Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 409 msec - Sono state trovate 45 voci

La ricerca è stata rilevata in 98 forme, per un totale di 53 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
98 0 98 forme
53 0 53 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
20) Dizion. 3° Ed. .
SVELTO.
Apri Voce completa

pag.1648



1) id: 6783ecc29ec04a1bbc1ea0cf28bb7916)
Esempio: Alaman. Gir. 7. 144. Già de' miglior cavai fanno la scelta Di possente persona addritta, e svelta.
21) Dizion. 3° Ed. .
ARROTARE, e ARRUOTARE
Apri Voce completa

pag.144



1) id: d41c66aeb9f14ade98879632b630d987)
Esempio: Tac. Dav. Dial. El. 421. Pure s'arrotavano altramenti in quelle confusioni.
22) Dizion. 3° Ed. .
RATTORCERE.
Apri Voce completa

pag.1326



1) id: dc0120acef584fca9dc2e6bd22759863)
Esempio: Alaman. Coltivaz. 1. In un raccoglie Picciol fascetti, e colle istesse biade, Quanto più ferme può, rattorce, e lega.
23) Dizion. 3° Ed. .
CANE
Apri Voce completa

pag.271



1) id: 41dd4ca66df84505baf730d3ba178be3)
Esempio: Alaman. Colt. 2. E che 'l celeste can rabbióso, e crudo Asciuga, e fende le campagne, e i fiumi.
24) Dizion. 3° Ed. .
RIPUGNERE
Apri Voce completa

pag.1388



1) id: 308c1f3e37c84b5b8c0cf4388495c756)
Esempio: Alaman. Coltiv. 2. Si sta piangendo, e in un momento poi [Sì lo ripunge amore] ancor ritorna Di nuovo in guerra.
25) Dizion. 3° Ed. .
ALLEGARE.
Apri Voce completa

pag.65



1) id: 477523209cf34829aa76379a6978c5f5)
Esempio: Tac. Dav. El. 404. Io non aspetterò, disse Secondo, che Apro m'alleghi a sospetto.
26) Dizion. 3° Ed. .
GRADO
Apri Voce completa

pag.789



1) id: b8444b5f01074702b03f2373fd87cb64)
Esempio: Alaman. Coltiv. 3. 57. Molti ne vidi ancor, ch'ebbero in pregio La querce annosa, ed hanno avuto in grado Quel salvatico odor, che porta seco.
27) Dizion. 3° Ed. .
RAME.
Apri Voce completa

pag.1316



1) id: 17891cd1b412455d81772e7fa1eab2fa)
Esempio: Dan. Inf. 27. Sì che con tutto, ch'e' fosse di rame, Pure el pareva dal dolor trafitto.
28) Dizion. 3° Ed. .
ADORNO.
Apri Voce completa

pag.36



1) id: 9a08e866059c4602806555b74e71fb81)
Esempio: Tac. Dav. Dial. El. 418. Oratore è colui, che sopra ogni cosa proposta, può dir vago, e adorno.
29) Dizion. 3° Ed. .
BREVE, e BRIEVE
Apri Voce completa

pag.240



1) id: 0ae3c506faf34b868b1d035eb59c71a1)
Esempio: Boc. Nov. 12. 11. Chi el fosse, e come, e perchè, quivi quanto più breve potè le disse.
30) Dizion. 3° Ed. .
FILO
Apri Voce completa

pag.688



1) id: 1f056915c1c84fa5913f49102512d63b)
Esempio: Tac. Dav. Dial. Perd. El. 420. Si tiravano con esso le spade di filo, e non di marra.
31) Dizion. 3° Ed. .
AFA.
Apri Voce completa

pag.37



1) id: d8feee1650a4430183cc0a5e04beef55)
Esempio: E Tac. Dial. El. 412. La malignitade umana sempre le cose antiche mettere in cielo, e le presenti farle afa.
32) Dizion. 3° Ed. .
BRACCIONE
Apri Voce completa

pag.237



1) id: 56b9f36effe248e8a867fe91db50d0fb)
Esempio: Tac. Dav. Perd. El. 408. Io non patirei, che que' braccióni nati a combattere si perdessono in fare a' sassi.
33) Dizion. 3° Ed. .
DISCOSTAMENTO
Apri Voce completa

pag.537



1) id: 51ac5c2e54514445937034e71d46b80b)
Esempio: Tac. Dav. Dial. El. 419. Questa adunque stimo io la cagion prima, e principale del nostro tanto discostamento dall'eloquenza degli antichi.
34) Dizion. 3° Ed. .
ALTANTO.
Apri Voce completa

pag.72



1) id: 24b13c81ba4c4b858dd838152cc6bd8d)
Esempio: Tac. Dav. Dial. El. 420. Tito Crasso di diciannove anni accusò Caio Carbóne: Cesare di ventúno Dolobella: Asinio Pollione d'altanti Catóne.
35) Dizion. 3° Ed. .
ALENARE.
Apri Voce completa

pag.61



1) id: 68010938c3c84c4d85236287a5ad0ca4)
Esempio: M. Aldobr. La vena, che è intra 'l mento, el labro, è buona a segnare a quegli, che hae malvagio alenare di bocca.
36) Dizion. 3° Ed. .
ARDIRE
Apri Voce completa

pag.134



1) id: b37d1899badc4f29be30888065021f13)
Esempio: Tac. Dav. Dial. El. 416. E di que' valenti dopo loro, non s'è ardito lodarne alcuno particolare, per non offendere troppi, nominandone pochi.
37) Dizion. 3° Ed. .
DIROZZATO
Apri Voce completa

pag.529



1) id: 1d371cf5d9704f668549fe2266b6b00b)
Esempio: Tac. Dav. Dial. El. 420. Lo giovane discepolo aiutante, e li giudizj seguitante, dirozzato, ec. poteva da se solo subito trattare ogni causa.
38) Dizion. 3° Ed. .
TENITORE.
Apri Voce completa

pag.1685



1) id: c656088d41244037985c148828cdf79f)
Esempio: Lib. Astr. Parleremo d'un'altra figura, la quale si dice in Lat. tenens habenas: in Castellano, el tenedor dellas rendas, in Fiorentino, il tenitor della redina.
39) Dizion. 3° Ed. .
RIPULIMENTO
Apri Voce completa

pag.1388



1) id: 53c029917f2f4c11bc74307263633fe2)
Esempio: Tacit. Davanz. Perd. El. 414. Io veggo te Messala imitare tutte le antiche leggiadrie, e voi Materno, e Secondo condire la gravità di sì vago ripulimento.