Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 419 msec - Sono state trovate 11548 voci

La ricerca è stata rilevata in 32940 forme, per un totale di 20939 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
31934 1006 32940 forme
20386 553 20939 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
ADORNATO.
Apri Voce completa

pag.36



1) id: 2f7466485d144266b7afb9840c4850b1)
Esempio: Sen. del Bene Rim. Ant. Canzon mia adornata d'umiltade.
2) Dizion. 3° Ed. .
O
Apri Voce completa

pag.1101



1) id: 145fd4f650f64a89917d349788b45522)
Definiz: §. Di Ricordanza del bene.


2) id: 85cf83236483409383f5c9de069ae150)
Esempio: Esempio del Compilatore O sì, io non vo' fare.


3) id: df778632e35f4704bc9a285dd6baed19)
Esempio: Esempio del Compilatore O ve baia, o ve nodi.


4) id: 77aa09936b9e4d4cbdc4af71f7aaf119)
Esempio: Esempio del Compilatore O e' me ne sa male.


5) id: 58b8fc5bf6b14e03800b2d179fda0e58)
Esempio: Esempio del Compilatore O s'io l'avessi, io sarei pur contento.


6) id: fc680056ab7e4049af5fbe2649dcc018)
Esempio: Esempio del Compilatore O s'i' lo potessi avere nelle mani,


7) id: ded33952638e4ad181357659507d13fa)
Esempio: Esempio del Compilatore O Antonio tu se' il ben venuto.


8) id: e34332908a624640b294e4ea7a2120b4)
Esempio: Esempio del Compilatore Vuo' tu far questa cosa? O s'i' la vo' fare?


9) id: e5995a3bfd0446e18016ded51e48379e)
Esempio: Bocc. Nov. 85. 20. O Calandrin mio dolce, cuor del corpo mio, anima mia.


10) id: b36f0ace8cd24833b39ec3ff9e30de32)
Esempio: Bocc. Nov. 28. 21. O, disse Ferondo: s'io vi torno mai, io sarò il miglior marito del mondo.
3) Dizion. 3° Ed. .
ESTO
Apri Voce completa

pag.617



1) id: 57a82e52a4b5480a995d547c838d0ba0)
Esempio: Rim. Ant. Guitt. Del piacer d'esto Mondo siete oppressa.


2) id: 77d1ff4aee7e4f7089ac0142a2796ff6)
Esempio: E Rim. Ant. Cin. E certo, ch'io non so d'esta possanza Altra cagion, se non, ch'io la mirai.
4) Dizion. 3° Ed. .
OMBRINA
Apri Voce completa

pag.1114



1) id: b0ee60e624914902bb72bfa3da69c710)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Vedendo quella ombrina Del fresco bosco.
5) Dizion. 3° Ed. .
INCOVERCHIARE
Apri Voce completa

pag.862



1) id: 5600cbf9392c4e889ebf711830c4aa6d)
Esempio: Guid. G. Rim. Ant. L'ardir del cuore asconde, ed incoverchia.
6) Dizion. 3° Ed. .
BENE
Apri Voce completa

pag.213



2) id: c53de716301749988fd68b115e4697ef)
Definiz: §. Far del bene altrui: Beneficarlo.


3) id: d9b1bc1130f84c969a9c163bb650343f)
Definiz: §. Far del ben bellezza: vale Far bene assai.


4) id: ddf17d10755940e3b91e75540e2d7407)
Definiz: §. Voler bene: Portare affezzione. Lat. benevolentia prosequi.


5) id: 3c003cc382ec44caaa7b20a0c1103b63)
Definiz: §. E Bene, per Una sorta di frutto.


6) id: 9ee97c2bcc5c42d5a13c294f5c749600)
Esempio: Amet. 96. Spera in noi, e fa bene.


7) id: 0faaf3ad43054f96a8c50950bbce8e99)
Esempio: S. Agost. C. D.Il fine del bene è chiamato quello, al quale, quando l'huomo giugne, è beato.


8) id: 44ba73857ca14809b08a512860fa3b11)
Definiz: §. Pigliar per bene: cioè In buona parte. Latin. aequi, bonique facere.


