Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 613 msec - Sono state trovate 17113 voci

La ricerca è stata rilevata in 65142 forme, per un totale di 47416 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
63711 1431 65142 forme
46598 818 47416 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
60) Dizion. 3° Ed. .
APPARECCHIARE
Apri Voce completa

pag.119



1) id: 955681c7e0f5403cb4c280dbbb30aed7)
Esempio: Dan. Inf. 1. M'apparecchiava a sostener la guerra.


2) id: 2976b6d118904c908c76ad98641cdaa6)
Esempio: Nov. Ant. 97. 2. Quando ebbero così ordinato, fece grandemente apparecchiare a un suo luogo.


3) id: f9d3d486d36c4c72aa0ab45bf325d420)
Definiz: §. E per Agguagliare, si legge negli Amm. Ant. nel signif. neut. pass.


4) id: a43bc5ee8cd0407cb26f6702585be031)
Esempio: Amm. Ant. Quegli, che nel fallo s'apparecchiano, nella pena si debbono agguagliare.


5) id: c98373bbfad74440841750f61cb0b8a6)
Esempio: Dan. Conv. 1. Volendo apparecchiare, intendo fare un general convito di ciò, ch'io ho loro mostrato.
61) Dizion. 3° Ed. .
CANDELO
Apri Voce completa

pag.271



1) id: 5f1641d13bfa470fa0d5bf7bb6e417a5)
Esempio: Dan. Par. 11. Fermossi come a candellier candelo.


2) id: 829ca4695b9f4f08b5ffbc6ba8d19f48)
Esempio: E Dan. Par. 3. Per far disposto a sua fiamma il candelo (forse per la rima)
62) Dizion. 3° Ed. .
BOBOLCO
Apri Voce completa

pag.227



1) id: 044856df61d74127b5c434915a8f3018)
Esempio: Dan. Par. 23. A seminar quaggiù buone bobolce.
63) Dizion. 3° Ed. .
SIGNORSO
Apri Voce completa

pag.1529



1) id: eebd7a38bbba4ead840d81cf4d56087e)
Esempio: Dan. Inf. 29. A ragazzo aspettato da signorso.
64) Dizion. 3° Ed. .
PERSECUTORE
Apri Voce completa

pag.1194



1) id: 80f6dd8af4f54cae904e2a0fe88243ec)
Esempio: Dan. Par. 15. Che perdonasse a' suoi persecutori.
65) Dizion. 3° Ed. .
INCONTASTABILE
Apri Voce completa

pag.861



1) id: a3cee798463846c1bc8226371011ba85)
Esempio: Dan. Rim. Giudicio incontastabile gravoso.
66) Dizion. 3° Ed. .
TRONCARE
Apri Voce completa

pag.1733



1) id: c95f0926daa544edaf71e91a6dc95c48)
Esempio: Dan. Inf. 7. Troncandosi co' denti a brano a brano.


2) id: 6534e6ab265b4d2793ae321e173b8e24)
Esempio: M. Vill. 3. 13. Acciocchè la speranza si troncasse a tutti della propria utilità.
67) Dizion. 3° Ed. .
EREDA, e EREDE
Apri Voce completa

pag.605



1) id: 9c2f151b7d03433eb0bdfae1ccd82bd8)
Esempio: Dan. Par. 11. A' frati suoi, siccome a' giusti eredi.


2) id: 6767b721e006425eb49b81b879e88272)
Esempio: E Dan. Inf. 31. Che fece Scipion di gloria ereda.
68) Dizion. 3° Ed. .
QUERENTE
Apri Voce completa

pag.1297



1) id: c42971301bd74006974e687a72fb053c)
Esempio: Dan. Par. 24. A tal querente, e a tal professione.
69) Dizion. 3° Ed. .
FRUSTO
Apri Voce completa

pag.730



1) id: 40958a26883b4ce7bd75bf4f1bc7b33b)
Esempio: Dan. Par. 6. Mendicando la vita a frusto, a frusto.
70) Dizion. 3° Ed. .
TROVATO.
Apri Voce completa

pag.1733



1) id: 147f386020684f0bab0a35396204cdcb)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Che fan sì dolci, e belli, e divisati, Lor trovati a provagione.
71) Dizion. 3° Ed. .
SPESSISSIMO
Apri Voce completa

pag.1585



1) id: 03817cb1856a4210a5eee3cb92e7b7a8)
Esempio: Nov. Ant. 24. 4. Erano tutti lavorati a croci spessissime.


