Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 406 msec - Sono state trovate 3376 voci

La ricerca è stata rilevata in 11304 forme, per un totale di 7926 occorrenze

2° Edizione
Diz Giu. totali
11291 13 11304 forme
7915 11 7926 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 2° Ed. .
AROMATO
Apri Voce completa

pag.75



1) id: 0cc3bbbc59884b34ba0d55ad57397b1a)
Esempio: Vit. S. Pad. Era piena d'unguenti odoriferi, e di moscado, e altre cose arómate.
121) Dizion. 2° Ed. .
ARRUFFARE
Apri Voce completa

pag.78



1) id: c7dbed12f06a4e30a3395158a41037d3)
Esempio: Vit. S. Pad. Arruffammoci il capo, e spargemmo li capelli, e contraffacemmoci quanto potemmo.
122) Dizion. 2° Ed. .
INGEGNOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.434



1) id: fa74534dabf54f5d9d6810489557424a)
Esempio: Vit. S. Padr. Ringrazioe Iddio, e San Maccario, che così ingegnosamente l'avea fatta limosiniera.
123) Dizion. 2° Ed. .
FANCELLO
Apri Voce completa

pag.321



1) id: ff5224eb576a4cb9a4845bf524babaaa)
Esempio: Vit. S. Margh. Nella casa sua non nasca fancello cieco, ne zoppo, ne sordo.


2) id: 071fcda1b0484e27a40bb094373ca90b)
Esempio: E Vit. S. Margh. appresso. Si la mandava a guardar le pecore, con esso l'altre fancelle.


3) id: d33a6ba7201f450a8940901f90355835)
Esempio: E Vit. S. Margh. altrove. Credettono in Domeneddio cinque mila huomini, senza le femmine, e senza li fancelli.
124) Dizion. 2° Ed. .
IMPORTUNITA
Apri Voce completa

pag.413



1) id: bc31334b361e4b17abd1b7f0785c4e56)
Esempio: Vit. S. Pad. Onde, per la tanta importunità, l'Abate vinto, benedisselo, e lasciollo andare.
125) Dizion. 2° Ed. .
SOPRANIMO
Apri Voce completa

pag.808



1) id: 2c4ad477703348e3a02006f181ce6c2a)
Esempio: Vit. S. Pad. Molti parlano sopranimo per odio, e non per zelo di giustizia.
126) Dizion. 2° Ed. .
BALIRE
Apri Voce completa

pag.106



1) id: 410890853e56486191a2e512f79c5d3c)
Esempio: Vit. S. Marg. E fue data a balire in una cittade, laquale era, ec.


2) id: 84c432f3832345199ef94bc5d56899fb)
Esempio: Vit. S. Gio. Bat. Che me gli avete balito, e allevato infino a ora, e giammai nulla tenerezza vi comprenda più di me.
127) Dizion. 2° Ed. .
FRACIDEZZA
Apri Voce completa

pag.354



1) id: 083dd5e6a4b544c6a1d5a7f7d56f5d00)
Esempio: Vit. S. Pad. Gran parte di quel membro gli cascò, per fracidezza, e corruzione.
128) Dizion. 2° Ed. .
SCIAGURATO, e SCIAURATO.
Apri Voce completa

pag.756



1) id: fa46489dd7db430caca0d8ebea5b1987)
Esempio: Vit. S. Pad. Che tue pur solo sciagurato, e misero peccatore, ne sij coperto.
129) Dizion. 2° Ed. .
MANGIATOIA
Apri Voce completa

pag.495



1) id: 197fd35e2ebe48b79bfe7d35e72cc821)
Esempio: Vit. S. Girol. Sì come savio animale offerse se dimorare alla mangiatoia del Signore.
130) Dizion. 2° Ed. .
MANTELLUCCIO
Apri Voce completa

pag.496



1) id: de9a3b680413406e8e9fb64a7fb76570)
Esempio: Vit. S. G. Bat. Portandolo in un vil mantelluccio quel beatissimo corpo così smozzicato.
131) Dizion. 2° Ed. .
NABISSARE
Apri Voce completa

pag.538



1) id: df6a1c587e29447c8d16cc6861ce4da9)
Esempio: Vit. S. Giovamb. Temeano, che non nabissasse tutta quella provincia, per così gran peccato.


2) id: 4fd7c1f15a034ddf9a62f3887675ef57)
Esempio: Pist. S. Girol. E poi lasciarsi nabissare in profondo.
132) Dizion. 2° Ed. .
RICOMUNICARE
Apri Voce completa

pag.694



1) id: f81cb486bde14ebbac8f2b0c6c6afe30)
Esempio: Vit. S. Pad. L'uno di loro volentieri ricevette la correzione, ammendossi, e fecesi ricomunicare.
133) Dizion. 2° Ed. .
PER SINGULO
Apri Voce completa

pag.601



1) id: f7baffc600ee458094dfcca5f5c4e84a)
Esempio: Vit. S. Gio. E così diceva per singulo di tutte l'altre cose della passione.
134) Dizion. 2° Ed. .
REVERENTISSIMAMENTE.
Apri Voce completa

pag.689



1) id: a9693759c5e1465887f1b6af1de236b6)
Esempio: Vit. S. Gio. bat. Pace teco apparecchiatore della mia via. E Giovanni reverentissimamente, ec.
135) Dizion. 2° Ed. .
LETANE, e LETANIE
Apri Voce completa

pag.470



1) id: 57b44d914b0a40d989aa18c7733278b9)
Esempio: Vit. S. Padr. Feciono il chericato, e 'l popolo le letanie con gran processione.
136) Dizion. 2° Ed. .
LIMOSINIERE
Apri Voce completa

pag.476



1) id: 46e60a2c2c434ff3b1094bdb75e752f8)
Esempio: Vit. S. Pad. Ringrazioe Iddio, e San Maccario, che così ingegnosamente l'aveva fatta limosiniera.
137) Dizion. 2° Ed. .
SFORZATAMENTE
Apri Voce completa

pag.786



1) id: 90609d01529646918fb9dc29bb16f585)
Esempio: Vit. S. Pad. S'apparecchiavano sforzatamente di venire addosso a quella cotale terra, dov'ella stava.
138) Dizion. 2° Ed. .
SDRUCCIOLENTE
Apri Voce completa

pag.767



1) id: ee97348fb10647edafaaf30ddfb0fa8e)
Esempio: Vit. S. Pad. Vide, ch'egli doveva passar per un ponte molto stretto, e sdrucciolente.


2) id: 8a3945389b1649d6a32fd43f3fea5647)
Esempio: Collaz. S. Padr. Tanto più fortemente era rapíta, per isdrucciolente cadimento.


3) id: b1733ef34c7e4582a6ef493584672aeb)
Esempio: Mor. S. Greg. L'uno di costoro, per lo luogo sdrucciolente, zoppica nel far bene, e l'altro, per le tenebre non vede il ben, ch'egli avrebbe a fare.
139) Dizion. 2° Ed. .
SEGGIOLO
Apri Voce completa

pag.772



1) id: 0e75470d46094e5da1fb24c53da8af4a)
Esempio: Vit. S. Pad. Puose due seggioli, e feceli sedere in sur'uno da mano diritta.