05793f4662834cda4d77adc5e9)
Esempio: Mirac. Mad. M. La quale era molto secolaresca, e varia.
18) Dizion. 2° Ed. .
VERMIGLISSIMO
Apri Voce completa

pag.920



1) id: f5b96e61f2cb42d9b94f6b7f837f29bf)
Esempio: Mirac. Mad. M. Si dice sempre la messa con vino vermiglissimo.
19) Dizion. 2° Ed. .
CINQUANTINA
Apri Voce completa

pag.182



1) id: ac9dad9f70744135a490bee244e9ddfd)
Esempio: Mirac. Mad. M. Per le quali tu m'onorasti in tre cinquantíne.
20) Dizion. 2° Ed. .
RAMMARICAMENTO.
Apri Voce completa

pag.665



1) id: f5170a5b462543a9b115c843fd66f1e8)
Esempio: Mirac. Mad. M. Avvenne una notte, che dopo questi rammaricamenti, ec.


2) id: 33f2bc3335c64cf782be0151452f7c26)
Esempio: M. V. 3. 106. Trovava prestanza da' suo' Cittadini, sanza alcuno rammaricamento.