Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 450 msec - Sono state trovate 4739 voci

La ricerca è stata rilevata in 12518 forme, per un totale di 7746 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
12442 76 12518 forme
7703 43 7746 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 3° Ed. .
MANICAMENTO
Apri Voce completa

pag.996



1) id: f33e5f132b3845db9f1bba988e2a9103)
Esempio: M. Aldob. Med. , ec. contra a morsúra, e manicamento di stomaco, cioè di corpo, e di stomaco.
201) Dizion. 3° Ed. .
ARROSTO
Apri Voce completa

pag.143



1) id: 843fcbd6a3c14a9a98a55df2dd12ca89)
Esempio: Maest. Aldobr. Carni, ec. ma chi usare le vuole, elle sono più sane arrosto con salína.
202) Dizion. 3° Ed. .
SALSUME
Apri Voce completa

pag.1429



1) id: 75be0a6deb88468a9a215d4a244b341e)
Esempio: Maest. Aldobr. Primieramente sien guardati da tutti i salsumi, e agrumi, e principalmente dell'usar della femmina.
203) Dizion. 3° Ed. .
SOLLAZZEVOLE
Apri Voce completa

pag.1545



1) id: 5c76523ef27c46fca9201a83934fe782)
Esempio: Maestr. 2. 11. 6. Del giuoco sollazzevole.
204) Dizion. 3° Ed. .
ERRONEO
Apri Voce completa

pag.605



1) id: 11e219681cf746df97a610acedca2b9e)
Esempio: Maestr. 1. 19. Conciossiacosachè fosse erroneo, ec.
205) Dizion. 3° Ed. .
CHIAVE
Apri Voce completa

pag.327



1) id: e444b912cd6e49f88c36a8362883518a)
Esempio: Maestr. 1. 31. tit. Delle chiavi spirituali.


2) id: 6d0c0654fc3147d28c091c64f7a8f923)
Esempio: E M. V. 10. 52. Vedendo, che la Cerbáia era una chiave forte alla guardia del suo contádo.


3) id: f7dbf6fccddb4bc2bbb1dc3e7aaa3f26)
Esempio: M. V. 9. 64. Tenendo quello di Bologna il Castello della Sambúca, che era del contado di Pistoia, ed era la chiave di dar l'entrata, e l'uscita per li paesi.
206) Dizion. 3° Ed. .
BISOGNOSO
Apri Voce completa

pag.226



1) id: 4ac9d0dba1cb4fbdb55b666661c04085)
Esempio: Maestr. Facendosi ragione, che non rimanga bisognóso.
207) Dizion. 3° Ed. .
CAUTELA
Apri Voce completa

pag.308



1) id: 5c30a5f062e74410a3df0de911e1c0d7)
Esempio: Maestr. 2. 41. Facciasi assolvere a cautela.
208) Dizion. 3° Ed. .
VANGELO, e VANGELIO
Apri Voce completa

pag.1745



1) id: e73f6e5e195f4381a10590c26d60e7cd)
Esempio: Maestr. 2. 27. Onde il Vangelio dice.
209) Dizion. 3° Ed. .
LENZA
Apri Voce completa

pag.949



1) id: 7fc4de8af9b64aa9818cfc4b250fb168)
Esempio: M. Ald. Sì si faccia legare con due lenze, lo grosso del braccio.
210) Dizion. 3° Ed. .
ALCANNA.
Apri Voce completa

pag.58



1) id: 3d14c6b500b446c5b1e06b92a1609300)
Esempio: M. Ald. Ancóra alcanna, e galla, distemperate in olio d'uliva, annéra i capelli.
211) Dizion. 3° Ed. .
VENTOSITÀ, VENTOSITADE, e VENTOSITATE
Apri Voce completa

pag.1763



1) id: 41b430bbfe434153a2991b4056807a24)
Esempio: M. Ald. Doglie, e fitte, ec. ventosità, e fummosità d'esso montare alla testa.
212) Dizion. 3° Ed. .
RIOBARBARO
Apri Voce completa

pag.1382



1) id: 209a8124c9e941dcb431e24e09986a28)
Esempio: M. Ald. Convien bere acqua fredda a colui, che prende riobarbaro, o mirabolani.
213) Dizion. 3° Ed. .
ACQUA ROSA.
Apri Voce completa

pag.25



1) id: 7a14d92c81c74638bca470f82ef5fc3f)
Esempio: Maest. Aldobrand. Se ne stempera una, o due con acqua di fior di nipitella, e con acqua rosa.
214) Dizion. 3° Ed. .
ASSEMBRARE
Apri Voce completa

pag.156



1) id: ddce761b59e943c184581508907c0bc3)
Esempio: Maestr. Aldobr. Colui, che guata come femmina, e ha gli occhj ridenti, ed assembra tuttavia lieto.
215) Dizion. 3° Ed. .
A TASTONE
Apri Voce completa

pag.162



1) id: 2e70ca0d51904a0a9a42789424312aef)
Esempio: Maestr. Aldobr. 12. Che sanza queste cose non può l'huomo dirittamente adoperare, se non a tastóne.
216) Dizion. 3° Ed. .
EPITIMO
Apri Voce completa

pag.601



1) id: 502aee4ce1bf4de9be7e47cfe568a166)
Esempio: Maestr. Aldobr. Farai cuocere in acqua, polipode, settieumi, ed epitimo, cuscute, agarico, barbe di finocchio, ec.
217) Dizion. 3° Ed. .
COLLA
Apri Voce completa

pag.351



1) id: 3c8ebb21a69743f1abf91a0ef8d2ab33)
Esempio: Maestr. Aldobr. Prendete farina di fave, e radice di fior di ligi, e colla di pesce.
218) Dizion. 3° Ed. .
CORNIOLA, e CORNIA
Apri Voce completa

pag.415



1) id: 735c341919734b19b04f6f0dd3c660dc)
Esempio: Maestr. Aldobr. Corniole son fredde, e secche, ma quando son ben mature, non son sì fredde.
219) Dizion. 3° Ed. .
FRAGOLA
Apri Voce completa

pag.718



1) id: b459731b2951435ab22f17de2391652a)
Esempio: Maestr. Aldobr. Fragole son calde, e umide temperatamente, ma tengon più in freddúra, che in calore.