9) id: d9f14fa8fb1740c9b810379c2aac61d6)
Esempio: Vit. Plut. E Cato pigliò per bene la cortesía della gente.


10) id: f77e8ea9c78447619742bc9782340bf2)
Esempio: Boc. Nov. 79. 22. E dicovi ancóra così, che se altro non mi vi facesse voler bene, sì vi vo bene, perchè veggo, ec.


11) id: 5bbb294688424af28cd35ed7042ed9e6)
Esempio: E Dan. Inf. 6. Più senta il bene, e così la doglienza.


12) id: b40dfaec60004776a906bc7fce39a4b2)
Esempio: Boc. Nov. 50. 11. E molto bene ne puo nascere, e seguire.


13) id: 509901bb4a594f34aa8b0b59412ad57e)
Esempio: Ricet. Fior. Gli olj si cavano, ec. de' frutti, come delle mandorle dolci, ed amare, de' pinocchi, de' pistacchi, del bene, delle noci, ec.


14) id: 4a3457c919e14102bd0777627c0c5458)
Esempio: Tac. Dav. An. 13. 173. Costui benchè scrivesse, i barbari non si guardare, ed esservi da far del bene, ec. gli fu comandato [Qui acquistare]


15) id: a120037e7f0e4973b3a8e9345ea771e9)
Esempio: Dan. Par. 26. Un s'appellava in terra il sommo bene, Onde vien la letizia.


16) id: 782bac5a28e34e718784ba577d957141)
Esempio: Amet. 28. Non sappiendo, come essere si possa vero, che egli vegga tanto di bene, quanto vede.


17) id: 4cfaf5be0f874fa89e80759af9682892)
Esempio: Boc. Nov. 9. 2. Egli era di sì rimessa vita, e da sì poco bene, che, ec.


18) id: 65649decf49f4991bcb4b365cc2bf58d)
Esempio: Boc. Nov. 16. Il quale lui in tutti i suoi beni, ed in ogni suo bene rimesso avea.


19) id: fabf696d6eaf49fd980fd9a2cec78d2e)
Esempio: Boc. Intr. n. 52. Per lo quale di bene in meglio procedendo la nostra compagnia ec. viva, e duri.


20) id: 68530809197e42cb91bed2e07468f2a3)
Esempio: G. V. 1. 1. 2. L'avversitadi sostengano a bene, e stato della nostra Repubblica [cioè sicurezza, pro, ed esaltamento]


21) id: 46689d603bfb4ce4ab412b295f9c12e1)
Esempio: E Bocc. Nov. 26. 22. Voi sapete, che la gente è più acconcia a credere il male, che 'l bene.


22) id: 310c6cc5946b43c19cc4876ada88d1e5)
Esempio: E Bocc. Nov. 19. 33. Tanto è 'l bene, e l'amore, che 'l marito, e l'amico le porta, che, ec.


23) id: 653b60a88a1f4ae49f212bc7fa726cf5)
Esempio: Boc. Nov. 13. 4. E a loro, sì come a legittimi suoi eredi, ogni suo bene, e mobile, e stabile lasciò.


24) id: 4684c74376194810be4ac3b759ee583c)
Esempio: E Dan. Inf. Can. 1. Ma per trattar del ben, ch'io vi trovai, dirò, ec.


25) id: 4d4fa5713b2c4b8290f29ec835f57b49)
Esempio: E Dan. Purg. di sopra. Ma quando al mal si torce, o con più cura, O con men, che non dee, corre nel bene.


26) id: c219757581c94838b91c0853f3ead907)
Esempio: E Dan. Purg. 17. Altro bene è, che non fa l'huom felice. Non è felicità, non è la buona Essenza d'ogni ben frutto, e radice.


27) id: 950355c1cc584ea191087e966775b64e)
Esempio: Lor. Med. Canz. a ball. Non è niuna, che non possa, Chi vuol far del ben bellezze.


28) id: ae0171220ffd451eaa5c665b309ca4d4)
Definiz: Quello, che per se stesso si debbe eleggere, per fine del quale ogni altra cosa s'elegge, e che da tutte l'altre cose è desiderato. Lat. bonum.