2) id: 7b865261795b433293746a368cb223d7)
Esempio: Declam. Quintil. P. Partissi la schiera, e in verità la spessissima io solo assalij.


3) id: 72647667b8f44a8ababd15178ce38d22)
Esempio: Filoc. lib. 3. 228. Egli pensava, che i messaggi da Fileno a Biancofiore, e da Biancofiore a Fileno, fossero spessissimi.
72) Dizion. 3° Ed. .
BRUTTAMENTE
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 305164eeb36a4d9d99ddba1efe5e776d)
Esempio: Vit. S. Ant. Tutto die sono avvezzi a peccare bruttamente.


2) id: 1c874b049a9c4bb9ad7f26b4b0c0293c)
Esempio: E Vit. S. Ant. appresso. Cadeva in terra bruttamente assalito da quel brutto male.
73) Dizion. 3° Ed. .
RICONTARE
Apri Voce completa

pag.1356



1) id: 0187ffa5ea0d46138e2be51a7bd77154)
Esempio: Nov. Ant. 64. 6. Poi ritornerete a ricontarmi le novelle.


2) id: 59b0febd0c5f41de8a1b392ba82fd89f)
Esempio: Declam. Quintil. P. Io riconterò quello, che fece Lucrezia.
74) Dizion. 3° Ed. .
IMPEROCCHÈ
Apri Voce completa

pag.839



1) id: 6d460cc55ec0404f8ed3a50ef616c11b)
Esempio: Nov. Ant. 54. 5. Imperocchè era diversa cosa a vedere.
75) Dizion. 3° Ed. .
DONNEARE.
Apri Voce completa

pag.575



1) id: ef4388318650495293da6ea0a02c9a81)
Esempio: Nov. Ant. 79. 1. Levate le tavole, menaronlo a donneare.


2) id: 142e24e5047842f181c844b915e9dff3)
Esempio: E Dan. Rim. 40. Non moverieno il piede, Per donneare a guisa di leggiadro.


3) id: 2759cf9514c04592a22c06d726972e86)
Esempio: Dant. Par. 27. La mente innamorata, che donnea Colla mia donna.


4) id: 15c89b3900d548c38d0309e29b554264)
Esempio: Dant. Par. 24. Ricominciò: la grazia, che donnea, Colla tua mente, la bocca t'aperse.


5) id: 3020d729dbb54bc08743ea5767e064e6)
Esempio: Lib. Mott. Ella non voleva, che attendeva a donnear con M. Ricciardo [qui fare all'amore, della donna coll'huomo]
76) Dizion. 3° Ed. .
DISTURBANZA
Apri Voce completa

pag.559



1) id: 2789818c066f472a8d017474554312e3)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Che per confortamento, Allo mio partimento, Non fosse disturbanza.
77) Dizion. 3° Ed. .
TRASMUTAMENTO
Apri Voce completa

pag.1721



1) id: 1d0d7640870f42daa6310aa7316b16e1)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Onde l'alchimia verace non credo, Perch'è formata di trasmutamento.
78) Dizion. 3° Ed. .
SBIGOTTITAMENTE
Apri Voce completa

pag.1445



1) id: 912b7877b91042bdb77f8f43fec707dd)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Questi sono in figura D'un, che si muore sbigottitamente.
79) Dizion. 3° Ed. .
GRANIRE
Apri Voce completa

pag.793



1) id: 947feafec3dd4a66a3dc679dd767e27d)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Grandezza si consuma, L'erbe dovrian granire, e non fiorire.