Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 281 msec - Sono state trovate 26 voci

La ricerca è stata rilevata in 53 forme, per un totale di 27 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
53 0 53 forme
27 0 27 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
DENTICCHIARE, e DENTECCHIARE
Apri Voce completa

pag.489



1) id: e3ac9ccf19b742e689374b57e02db661)
Definiz: Mangiar poco, e adagio, e senza appetito. Teren. nell'Eunuco disse ligurire.
2) Dizion. 3° Ed. .
MODO
Apri Voce completa

pag.1048



1) id: fbcca644582940028fa067804ea537bd)
Definiz: §. Modo: Volontà, piacimento. Terenz. dice modus, arbitratus.
3) Dizion. 3° Ed. .
SFORZATICCIO
Apri Voce completa

pag.1511



1) id: 07e72fa42b094bfa95f55ba322ada6bb)
Definiz: Alquanto sforzato. Terenzio trattando di lacrime. Lat. vix vi expressae.
4) Dizion. 3° Ed. .
COMMEDIA
Apri Voce completa

pag.361



1) id: e7aba6ddd2554b16bc617f082cdd882b)
Esempio: Pass. 313. Molti di loro studian le commedie di Terenzio.
5) Dizion. 3° Ed. .
FRITTURA
Apri Voce completa

pag.728



1) id: 35e3b96ca8c64329a771ff1c65557dec)
Definiz: §. E per Pesce piccolo, che si frigge, detta da Terenzio in Lat. pisciculi minuti.
6) Dizion. 3° Ed. .
GROPPA
Apri Voce completa

pag.802



1) id: cfb28fdda85046278a759cde10dfd96c)
Definiz: §. Non portar groppa: cioè Non voler sopportare ingiuria. Lat. non ferre iniurias, disse Terenzio.
7) Dizion. 3° Ed. .
CORTEO
Apri Voce completa

pag.423



1) id: 9f8b1acbd47f4adf8ecd8b522f92daeb)
Definiz: Codazzo di persone, che accompagnan la sposa. Latin. pompa, disse Terenzio nell'Eautontim.: cioè prolixus comitatus.
8) Dizion. 3° Ed. .
SBORRARE.
Apri Voce completa

pag.1445



1) id: a13b0163b246466c80476c2eb2d422cb)
Definiz: §. Sborrare: per Dar fuori, o dir che che sia. Lat. diffluere, in simil sentimento disse Terenzio.
9) Dizion. 3° Ed. .
MORDERE
Apri Voce completa

pag.1057



1) id: 41fc217300ab4d4bbdf1e5747736355b)
Definiz: §. Mordere. Metaf. Dir male, riprender con parole pungenti, biasimare. Latin. criminari, culpare, mordere, disse Terenzio nell'Eunuco.
10) Dizion. 3° Ed. .
GAMBATA.
Apri Voce completa

pag.746



1) id: d67ad439f8144ea68c6b8c4f617fabfb)
Definiz: §. Dicesi: Aver la gambata: Del maritarsi la dama a un altro. Lat. uxore excidere, disse Terenzio.
11) Dizion. 3° Ed. .
RIO
Apri Voce completa

pag.1382



1) id: 6e064b2c9e6b4578893968eb2084ad95)
Esempio: Pataff. Di rio in buon non facendo scalpóri. Ter. disse in questo senso nel formicóne, statim. V.Flos. 191.
12) Dizion. 3° Ed. .
GONFIARE.
Apri Voce completa

pag.785



1) id: b309b3c15fa34bad91e8e62143189929)
Definiz: §. Gonfiare uno: vale Aggirarlo con parole, ingannarlo, adularlo, piaggiarlo. Lat. verbis subducere, disse Terenzio, adulari, blandiri, palpari.
13) Dizion. 3° Ed. .
PELARE
Apri Voce completa

pag.1175



1) id: 560cd2db068e4583b9cc0ef6682b2a29)
Definiz: §. Per metaf. Usufruttuare, e trarre dalle cose il più, che si può, e senza riguardo. Lat. emungere, disse Terenzio.
14) Dizion. 3° Ed. .
SAGGIO
Apri Voce completa

pag.1426



1) id: 16866a4cb8d24b6a921132ed548bf074)
Esempio: Dant. Purg. 5. Corsero incontra noi, e dimandarne Di vostra condizion fatene saggi. [Lat. certiorem facere, scientem facere, disse Terenzio]
15) Dizion. 3° Ed. .
OCA
Apri Voce completa

pag.11003 [1103]



1) id: 4de25764bc334c3a95948a77494ce848)
Definiz: §. Tu se' l'oca essere l'oca: cioè Tu sarai la favola di tutti [in questo senso, disse Terenzio de te actum est]
16) Dizion. 3° Ed. .
STROPICCIARE.
Apri Voce completa

pag.1637



1) id: d0c75886899e4cf4a8c88343ccf534ea)
Esempio: Lab. num. 238. Questo le potrebbe essere assai agevole, se con alcuno de' reggenti si stropicciasse. (Terenzio cum aliquo rem habere)
17) Dizion. 3° Ed. .
ASSO
Apri Voce completa

pag.158



1) id: b1d60e026c3046b6afca1feeeaf0d4bc)
Definiz: §. Quando vogliamo significar cosa senza mezzo diciamo, Asso, o sei. Lat. ter sex, aut tres uniones. Gr. τρὶς ἕξ, τρεῖς οἴνας. Vedi Flos. c. 113.
18) Dizion. 3° Ed. .
GOVERNATORE
Apri Voce completa

pag.788



1) id: 6700b59f5a744766935207baada128b8)
Definiz: Che governa; ma non si direbbe, se non di Chi custodisce huomini. Latin. gubernator, rector, praeses, praefectus, satrapa, disse Terenzio. Gr. κυβερνήτης, διευθυντής .
19) Dizion. 3° Ed. .
INLECITO
Apri Voce completa

pag.889



1) id: 1a842fddcfb04760ab265b7dcdb440d9)
Esempio: Pass. 313. E molti di loro studiavano le commedie di Terenzio, e Giovenale, e di Ovidio, ec. e sonetti d'amore, che è al tutto inlecito.
20) Dizion. 3° Ed. .
DI RIMBUONO.
Apri Voce completa

pag.526



1) id: 2ba472c47bf74fb984468b71a462afc4)
Definiz: Composto delle voci Rio, e Buono, che vale Di rio in buono, trattandosi di rendite di possessioni: vale l'Uno anno per l'altro. Lat. peraequè. Ter. nel Thorm. disse statim. Flos. 395.