29) id: 723e7e9f6745465186ebfcd922f9df48)
Esempio: Boc. Nov. 65. 14. Che non gli trarrebbe del capo tutto 'l mondo, che per altro, che per male vi si venisse, e non avrei ben con seco quest'anno (cioè, ne quiete, ne pace)
7) Dizion. 3° Ed. .
BENE
Apri Voce completa

pag.214



2) id: 43722e59661341d2842e10e818a64695)
Definiz: §. In proverbio diciamo: Bene bene, e la mattina era morto; e dicesi di Cosa bene incamminata, che riesca a pessimo fine.


3) id: 6212a85279ae4dfa887610ccf4bfe976)
Definiz: Avverb. Ha molti de' significati, che ha Bene nome.


4) id: 82ec68180fa448db920602f7256c703f)
Esempio: E Bocc. g. 6. p. 5. Frate, bene starebbono, s'elle s'indugiasser tanto.


5) id: 5911ce804d3a4c82b84e11723c7918cb)
Esempio: Fir. Trin. Orsù dunque la mia Purella, di su alto, bene, escine.


6) id: be6e96fc92b5429cb836c80898447262)
Esempio: Ovvid. Pist. E domandò, come tu stai, e se tu dormi bene, e se tu prendi il cibo.


7) id: a621f9f456474191b644985ce57d5267)
Esempio: M. V. 6. 56. Nel quale si trovarono duemila cinquecento barbúte ben montate, e bene in rame, ec.


8) id: 0c1bc51c8a164a069a0e8f3ea8c4ef91)
Esempio: Boc. Nov. 1. 17. Il santo huomo disse, che molto gli piacea, e ch'egli dicea bene. (cioè il vero)


9) id: 05b70522cdf1491683e3fcb3182a88d7)
Esempio: E Bocc. num. 15. Io acconcerò i fatti vostri, e i miei in maniera, che starà bene (cioè acconciamente)


10) id: b37d966309314c19b4a1cda2367e8b74)
Esempio: E Bocc. Nov. 50. 10. detto ironicamente. E certo io starei bene, se tu alla moglie d'Ercolano mi volessi agguagliare.


11) id: 65acbda4ea3249fd982f60feca33e38f)
Esempio: G. V. 10. 1. 3. E bene a cavallo in arme, e in arnése, che ben mille cinquecento some a muli a campanelle aveano.


12) id: 40dfe9a7dc58405e97de77ba61876818)
Esempio: Boc. Nov. 24. 10. Seco sempre arrecando, e ben da mangiare, e ben da bere [cioè abbondantemente, e del buono]
8) Dizion. 3° Ed. .
BENE
Apri Voce completa

pag.214



2) id: b1aa8f9d6e4a488d9f3ac779b9519aab)
Definiz: §. Si bene: modo di affermare.


3) id: f21233cab7a04092b1fd8b41ed9bfc7d)
Esempio: Boc. Nov. 72. 8. Bene Belcolore, demi tu far sempre morire a questo modo?


4) id: 6df3ed1388b34f098cdea21aaae4868f)
Esempio: E Bocc. Nov. 8. 8. Ma se vi piace, io ve ne insegnerò bene una.


5) id: db46519b9005466fb38fe82d5e3949b8)
Esempio: Boc. Nov. 75. 3. Dunque dee egli esser più la, ch'Abruzzi? Sì bene, rispuose Maso.


6) id: ecbf8bfb9c6942e7895850eeeedde29d)
Esempio: Tac. Dav. An. 1. 9. Poco stavano a uccidere il Legato, cacciaron via bene i tribúni.


7) id: 97af59e7a05d42d2863d26af0aa4bcf1)
Definiz: §. Talvolta si mette nel principio del periodo avanti allo 'nterrogatívo.


8) id: 5420a0854ac74d4482bc52a34a03aaa1)
Esempio: Boc. Nov. 80. Io non vi potrei servire di mille, ma di cinquecento fiorin d'oro sì bene.


