Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 610 msec - Sono state trovate 25342 voci

La ricerca è stata rilevata in 114703 forme, per un totale di 88089 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
111405 3298 114703 forme
86063 2026 88089 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
FRANCO
Apri Voce completa

pag.719



2) id: 46e96e79570747a38f0336a87085a4ec)
Esempio: M. V. 7. 12. Per lo franco consiglio di quel Prelato.


3) id: 16298d1a0cc74190a11a7a1c117efafb)
Definiz: §. Franco: Ardito, coraggioso, intrepido. Lat. intrepidus, virilis, audens.


4) id: c82715b5aa84422faeb602f0361736fb)
Esempio: Boc. Nov. 47. 3. Piaceva sì a Mess. Amerigo, ch'egli il fece franco.


5) id: c71159b85c4541b49f8f36e0cde4bae3)
Esempio: Dan. Inf. 27. Tra tirannía si vive, e stato franco.


6) id: 48e5e8d803dc432e998182ae97bfaf08)
Esempio: Petr. Cap. 9. Poi quel buon Giuda, a cui nessun può torre, Le sue leggi paterne, invitto, e franco.


7) id: ed38181aa104427eaed741f6d7a276a8)
Definiz: §. Far franco: Francare, liberare, e proprio è Dare la libertà agli schiavi. L. liberare, manumittere.


8) id: d285366d691c4b3d9cb911392bc0e04a)
Esempio: Bern. Orl. 1. 21. 49. Che quel Conte, ch'io ebbi per padrone, Franco mi fece, non avendo erede.


9) id: 229d9fbda6554461b94c6293b85cb361)
Definiz: Libero. Lat. liber a um.


10) id: ae1f5232a6a948508e0fcda54be74a0e)
Esempio: Cavalch. Specch. Cr. Siamo popolo di Dio, e dobbiamo esser franchi.


11) id: 9b7dda00c29c4c6085f5e9fb77ee6047)
Esempio: Tes. Br. 5. 17. E non per tanto, che egli sia Signore, l'altre sono tutte franche, ed hanno di loro libera Signoria.
2) Dizion. 3° Ed. .
FRANCO
Apri Voce completa

pag.719

3) Dizion. 3° Ed. .
SCORBICCHERARE.
Apri Voce completa

pag.1478



1) id: dc8b311e977142ea8bba338f6993ca6d)
Esempio: Lett. di Domenico Donato Acciaiuoli a Franco Sacch. Scritta di propria mano, ovvero direi più tosto scorbiccherata. [Onde Scorbio, che è Macchia d'inchiostro, caduto sopra la scrittura, e Scorbiare, il lasciarvi cader su lo 'nchiostro]
4) Dizion. 3° Ed. .
GLORIARE
Apri Voce completa

pag.781



1) id: d22b2e6fff0d44eb87613d181b963517)
Esempio: Franc. Sacch. Rim. Sonetto di Franco in gloriare i Malatesti.


2) id: 2467e6d952ed41a6a4a93086e09dcfe2)
Esempio: Com. Purg. 1. Che a Dante fosse mostrato, per lui, la gente ria, cioè la perduta nello 'nferno, e poscia tanta di quella, che aspetta di gloriarsi nell'eterna vita.


3) id: a2f8d30d94aa4d979483d723480a6071)
Esempio: Dant. Par. 24. Per la verace fede a gloriarla.


4) id: 22918a37e4284fb9b7dbaf1b689cbc8b)
Esempio: Dan. Par. 16. Se gloriar di te la gente fai.


5) id: 37378b0a9fab4beda19d1d4da9b624d6)
Esempio: E Lab. n. 104. Per gloriarsi d'avere un'huomo maturo, a guisa d'un semplice garzone, ec.


6) id: 9c03c0a736d846ac97bf2617343513d0)
Definiz: §. Gloriare neutr. pass. Prender gloria di se medesimo, e de' suoi fatti, vantarsi. Latin. gloriari, se iactare.
5) Dizion. 3° Ed. .
DOMENICANO.
Apri Voce completa

pag.573



1) id: eb342717ab69463689655b0c968be5c0)
Definiz: Dell'Ordine, e Religione di S. Domenico.


2) id: caa17e6c37d34094b7c98eae28fff31b)
Esempio: Pallav. Stor. Conc. 179. Che le risposte sarebbon pronte come egli aveva significato più volte al Domenicano [qui in forza di sust.]
6) Dizion. 3° Ed. .
ESENTE, e ESENTO
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 70d4692ba3314982b69e9d5553bd3548)
Definiz: Privilegiato, franco, libero. Lat. immunis.


2) id: ede537f1d5c045d2b532df97f1de3d0c)
Esempio: G. V. 9. 176. 1. E feceli esenti di gravezze per due anni.


