Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 354 msec - Sono state trovate 6842 voci

La ricerca è stata rilevata in 18246 forme, per un totale di 11372 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
18181 65 18246 forme
11339 33 11372 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
DIRETANO, e DERETANO
Apri Voce completa

pag.524



1) id: d8db45eb0e514c86bcdd70f4738e122a)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Orl. 141. Al motto diredan prima ragiono.
2) Dizion. 3° Ed. .
DISAMATO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: b40c8290218d4b8c80f9cf39963dcaca)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Cavalc. E per amar mi trovo disamato.
3) Dizion. 3° Ed. .
INVER
Apri Voce completa

pag.917



1) id: 25e640a5a8d3457cb804c5ed9fb2f86d)
Esempio: Poet. Ant. Guid. G. Cotanto d'umiltà donna mi pare, Che ciascun'altra inver di lei chiam'ira.
4) Dizion. 3° Ed. .
FREDDURA
Apri Voce completa

pag.723



1) id: 492967e3250941aaa8443e543a721af5)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Guiniz. 9. Guid. Guiniz. Incontro a Amor, fa come l'acqua al fuoco Caldo per la freddúra.
5) Dizion. 3° Ed. .
FIORE
Apri Voce completa

pag.693



1) id: 69599acf29de4762979fd641434ea5fa)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Cavalc. Che io del suo valore Possa comprender nella mente un fiore.


2) id: 1961557150c64a21be549d448d133f48)
Esempio: Poet. Ant. Fr. Guit. Come puote huom, che non ha vita fiore.


3) id: d1a1ec9565954accb41bdf00ccd343dc)
Esempio: E Poet. Ant. M. Cin. Si che un fiore di me pietate avesse.
6) Dizion. 3° Ed. .
INCOVERCHIARE
Apri Voce completa

pag.862



1) id: 5600cbf9392c4e889ebf711830c4aa6d)
Esempio: Guid. G. Rim. Ant. L'ardir del cuore asconde, ed incoverchia.
7) Dizion. 3° Ed. .
DISIDERIO, e DISIDERO
Apri Voce completa

pag.543



1) id: 7a1c79733ff64830afe73982c550f611)
Esempio: Poet. Ant. Incert. 119. E vienmi di vederla disidero.
8) Dizion. 3° Ed. .
QUISTIONEGGIARE.
Apri Voce completa

pag.1300



1) id: 3ef8f6c9b4e44140b89106e588e29f2d)
Esempio: Poet. Ant. 137. E ciò non movo per quistioneggiare.
9) Dizion. 3° Ed. .
FORZARE
Apri Voce completa

pag.715



1) id: 537d32c9220246d0be339a4ff99baf85)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Giud. 111. I'allúmo entro, e forzo far sembianza Di non mostrar ciò che lo mio cor sente.
10) Dizion. 3° Ed. .
PASTURARE
Apri Voce completa

pag.1167



1) id: 6b9660538228415e88afa220b0ee3591)
Esempio: Rim. Ant. Guid. Cavalc. Con sua verghetta pasturava agnelli.
11) Dizion. 3° Ed. .
BIONDETTO
Apri Voce completa

pag.224



1) id: ab8d70e5869847a2a2d032df64ea70ab)
Esempio: Rim. Ant. Guid. Cavalc. Capelli avea biondetti, e ricciutelli.
12) Dizion. 3° Ed. .
FRESCHETTO
Apri Voce completa

pag.726



1) id: 9ec5aef07e3846aba83501aa81d3a91f)
Esempio: Guid. Cav. Rim. Ant. Menommi sotto una freschetta foglia.
13) Dizion. 3° Ed. .
TROVARE
Apri Voce completa

pag.1733



1) id: 3949057ec52c46bfb0075f0c89b168b6)
Esempio: Poet. Ant. Dunque contradice A se medesmo questo suo trovare.


2) id: ac43d4c8bff4431aad43f2fe6dbc4c39)
Esempio: Boc. g. 1. f. 1. Quando le novelle delle giovani donne, e de' tre giovani, si trovarono esser finite.
14) Dizion. 3° Ed. .
DISERVIRE
Apri Voce completa

pag.541



1) id: d80e028e755247e2a996bcf8042ed237)
Esempio: Poet. Ant. Dan. Maian. Tutt'or cui servo l'ha per diservire.


2) id: e20c1db4c7ce4f09833cf166ff496c2a)
Esempio: Poet. Ant. Canz. Re. Enz. Che eo pur diservo, a cui servir non fino.


3) id: 89848156e3674dedacb4155e72d7dcfc)
Esempio: E Poet. Ant. Incert. 127. Ch'io le credo servire, Lasso così morendo; Poi le diservo, e dispaccio vivendo.


4) id: 2796a99b09ad4594babb41a7ed4e7e90)
Esempio: G. V. 7. 75. 1. Ed emmi tolta da gente, ch'io mai non diservì.
15) Dizion. 3° Ed. .
PRESSO
Apri Voce completa

pag.1253



1) id: b2c49482ea1b4878892457dc17c1597d)
Esempio: Poet. Ant. Cin. Pist. Tenendomi la man presso lo core.


2) id: 45a353a9a4c64f518fb3bacf696b52c9)
Esempio: E G. V. 9. 187. Stando all'assedio di Genova, presso di cinque anni.


3) id: 4d580d7090964e998c0af5beb6e1dddd)
Esempio: G. V. 10. 54. 2. La Badía aveva di rendita presso a dumila fiorin d'oro.


4) id: 376f4d1ced31416d95b7b80f0f0aa8b2)
Esempio: E Bocc. g. 4. pr. 2. Ne pertuttociò l'essere da cotal vento fieramente scrollato, anzi presso che diradicato.
16) Dizion. 3° Ed. .
BRIGARE
Apri Voce completa

pag.242



1) id: 36bac09c8a8f400bb3667057102bbb08)
Esempio: Poet. Ant. Guid. Cavalc. Tu m'hai sì piena di dolor la mente, Che l'anima sen briga di partire.
17) Dizion. 3° Ed. .
DISIOSO
Apri Voce completa

pag.543



1) id: ee66d82fa2a74efab19860181bc8f24d)
Esempio: Poet. Ant. Dant. Maian. 73. Mia speme non poria star disiosa.
18) Dizion. 3° Ed. .
DIVISARE
Apri Voce completa

pag.566



1) id: f93261a7c0fb48ab9769d9ef8deadc88)
Esempio: Poet. Ant. Incert. 119. La bella donna più, ch'io non diviso.


2) id: 36ccbbf1f8014c4183b3213e3caf620e)
Esempio: Boc. g. 2. f. 5. Tutto quello, che far dovesse, in tutto 'l tempo della sua signoria, pienamente gli divisò.


3) id: 386bbe183701476696ec4b311a91d63b)
Esempio: G. V. 7. 1. 4. La sua arme era quella di Francia, il campo azzurro, e fiordaliso d'oro, e di sopra un rastrello vermiglio, e tanto si divisava da quella del Re di Francia.
19) Dizion. 3° Ed. .
GEMENZIA
Apri Voce completa

pag.752



1) id: 03f82fbdb7ce413eb13682be86902b48)
Esempio: Poet. Ant. Ricc. Varl. 1. Sì, ch'io per gemenzia feci quistione.
20) Dizion. 3° Ed. .
PRESCRIZIONE
Apri Voce completa

pag.1252



1) id: d5bebba966014da3b24306c5e02782ca)
Esempio: Poet. Ant. 137. Ma del servir prescrizione, ec. Tu tieni, ec.