9) id: 596302264ab943ed96ae8ad3c080b61b)
Definiz: §. Sì bene, lo diciamo anche per Della buona voglia, Disgrazia, Molto volentieri; in risposta a chi domanda qualche servigio, ch'altri voglia compiacernelo.


10) id: c8ee0bb651af47288d9768ae8c2e8d64)
Esempio: E Bocc. Nov. 85. Disse Bruno. Daratti egli il cuore di toccarla con un brieve, che io ti daro? Disse Calandríno, sì bene.
9) Dizion. 3° Ed. .
CERTANO
Apri Voce completa

pag.318



1) id: b2e674d42e2b4cddaa04d15cd19ac0f3)
Esempio: Sen. Pist. Speranza nasce di bene non certáno.


2) id: e9b3b35ae5a645a5b9ea1c93fa8e8703)
Esempio: Franc. Sacch. Rim. Finchè di guarnigion sarà certáno.
10) Dizion. 3° Ed. .
SCONSOLARE
Apri Voce completa

pag.1476



1) id: b8d923d647404ae48da799a68b8e4a55)
Esempio: Rim. Ant. Ch'abbia virtù di sconsolarla mai.
11) Dizion. 3° Ed. .
INNAMORATAMENTE
Apri Voce completa

pag.890



1) id: eef89c3b447a43b389160b45fbf68164)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Innamoratamente mi ritenesse.
12) Dizion. 3° Ed. .
SOTTERRA
Apri Voce completa

pag.1566



1) id: 9e2a048d0fce4bf4957a0f1770736535)
Esempio: Cas. Rim. O fortunato chi sen gio sotterra.


2) id: 7f387098aedf44cba502d5fcf5685271)
Esempio: Boez. Varch. 2. rim. 1. Ch'un'huomo stesso una medesim'ora Batte sotterra, ed erge al Cielo ancora.
13) Dizion. 3° Ed. .
INFARETRATO
Apri Voce completa

pag.873



1) id: 65c074f32452414f98fde5ef3e48464e)
Esempio: Rim. Ant. Lap. Gian. Amore infaretrato, come arciero.
14) Dizion. 3° Ed. .
TRIBUNALE
Apri Voce completa

pag.1729



1) id: 29cfbca59e5f49f8a2fc00f2329d479f)
Esempio: Rim. Ant. Mess. Cin. Al tribunal dell'alta Imperadrice.
15) Dizion. 3° Ed. .
CEMBANELLA.
Apri Voce completa

pag.312



1) id: b74d9267333347539f523fde1f9213e5)
Esempio: Ant. Alam. Rim. Burl. Sonando cornamuse, e cembanelle.
16) Dizion. 3° Ed. .
BENVOGLIENZA.
Apri Voce completa

pag.216



1) id: a22a879063b1456e8097548309edbb7d)
Esempio: Rim. Ant. Dant. Maian. Ed aggradire vostra benvoglienza.


2) id: d0af4121345b472a912b45fd32c74cbb)
Esempio: E Rim. ant. Re Enz. E per cheta piacenza, M'accolse benvoglienza.
17) Dizion. 3° Ed. .
FORZOSAMENTE
Apri Voce completa

pag.717



1) id: 8f0868e3f2064c7d8d7c1dfe5df46405)
Esempio: Rim. Ant. P. N. Pugnan dunque valer forzosamente.
18) Dizion. 3° Ed. .
METRICA
Apri Voce completa

pag.1031



1) id: 66517c4006cc4a11b553dbebd3650d7b)
Esempio: Bern. Rim. Son bene in arte metrica erudito.
19) Dizion. 3° Ed. .
AUGELLINO
Apri Voce completa

pag.174



1) id: 0e448b05b267487ca5a478d15056a503)
Esempio: Cas. Rim. Come augellin, ch'a suo cibo sen vola.
20) Dizion. 3° Ed. .
GUERRIARE
Apri Voce completa

pag.818



1) id: b93b9f91a68e418f81fbbb5aed0e4812)
Esempio: Rim. Ant. P. N. E chi bene ama, non può guerriare, Ne lo suo celare.