3) id: e1fd988b5b6c4f4785ec7cbdded37553)
Esempio: E Dan. Purg. Cant. 16. E or discerno, perchè dal retaggio, Li figli di Levi furono esenti.
7) Dizion. 3° Ed. .
BANCHIERE
Apri Voce completa

pag.196



1) id: 1f6f9be8770a4439bebfa331d653d9ff)
Esempio: Franc. Sacch. Una brigata di fanciulli, di quelli, che servono a' banchieri.
8) Dizion. 3° Ed. .
ARMIGERO
Apri Voce completa

pag.138



1) id: e29650dceb5647dcb877ac915acb702b)
Esempio: Com. Inf. 5. Di cuore franco, armigero, e crudele.


2) id: d0f4af089b14445f93d382529d2462cb)
Esempio: Franc. Sacch. Op. div. Le vostre insegne coll'armigera gente non cavalcarono il suo terreno Lombardo.
9) Dizion. 3° Ed. .
TIRANNESCO
Apri Voce completa

pag.1692



1) id: bfb2497eabef48efa297d71c35e24a01)
Esempio: Franc. Sacch. Rim. Vendesti a tirannesca signoria.


2) id: c808c76559b34d078d25fa2d2241e97c)
Esempio: Omel. S. Gio. Grisost. Come una fiera, e crudele tiranna, i cuori di tutti possiede, e con tirannesca signoria li vince, ed abbatte.
10) Dizion. 3° Ed. .
ASSOTTIGLIATORE
Apri Voce completa

pag.158



1) id: ff3acfaa79004c968edae2603cb4b150)
Esempio: Franc. Sacch. Assottigliatóre più di borse, che di gozzi.
11) Dizion. 3° Ed. .
PRIVATORE
Apri Voce completa

pag.1260



1) id: 35219e65ce4648fe923a112804d275c1)
Esempio: E Amet. 61. Di ciò, che hai donato, non essere privatore.
12) Dizion. 3° Ed. .
CONIGLIERA
Apri Voce completa

pag.386



1) id: cebaf121f2ee4cbb9d2176be10b306a5)
Esempio: Franc. Sacch. Come coniglio fuor di conigliera.
13) Dizion. 3° Ed. .
BALORDO
Apri Voce completa

pag.193



1) id: 81e383f2de6c4dde9f4a180486917295)
Esempio: Car. Lett. A vedervi straccare dietro a un balordo.
14) Dizion. 3° Ed. .
RICREAZIONE , e RICRIAZIONE
Apri Voce completa

pag.1358



1) id: f9d33c1bf49b4175becc453d1429c9d2)
Esempio: Boc. Lett. In luogo di ricreazione.
15) Dizion. 3° Ed. .
ADDOMANDAGIONE.
Apri Voce completa

pag.32



1) id: 09b00708723743df810238ca5a80752b)
Esempio: Franc. Sacch. rim. Vadansi a letto l'addomandagioni, Fatte a Ser Paladin.


2) id: 41fb4fa0a0844d548cf7b2ee1ce7b3f6)
Esempio: Federig. Imp. Lett. Rinnuova sua addomandagione, che pur voleva, che in lui si compromettesse del fatto loro.
16) Dizion. 3° Ed. .
RAMPO.
Apri Voce completa

pag.1317



1) id: e8bfd7d286994b29b91c7349aee777b0)
Esempio: Franc. Sacch. Rim. Mani a uncini, e ferri fatti a rampo.
17) Dizion. 3° Ed. .
AFFRANCARE.
Apri Voce completa

pag.44



1) id: 7744a05bb1d941bab571dae582183d55)
Definiz: Far franco, libero. Lat. libertate libertatem donare.


2) id: 0ce08521e78c4920af21b2470b4ad750)
Esempio: Fiam. lib. 4. 143. E per la percossa del riverberante mantello del cavallo, e di se, a meglio, e più vigoroso correre gli affrancava.


3) id: 71349684ca88495381b658f51f69bcbd)
Esempio: Liv. dec. 1. Sì come quegli, che confortavano i loro battagliéri, e quegli s'affrancò di compiere sua battaglia. (Qui neut. pass.)
18) Dizion. 3° Ed. .
PROFFILATO.
Apri Voce completa

pag.1265



1) id: 6ccd6a1447c94894b8e5753b88bb9626)
Esempio: Franc. Sacch. Salito a cavallo, con una sopravvesta ricamata di ragnateli, e proffilata di paglia.
19) Dizion. 3° Ed. .
VENERANDO
Apri Voce completa

pag.1761



1) id: e6f3fe40837e42ec8addb2a4d78ac05c)
Esempio: Bocc. Lett. Rammaricarsi della corpulenza aggiugnitrice a quella di gravità veneranda.
20) Dizion. 3° Ed. .
ASINACCIO
Apri Voce completa

pag.149



1) id: 1512289c7e674f36b447ea363ebf55d1)
Esempio: Franc. Sacch. Scontrò un'asinaccio.


2) id: dce8c78ff879425f9e23d3fe4f2e7d08)
Esempio: Fir. Asin. 186. Io so, che egli non vi è ancóra uscito di mente quello, che voi deliberaste far di quello asinaccio infingardo.


3) id: 8a50b05da6f941f6877f576d72b3d575)
Esempio: E Firenz. As. d'oro. 238. A che fare abbiamo noi messo in vendita quest'asinaccio vecchio?