Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 378 msec - Sono state trovate 15 voci

La ricerca è stata rilevata in 30 forme, per un totale di 15 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
30 0 30 forme
15 0 15 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
ESEQUIARE
Apri Voce completa

pag.611



1) id: 631a65f67bd1447b8cd500c7bd2d1d88)
Definiz: Fare esequie. Latin. exequiari, disse Varrone.
2) Dizion. 3° Ed. .
LUME
Apri Voce completa

pag.971



1) id: 9cd03d342e744bb3b5fbc9ac57a70409)
Esempio: Petrar. Cap. 10. Varrone è 'l terzo gran lume Romano.
3) Dizion. 3° Ed. .
AVVENTURATAMENTE
Apri Voce completa

pag.181



1) id: fba758fb5a8146929e077d27b37b648b)
Esempio: Com. Inf. 28. Per impazienza di Varrone, male avventuratamente, ec. fu combattuto.
4) Dizion. 3° Ed. .
APPROSSIMAMENTO
Apri Voce completa

pag.125



1) id: 38e97b6f89254a379fbed82ac27f2e38)
Esempio: S. Ag. C. D. Costoro già travalicano, per approssimamento alla verità, l'opinion di Varrone.
5) Dizion. 3° Ed. .
MONTAMENTO
Apri Voce completa

pag.1054



1) id: 45d66d67ce1641ef8400159164f6ab52)
Esempio: Valer. Massim. Con maraviglioso montamento venne Varrone dalla Taverna di suo padre, al Consolato.
6) Dizion. 3° Ed. .
BILANCIA
Apri Voce completa

pag.221



1) id: fa56830983b1431b848894158456c5f3)
Definiz: §. Pesar colla bilancia dell'orafo: vale Esaminare per la minúta. Lat. statera auraria ponderare disse Varrone.
7) Dizion. 3° Ed. .
PRETORE
Apri Voce completa

pag.1255



1) id: 0d166168844540b6b75f9d7631bbed54)
Esempio: Bocc. Nov. 98. 44. Per la qual cosa il pretóre, che Marco Varrone era chiamato.
8) Dizion. 3° Ed. .
BORSELLINO
Apri Voce completa

pag.234



1) id: dc439d1f568947baaf57a667fa819822)
Definiz: §. In proverb. Soffiar nel borsellino: vale Smarríre i suoi danari. Lat. lavare alvum marsupio, il disse Varrone.
9) Dizion. 3° Ed. .
OLIO
Apri Voce completa

pag.1111



1) id: 8744b189da4547b8bb0a671890c35b7d)
Definiz: §. Star cheto, com'olio: cioè Non fare pure uno zitto. Latin. ne my quidem facere audere, disse Varrone.
10) Dizion. 3° Ed. .
SUFFICIENTISSIMO, e SUFFIZIENTISSIMO.
Apri Voce completa

pag.1649



1) id: 34a984c768d045569d60a1cacce51f79)
Esempio: S. Agost. C. D. Il sufficientissimo appo loro, huomo, Varrone di grandissima autoritade, faccendo distinti libri, ec.
11) Dizion. 3° Ed. .
MENDACISSIMO
Apri Voce completa

pag.1021



1) id: 2512e95dfb5d413b9648e94f2983b72a)
Esempio: S. Agost. C. D. Varrone, ec. quella prima mendacissima, e disonestissima Teologia, non la rimosse, ne separò dalle Cittadi.
12) Dizion. 3° Ed. .
SCIAME, e SCIAMO
Apri Voce completa

pag.1467



1) id: 162ed363895e422a8c4a0acf4b124466)
Esempio: E Cr. 9. 101. 1. Lo sciame uscir suole, sì come dice Varrone, quando l'api, nate, son molto prosperevoli.
13) Dizion. 3° Ed. .
ECCO
Apri Voce completa

pag.589



1) id: 6efe1f4b4d0f47dda0f47f4887e4e374)
Esempio: Cr. 9. 94. 2. Dell'api, ec. Varrone dice, che presso alla villa da signore, si deono porre, dove non rimbombi voce dell'ecco, imperocchè si stima, che questo le faccia fuggire.
14) Dizion. 3° Ed. .
COLONIA
Apri Voce completa

pag.354



1) id: 2271895bb0914b4981e7b2d12022f116)
Esempio: E Cr. cap. 101. 1.Lo sciame uscir suole, siccome dice Varrone, quando l'api nate sono molto prosperevoli, e la progenie in colonia voglion mandare, siccome in addietro i Sabini feciono, per la moltitudine de' figliuoli.
15) Dizion. 3° Ed. .
BOMBO
Apri Voce completa

pag.232



1) id: 22dafd8148544abc81bf3b3493226a77)
Definiz: Voce, colla quale i bambíni chiamano la bevanda. Lat. bua disse Varróne.