Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 583 msec - Sono state trovate 21683 voci

La ricerca è stata rilevata in 64479 forme, per un totale di 42660 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
64205 274 64479 forme
42522 138 42660 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
1) Dizion. 3° Ed. .
INOBBEDIENTE
Apri Voce completa

pag.891



1) id: 76fc4eabdb544063ac328371b01b2974)
Esempio: Bocc. Lab. n. 141. E sono ritrose, inobbedienti.
2) Dizion. 3° Ed. .
FENICE
Apri Voce completa

pag.672



1) id: cf867c4ad37147cc8c52fc9fda332c7f)
Esempio: Bocc. Lab. n. 157. Sono più rade, che Fenici.
3) Dizion. 3° Ed. .
ESCA.
Apri Voce completa

pag.609



1) id: 19018d20488246518bd74fea91b139f2)
Esempio: Lab. num. 117. Avendo nell'esca nascosto l'amo.


2) id: 89959f1d1e28471d817d1a109795f4b9)
Definiz: §. Per Quella materia, che si tiene sopra la pietra focaia, perchè vi s'appicchi 'l fuoco, che se ne cava col focile. Lat. fomes.
4) Dizion. 3° Ed. .
FARFALLONE
Apri Voce completa

pag.635



1) id: cb305114679e4fccbcc92bc449760d40)
Esempio: Boc. Fab. Lab. 253. Coll'occhiaia livida, tossire, e sputar farfalloni (che anche diremmo Sornacchi)
5) Dizion. 3° Ed. .
GONFIARE.
Apri Voce completa

pag.785



1) id: c1f632e0b27e46b4a9060134504d216b)
Esempio: Boc. Lab. n.139. Altri vengono, che fanno il ventre gonfiare.


2) id: 8ca40c70528344d9908ca40a24281a63)
Definiz: §. Gonfiare: Insuperbire: Diventar vanaglorioso. Lat. efferri, superbire.


3) id: 54adeb4054ba435aab4770df005f2866)
Definiz: §. Gonfiare neutr. Crescere, e Rilevare ingrossando, per qualsivoglia cagione: Enfiare. Lat. turgere, tumere.


4) id: b309b3c15fa34bad91e8e62143189929)
Definiz: §. Gonfiare uno: vale Aggirarlo con parole, ingannarlo, adularlo, piaggiarlo. Lat. verbis subducere, disse Terenzio, adulari, blandiri, palpari.
6) Dizion. 3° Ed. .
SCRIVENTE
Apri Voce completa

pag.1483



1) id: 2e16534a01bf4944a5e52707dcdbc18a)
Esempio: Lab. num. 3. E la mano scrivente regga.
7) Dizion. 3° Ed. .
ASSOTTIGLIATO,
Apri Voce completa

pag.158



1) id: 45e3179e9e1542058808458194774062)
Esempio: Lab. 27. Dopo lungo spazio assottigliatasi la nebbia.


2) id: a11aac3571fe47929d0a69a7fc73a1f4)
Definiz: §. Per metaf. Ridotto al poco. Lat. imminutus.
8) Dizion. 3° Ed. .
SERIOSO
Apri Voce completa

pag.1508



1) id: e0bb23e941c349318fb6d4b24b101d21)
Esempio: Lab. num. 228. Dopo lunga, e seriosa disputazione.
9) Dizion. 3° Ed. .
INGROSSATRICE.
Apri Voce completa

pag.885



1) id: b39e7b0713744fc1b08be402ece20c02)
Esempio: Lab. n. 109. Ingrossatrice, anzi privatrice della memoria.
10) Dizion. 3° Ed. .
DISPERAZIONE, e DISPERAGIONE
Apri Voce completa

pag.552



1) id: eb588b9b6b6b449aabd66db4cba359f8)
Esempio: Lab. num. 91. Ad estrema disperazione m'aven condotto.
11) Dizion. 3° Ed. .
FODERATO
Apri Voce completa

pag.699



1) id: ece8be816d8144e7ab7bb067849cd7f8)
Esempio: Lab. 253. Col mantel foderato, covare il fuoco.


2) id: 30035996c79142de8638c1578ba7b9df)
Esempio: E Lab. 182. E stimano, ec. che ne' vestimenti foderati di vaio, ec. consista la cavalleria.


3) id: 2a19984884ee4b26bd488657ce06f2c2)
Esempio: Bocc. Test. Ed 1. palietto piccolo di drappo, foderato di zendado giallo.
12) Dizion. 3° Ed. .
FALDELLATO
Apri Voce completa

pag.627



1) id: f57c236d998a4e7ca75f9fe1297fa696)
Esempio: Boc. Lab. 262. Tacerò de' fiumi sanguinei, ec. di bianca muffa faldellati.
13) Dizion. 3° Ed. .
TOSSIRE
Apri Voce completa

pag.1710



1) id: 36b1b76334c949e0935a212259eba279)
Esempio: Lab. n. 253. Coll'occhiaia livida tossire, e sputar farfalloni.
14) Dizion. 3° Ed. .
TUFFARE
Apri Voce completa

pag.1733



1) id: daf6fbe6059840d9b8f762d3b798f284)
Esempio: Lab. num. 440. Nel profondo di Ninferno il tuffate.
15) Dizion. 3° Ed. .
DEL
Apri Voce completa

pag.486



1) id: a6d424ed387f4048a037f1f9776f869e)
Esempio: Lab. Io aveva ascoltato il lungo parlare dello spirito.


2) id: 521977c425ea458a8b024e9c666376cd)
Esempio: Boc. Nov. 60. fin. Io dico delli Re di scacchi.


3) id: c76fc83457d84f0a8f2c241a3eeba99f)
Esempio: E Bocc. Nov. 77. 4. Ne' quali è più l'avvedimento delle cose profonde.


4) id: a999d0dac7f94da6b03bbd28016074f9)
Esempio: E Bocc. Nov. 27. 19. E tutto il lor desiderio hanno posto, e pongono in ispaventare le menti degli sciocchi.
16) Dizion. 3° Ed. .
FRITTELLETTA
Apri Voce completa

pag.728



1) id: 46392840d69f44458e7888bffb3a635a)
Esempio: Lab. n. 191. Le lasagne maritate, le frittellette sambucate.
17) Dizion. 3° Ed. .
GRINZO
Apri Voce completa

pag.802



1) id: ca0bdf33e2294b20878861220ac2e681)
Esempio: Lab. num. 251. Grinza, e crostúta, e tutta cascante.
18) Dizion. 3° Ed. .
FILZA
Apri Voce completa

pag.689



1) id: 9e439d818edb4864bd0d8e38eb871ae9)
Esempio: Lab. n. 279. Affaticare una dolente filza di paternostri.
19) Dizion. 3° Ed. .
POSTO CHE
Apri Voce completa

pag.1240



1) id: 821e8462438945cfb68bd26cce6e126d)
Esempio: Lab. num. 204. Posto che ella, ec. gli dicesse ventotto.


2) id: cddce790829245538c265f1d708144bb)
Esempio: E Bocc. Nov. 9. 5. Proem. Per la qual cosa, posto che assai volte de' fatti di Calandrino? ec.
20) Dizion. 3° Ed. .
MUDARE
Apri Voce completa

pag.1066



1) id: a50e2cdaf7104ca280dcedaf8d4872cd)
Esempio: Lab. n. 251. Broccuta, quali sogliono gli uccelli, che mudano.