Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 468 msec - Sono state trovate 17113 voci

La ricerca è stata rilevata in 65142 forme, per un totale di 47416 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
63711 1431 65142 forme
46598 818 47416 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
140) Dizion. 3° Ed. .
MUGNERE
Apri Voce completa

pag.1067



1) id: ca17e95b37dd4205baee733700547c3d)
Esempio: Amm. Ant. Chi fortemente mugne, trae fuori sangue.


2) id: f5fc112bc966483884bc03c2a07f532d)
Esempio: E Dan. Purg. 13. Per gli occhi, fui di grave dolor munto.


3) id: ee13c57256a348f39d0ac3ee1d622af1)
Esempio: Dan. Inf. 12. E in eterno munge Le lagrime, che col dolor disserra.


4) id: e020ece7483b46f2b6f019ffe99d6b7b)
Esempio: E Dan. Par. 21. Tanto ch'io veggia La somma essenza, della quale è munta (cioè estratta, e cavata)


5) id: 26f2215602674413a4a51275ea5f2da0)
Esempio: M. V. 10. 4. Quando giunsono a quella di Casalecchio in sul Reno, trovarono il becco più duro a mugnere.


6) id: bdd8783e1e4d4241be394cada82e5e07)
Esempio: Lab. n. 51. E mugnemi sì, e con tanta forza ogni umor da dosso, che a niuno carbone, a niuna pietra divenuta calcina, mai nelle vostre fornaci non fu così dal fuoco vostro munto.
141) Dizion. 3° Ed. .
INFARETRATO
Apri Voce completa

pag.873



1) id: 65c074f32452414f98fde5ef3e48464e)
Esempio: Rim. Ant. Lap. Gian. Amore infaretrato, come arciero.
142) Dizion. 3° Ed. .
BORGHETTO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 38f45da12b8e44c89e3a10a6f2d1e518)
Esempio: Vit. S. Ant. Abitavano in un borghetto vicino.
143) Dizion. 3° Ed. .
CEMBANELLA.
Apri Voce completa

pag.312



1) id: b74d9267333347539f523fde1f9213e5)
Esempio: Ant. Alam. Rim. Burl. Sonando cornamuse, e cembanelle.
144) Dizion. 3° Ed. .
BELLISSIMO
Apri Voce completa

pag.211



1) id: fda0f69c00de49ec8e95e53f971d063b)
Esempio: Nov. Ant. 43. 1. Narciso fu molto bellissimo.


2) id: d1c60cb6f78b4eedaaf66f7dd9cde04f)
Esempio: E N. ant. appresso. E dentro l'acqua vide l'ombra sua molto bellissima.
145) Dizion. 3° Ed. .
RALLENTAMENTO.
Apri Voce completa

pag.1316



1) id: 1507310a3ac3423e974fc46845634acc)
Esempio: Amm. Ant. Dare si dee agli animi rallentamento.
146) Dizion. 3° Ed. .
VOI
Apri Voce completa

pag.1803



1) id: 0eb4018cbde34f91b4cebcb71a4eef45)
Esempio: Nov. Ant. 45. 1. Perchè battete voi cotestoro?


2) id: 78f52a771e1e4babb25a33d0e99ba0e1)
Esempio: Dan. Par. 2. O voi, che siete in piccioletta barca.


3) id: 807c5832bf264c299b54fe1ed334f57e)
Esempio: Dan. Par. 4. Non e l'affezion mia sì profonda, Che basti a render voi grazia per grazia.


4) id: 165c7cfbf210449ab1c7abaa221cb221)
Esempio: Dan. Inf. 5. Di quel ch'udire, e che parlar vi piace Noi udiremo, e poi a vui.


5) id: 0ba55a2fe98f47cd9e7a9a151d2b2db0)
Esempio: Boc. Nov. 17. 56. Signor mio, se a voi aggrada, voi potete a voi far grandissimo onore, ed a me, che povero son per voi, grande utilità.


6) id: 73232e788919490eae5017cf695f7cac)
Definiz: §. Voi: Riferito per maggiore onoranza a una persona sola.


7) id: a0639845c52940a893f0493a2f920e3a)
Definiz: §. Voi: talora per A voi, col segno del terzo caso sottinteso.
147) Dizion. 3° Ed. .
OBBLIANZA
Apri Voce completa

pag.1102



1) id: a8819b0234d846dfaf83fd05d64ee487)
Esempio: Amm. Ant. 48. Rimedio delle ingiurie è l'obblianza.
148) Dizion. 3° Ed. .
CONDUCITORE
Apri Voce completa

pag.379



1) id: 7dae6e7280784aaeb118bda43d224603)
Esempio: Nov. Ant. 12. 2. Antigono conducitore d' Alessandro.
149) Dizion. 3° Ed. .
COTESTUI
Apri Voce completa

pag.430



1) id: a3aa0fcd50084c09acf2f725ee798c02)
Esempio: Nov. Ant. 45. 1. Perchè battete voi cotestoro?
150) Dizion. 3° Ed. .
BATOSTARE
Apri Voce completa

pag.205



1) id: 276625ddb9c0493387ee61ae25d8af8b)
Esempio: Vit. S. Ant. Mentre egli con satanasso batostava.
151) Dizion. 3° Ed. .
DISAPPARARE
Apri Voce completa

