Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 339 msec - Sono state trovate 4217 voci

La ricerca è stata rilevata in 10143 forme, per un totale di 5828 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
9942 201 10143 forme
5725 103 5828 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
FALLANZA
Apri Voce completa

pag.627



1) id: 2059ae6163c24d23b8ed2e72429eec9f)
Esempio: Poet. Ant. Guit. Ar. lib. 8. E pur del vero ho commesso fallanza.


2) id: f035671fd7514dcc8abbcf4023dde44f)
Esempio: E Poet. Ant. Guit. Ar. altrove. Se per fallanza vi avessi fallato Perdonimi la vostra conoscenza.
2) Dizion. 3° Ed. .
DISORRARE
Apri Voce completa

pag.549



1) id: 0888f8364c234534b190bd9473117d37)
Esempio: Poet. Ant. Guitt. Arez. Ond'eo son disorrato, E tenuto noiso, e dispiacente.
3) Dizion. 3° Ed. .
CORTESIA
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 540875d8dbae45a1a124569e5c13fe11)
Esempio: Poet. Ant. Guitt. Ar. Però madonna non mi giudicate, E per sensato in cortesia m'aggiate.


2) id: 450aee5a2f5546fd9d250ea72e606ed6)
Esempio: Guitt. Ar. E quanti innamorati son di cuore, Che chiamino mercè per cortesia.


3) id: 4b1cea2b5b814159aa7f80844baec5bc)
Esempio: E Ar. Fur. 22. 63. Bradamante pregò molto Ruggiero, Che le lasciasse in cortesia l'assunto.


4) id: f7d20a1be39d4f42a24ae9d25329352a)
Esempio: Ar. Fur. 9. 4. E poi lo prega, che per cortesia Gli insegni andare in parte, ov'ella sia.
4) Dizion. 3° Ed. .
DUBITANZA
Apri Voce completa

pag.582



1) id: 40a048b0c5b443158d7e13be6dbb3d17)
Esempio: Poet. Ant. Guitt. Arez. 93. Che è più bella criatura, Che Deo formasse senza dubitanza.


2) id: 4b813d5e8e4f4103b09c33829e62b53d)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Ma senza dubitanza, Lo mio Signor sentio.
5) Dizion. 3° Ed. .
DISCONFORTARE
Apri Voce completa

pag.535



1) id: ddab32ed72fb4429912c7ee73a340542)
Esempio: Rim. Ant. Guit. Ar. Però non disconforto la mia mente.


2) id: c7d80e5f08a44e6586f4178bbcf2d8d3)
Esempio: E Rim. Ant. 127. Nel qual d'amar la gente disconforto.
6) Dizion. 3° Ed. .
QUISTIONEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.1300



1) id: 3ef8f6c9b4e44140b89106e588e29f2d)
Esempio: Poet. Ant. 137. E ciò non movo per quistioneggiare.
7) Dizion. 3° Ed. .
GABBARE
Apri Voce completa

pag.741



1) id: 5578602d62c9474da69b23266032f329)
Esempio: Poet. Ant. Dant. 1. Coll'altre donne mia vista gabbate.


2) id: 8ef288fcd8aa42a9a95e33ec758e21fc)
Esempio: E Poet. Ant. M. Cin. 5. Non gabbareste la vista, e 'l colore, Ch'io cangio allor, quando vi son presente.
8) Dizion. 3° Ed. .
SINO, e INSINO
Apri Voce completa

pag.1533



1) id: 3b20088fec094b83a86317d30fcf4ed7)
Esempio: Poet. Ant. Guitt. Arez. Ratto sen corre giù sino alle porte Dell'aspra morte, per trovar diletto.
9) Dizion. 3° Ed. .
TROVARE
Apri Voce completa

pag.1733



1) id: 3949057ec52c46bfb0075f0c89b168b6)
Esempio: Poet. Ant. Dunque contradice A se medesmo questo suo trovare.
10) Dizion. 3° Ed. .
DISAMATO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: b40c8290218d4b8c80f9cf39963dcaca)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Cavalc. E per amar mi trovo disamato.


2) id: 038a1458a3374a18aa8e44c45bcef6cb)
Esempio: Guitt. Ar. Dolente, tristo, e pien di smarrimento Sono rimaso amante disamato.
11) Dizion. 3° Ed. .
PRESSO
Apri Voce completa

pag.1253



1) id: b2c49482ea1b4878892457dc17c1597d)
Esempio: Poet. Ant. Cin. Pist. Tenendomi la man presso lo core.
12) Dizion. 3° Ed. .
DISIOSO
Apri Voce completa

pag.543



1) id: ee66d82fa2a74efab19860181bc8f24d)
Esempio: Poet. Ant. Dant. Maian. 73. Mia speme non poria star disiosa.
13) Dizion. 3° Ed. .
DANNAGGIO
Apri Voce completa

pag.453



1) id: 651df24e665043b9bebe3a499ba6ea8a)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Colon. Amor non cura di far suoi dannaggi.
14) Dizion. 3° Ed. .
DIVISARE
Apri Voce completa

pag.566



1) id: f93261a7c0fb48ab9769d9ef8deadc88)
Esempio: Poet. Ant. Incert. 119. La bella donna più, ch'io non diviso.
15) Dizion. 3° Ed. .
DOTTANZA
Apri Voce completa

pag.578



1) id: deae540bbe424909b6f580daaaffe375)
Esempio: Poet. Ant. Cin. Pist. 55. Non so, ch'amor medesmo n'ha dottanza.
16) Dizion. 3° Ed. .
DISDEGNARE
Apri Voce completa

pag.538



1) id: 6d7e9ff1a1e744869a45606d5daafb3f)
Esempio: Poet. Ant. Dan. Man. Maian. Mercè mia donna non mi disdegnate.


2) id: 102f1ca011c740eb959777d84b8587e8)
Esempio: Nov. Ant. 52. 1. Tu se' lo più savio huomo di tutta Italia, e se' povero, e disdegni lo chiedere.
17) Dizion. 3° Ed. .
GEMENZIA
Apri Voce completa

pag.752



1) id: 03f82fbdb7ce413eb13682be86902b48)
Esempio: Poet. Ant. Ricc. Varl. 1. Sì, ch'io per gemenzia feci quistione.
18) Dizion. 3° Ed. .
PRESCRIZIONE
Apri Voce completa

pag.1252



1) id: d5bebba966014da3b24306c5e02782ca)
Esempio: Poet. Ant. 137. Ma del servir prescrizione, ec. Tu tieni, ec.
19) Dizion. 3° Ed. .
BASSANZA
Apri Voce completa

pag.202



1) id: fbeb067f1fde415ebf72fa8e452f928b)
Esempio: Rim. Ant. Guitt. Ar. Ed è caduto, e tornato in bassanza.
20) Dizion. 3° Ed. .
GRATO
Apri Voce completa

pag.794



1) id: 27b3b57e84b14b11b8f353bedbfac397)
Esempio: Poet. Ant. Dant. Maian. Venire a sua plagenza, ed a meo grato.


2) id: 8df8f3fb5f0c4c5c9ebeac6aee25c91a)
Esempio: E Rim. Ant. Dan. Maian. altrove. In amore ho fermato Lo meo volere, e 'l grato.