Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 627 msec - Sono state trovate 17113 voci

La ricerca è stata rilevata in 65142 forme, per un totale di 47416 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
63711 1431 65142 forme
46598 818 47416 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
GRATO
Apri Voce completa

pag.794



1) id: 27b3b57e84b14b11b8f353bedbfac397)
Esempio: Poet. Ant. Dant. Maian. Venire a sua plagenza, ed a meo grato.


2) id: 8df8f3fb5f0c4c5c9ebeac6aee25c91a)
Esempio: E Rim. Ant. Dan. Maian. altrove. In amore ho fermato Lo meo volere, e 'l grato.


3) id: c1093ce65f324a5a961d9d6379f6df99)
Esempio: E Dan. Par. 26. Io, che due volte avea visto lor grato.


4) id: 89ba64c7531d462b9db0520a8ed4387e)
Esempio: Dan. Rim. 4. Poscia ch'amor, del tutto m'ha lasciato, Non per mio grato, Che stato non avea tanto gioioso.


5) id: c991763097d24bc792cec9eeae0dfa03)
Esempio: E Dan. Par. 4. Molte fiate già, frate, adivenne, Che per fuggir periglio contr'a grato, Si fe di quel, che far non si convenne.
2) Dizion. 3° Ed. .
DISGRATO
Apri Voce completa

pag.543



1) id: de026cc3ca5d44faaec098e1d55ea007)
Esempio: Poet. Ant. Dan. Onde umil prego non vi sia disgrato Vostro saver, ec.
3) Dizion. 3° Ed. .
DISMEMBRARE
Apri Voce completa

pag.543



1) id: e4c275f07e35433ea6a74dbc80085839)
Esempio: Poet. Ant. Dan. Maian. 86. Dismembrando vado il mio tormento [qui per metaf.]
4) Dizion. 3° Ed. .
QUISTIONEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.1300



1) id: 3ef8f6c9b4e44140b89106e588e29f2d)
Esempio: Poet. Ant. 137. E ciò non movo per quistioneggiare.
5) Dizion. 3° Ed. .
FOLLORE
Apri Voce completa

pag.702



1) id: d36204ae558f47019916797b9d703e78)
Esempio: Poet. Ant. Dant. Maian. 7. Dant. Maian. Di tal follóre ciò, che puo' m'avvegna.


2) id: b1cc2fc10ff84564ab99125c43379c0e)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Fra gli altri miei follór fu, ch'io trovai Di disamar, chi io amai.
6) Dizion. 3° Ed. .
DISAMATO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: b40c8290218d4b8c80f9cf39963dcaca)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Cavalc. E per amar mi trovo disamato.
7) Dizion. 3° Ed. .
DIVISARE
Apri Voce completa

pag.566



1) id: f93261a7c0fb48ab9769d9ef8deadc88)
Esempio: Poet. Ant. Incert. 119. La bella donna più, ch'io non diviso.


2) id: 971c95059f084fcf9db8e2d676862231)
Esempio: E Bocc. Nov. 50. 22. Dopo la cena quel che Pietro si divisasse, a soddisfacimento di tutti e tre, m'è uscito di mente.
8) Dizion. 3° Ed. .
DOTTANZA
Apri Voce completa

pag.578



1) id: deae540bbe424909b6f580daaaffe375)
Esempio: Poet. Ant. Cin. Pist. 55. Non so, ch'amor medesmo n'ha dottanza.


2) id: e09f686dfae341bb98a6fe46becb0544)
Esempio: Dan. Rim. 21. Io ho dottanza, che la donna mia Non mi faccia tornar così doglioso.
9) Dizion. 3° Ed. .
GEMENZIA
Apri Voce completa

pag.752



1) id: 03f82fbdb7ce413eb13682be86902b48)
Esempio: Poet. Ant. Ricc. Varl. 1. Sì, ch'io per gemenzia feci quistione.
10) Dizion. 3° Ed. .
PRESCRIZIONE
Apri Voce completa

pag.1252



1) id: d5bebba966014da3b24306c5e02782ca)
Esempio: Poet. Ant. 137. Ma del servir prescrizione, ec. Tu tieni, ec.
11) Dizion. 3° Ed. .
DISLOCARE
Apri Voce completa

pag.543



1) id: a559ebc247a64dabb3bb5dc88f8f5f1e)
Esempio: Poet. Ant. Dant. Maian. 82. Che mai nullo dolore Porria dislocare lo mio bene.
12) Dizion. 3° Ed. .
FRONZUTO
Apri Voce completa

pag.729



1) id: 65d32f4bcf2745498b284d349b4d09e8)
Esempio: Poet. Ant. Dant. da Maian. 11. Mi fe d'una grillanda donagione, Verde, fronzúta, ec.
13) Dizion. 3° Ed. .
FRUTTIFEROSO
Apri Voce completa

pag.731



1) id: ff32dbfddff54d55addc9c0d6e0ed748)
Esempio: Poet. Ant. Giun. Urbin. 9. Giun. Urbin. Come arbore, quando è fruttiferosa.
14) Dizion. 3° Ed. .
INNAMORATAMENTE
Apri Voce completa

pag.890



1) id: eef89c3b447a43b389160b45fbf68164)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Innamoratamente mi ritenesse.
15) Dizion. 3° Ed. .
PENSATO.
Apri Voce completa

pag.1182



1) id: 89e6019ae1454d128e041bd9924261f1)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Oltre l'uman pensato.
16) Dizion. 3° Ed. .
DONAGIONE.
Apri Voce completa

pag.573



1) id: 20c469fb289b437c82e93f5d7e07a74e)
Esempio: Poet. Ant. Cion. Ball. Se donne lece torre donagione Di verde cosa bella.
17) Dizion. 3° Ed. .
INTENDENZA
Apri Voce completa

pag.904



1) id: b79c4ec4bf924f40b82a9ae2e50888d1)
Esempio: Poet. Ant. 79. Che l'amorosa, in cui ho l'intendenza (L. desiderium amor. Gr. πόθος)
18) Dizion. 3° Ed. .
FORZOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.717



1) id: 8f0868e3f2064c7d8d7c1dfe5df46405)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Pugnan dunque valer forzosamente.
19) Dizion. 3° Ed. .
DI QUINCI
Apri Voce completa

pag.522



1) id: b4bb4b6261d64b26a1c33d5290fd2441)
Esempio: Poet. Ant. Cin. Pist. 30. E dice, s'io vo di quinci fore, Tu ne morrai.
20) Dizion. 3° Ed. .
INVER
Apri Voce completa

pag.917



1) id: 25e640a5a8d3457cb804c5ed9fb2f86d)
Esempio: Poet. Ant. Guid. G. Cotanto d'umiltà donna mi pare, Che ciascun'altra inver di lei chiam'ira.


2) id: 8a84c745f23f417da1de0152f318d58b)
Esempio: Dan. Inf. 9. E noi movemmo i piedi inver la terra.


3) id: b216cd05897d44fda4e0b5baaab5a872)
Esempio: E Dan. Inf. Cant. 15. Temendo 'l fiotto, che 'nver lor s'avventa.


4) id: eaea91d000584555b3ef24c2905e6116)
Esempio: E Conv. Coloro, che a così alta mensa sono cibati, non sanza misericordia sono inver di quelli, che in bestiale pastúra, veggiono erba, e ghiande gire mangiando.