pag.532



1) id: 0c7bc7f981384915a748a875d8f29ce3)
Esempio: Am. Ant. Perchè a poco a poco onesta vergogna, per le parole, si disappara.
152) Dizion. 3° Ed. .
ASSICURANZA
Apri Voce completa

pag.157



1) id: 585eb3598b9746f69b9b570bef8a7be3)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Not. Iac. Però talór la troppa assicuranza Obblía conoscenza, e onoranza.
153) Dizion. 3° Ed. .
GOLARE.
Apri Voce completa

pag.784



1) id: c66c89b9c6894c39bed74fa0c06b3fd7)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Ma non gola alcun tanto, ne mira, Ne davanti si tira.
154) Dizion. 3° Ed. .
RALLEGRANZA.
Apri Voce completa

pag.1316



1) id: ff19470f765b47e9bbce8a553d8f5289)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Cha avete la mia vita Da gioia partita, e da rallegranza.
155) Dizion. 3° Ed. .
ORGOGLIARE
Apri Voce completa

pag.1126



1) id: b86d51ce3f9b4dff88d6b31f732a1791)
Esempio: Rim. Ant. P. N. E per dolce aspettare, Veder mi parve ciò, che mi s'orgoglia.


2) id: 6c362592397743848726bd2e63e81bc9)
Esempio: E Rim. ant. P. N. appresso. Così mi sto in temenza, e in volere, Ch'io non poría orgogliare in ver lo suo piacere.
156) Dizion. 3° Ed. .
FRONDURA
Apri Voce completa

pag.728



1) id: 692c4fdc751b42818314a26a66569a02)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Gli augelli fanno sbaldóre Dentro dalla frondúra, Cantando in lor maniera.
157) Dizion. 3° Ed. .
ACCRESCENZA.
Apri Voce completa

pag.24



1) id: 96d853cb542b4bde87a430bfda2505ba)
Esempio: Rim. ant. P. N. Buonag. Urb. Sperando lungamente in accrescenza Trar con contendenza d'alto signoraggio.
158) Dizion. 3° Ed. .
SUGGEZIONE, e SOGGEZIONE.
Apri Voce completa

pag.1651



1) id: 65d2607381dc4adeb31b7b0aaf6a596d)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Allor si fa maggiore, Che se si stima in maggior suggezione.
159) Dizion. 3° Ed. .
SEDERE
Apri Voce completa

pag.1493



1) id: cd61834fbadd46b882aec3a624400e17)
Esempio: Dan. Par. 5. Convienti ancor sedere un poco a mensa.


2) id: 4093adab925a49628e54c0f1ad28a8db)
Esempio: E Dan. Par. Cant. 8. E dicean, che sedette in grembo a Dido.


3) id: 28b046d361a247e28323ab69b49af62c)
Esempio: Dan. Par. 19. Or tu chi se, che vuoi sedere a scranna, Per giudicar?


4) id: 830afd059ca14eaaad4c0488ae32bf49)
Esempio: E Dan. Purg. 2. E più di cento spirti entro sediero.


5) id: 596dbeed1124477e8bf8634c24b7ec0b)
Esempio: E Dan. Par. Cant. 24. Che seggendo in piume, In fama non si vien, ne sotto coltre.


6) id: 52b0d9a9a56f4a76a99ff4024b992067)
Definiz: §. Sedere a scranna.


7) id: a7c74804bafa42558242e3b3a520fec1)
Definiz: §. Sedere a mensa: Stare a tavola. Lat. mensae assidere.


8) id: c3d5e903c4ed4cb8a9dcfeede6203c12)
Definiz: §. Porsi a sedere: Prender quiete. Latin. quiescere.


9) id: 61dbf268f81942ae97cd5e890d7fa766)
Esempio: Tesorett. E quando siedi a mensa Non fare un laido piglio.


10) id: 775b60015f0d4238b6c5fa3bbf29968c)
Esempio: Boc. Vit. Dant. Con volontà, e mandato di Clemente Papa Quinto, il quale allora sedea nella sedia di San Pietro.


11) id: 5e7e093915d6492a93fd438da735fbdb)
Esempio: Bocc. Nov. 44. 3. E levatosi a sedere in sul letto, disse.


12) id: cdbcb86d3d614949ab54c25c145a3f01)
Esempio: Bocc. g. 1. f. 3. Ed essendosi la Reina a seder posta pro tribunali.


13) id: 0bf90a516c9a46b69b7477e9cbbaed75)
Esempio: Bocc. Nov. 96. 15. Tutto occupato di grandissime sollecitudini, e d'alto affare, ne ancora vi siete potuto porre a sedere.


14) id: cf3b9c59dbdd48ba9bfcbc0f60fb9a0a)
Definiz: §. Chi ben siede mal pensa: Proverbio, e vale, Che la troppa comodità induce altrui a male cogitazioni. Lat. foeliciter agentes, male cogitant.


15) id: 22899e805a7143288cf45535f21050d1)
Esempio: Mor. S. Greg. Sedere è atto di persona, che si riposi, ma levarsi ritto, si è atto di persona, che sia acconcia a combattere.