Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 466 msec - Sono state trovate 21683 voci

La ricerca è stata rilevata in 64479 forme, per un totale di 42660 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
64205 274 64479 forme
42522 138 42660 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
120) Dizion. 3° Ed. .
MARZACOTTO
Apri Voce completa

pag.1009



1) id: b65ce424201247ab97aed05e0638570b)
Esempio: Lab. num. 195. A cuocer guscia d'uova, gromma di vino, marzacotto, e altre mille cose nuove.
121) Dizion. 3° Ed. .
ZANZARA, e ZENZARA
Apri Voce completa

pag.1823



1) id: f189efdf427b44fd9e1d9e63b872068d)
Esempio: Lab. n. 202. Se per sorte, o disavventura, una zanzara sì fosse per la casa sentita.


2) id: 14e49f09135f4ec2a9b3207ad81703b7)
Esempio: Lab. Ma se, forte disavventura, una zenzara si fosse per la casa udita.


3) id: ae4cf9fb85dc49c68fad2b8b76a3f05b)
Esempio: E Lab. appresso. E co' lumi in mano si metteano all'inchiesta della malvagia, e perfida zenzara.


4) id: 8646d7bddad54b60bd6a237846271f38)
Definiz: §. Nel Laber. del testo ottimo scritto di pugno del Mannelli si legge Zenzara.
122) Dizion. 3° Ed. .
STORSIONE
Apri Voce completa

pag.1629



1) id: 66abd619c0994a5ca623f829185d9e09)
Esempio: Lab. num. 137. Le ruberie, ec. e le storsioni a quegli amanti, che troppo non piacciono.


2) id: da06ce893842491b89fdfbcfc02ba82b)
Definiz: §. Per Tormento. Lat. tortio, cruciatus, tormentum.
123) Dizion. 3° Ed. .
URLO
Apri Voce completa

pag.1814



1) id: 30d141c2902042ad8cf2c909afa939ed)
Esempio: Lab. num. 29. Mi parea per tutto, dove che io mi volgessi, sentire urli, mugghj, e stridi.
124) Dizion. 3° Ed. .
BOLCIONE
Apri Voce completa

pag.230



1) id: 09963898aefd4b60ae9f4da45070216f)
Esempio: Lab. n. 246. Queste parole così dette, sono i martelli, i piccóni, i bolcióni, i quali, ec.
125) Dizion. 3° Ed. .
ESCATO
Apri Voce completa

pag.610



1) id: 64b52a6b6be34a9aa63696c660b6ea2c)
Esempio: Lab. n. 77. Di quella ha fatto un escato, come, per pigliare i colombi, fanno gli uccellatori.
126) Dizion. 3° Ed. .
APPUZZOLARE
Apri Voce completa

pag.127



1) id: e9530f8d889a44f994ec2c4dd2e7a7d5)
Esempio: Lab. 263. Spira un fumo sulfureo, sì fetido, e sì spiacevole, che tutta la contrada intorno appuzzola.
127) Dizion. 3° Ed. .
RIFICCARE
Apri Voce completa

pag.1361



1) id: 8b99c7d1de1f4b18856d14f495a1956d)
Esempio: Lab. num. 322. Ma tu rificchi pur gli occhj della mente a una cosa, della quale, ec.
128) Dizion. 3° Ed. .
FRUTTUOSO
Apri Voce completa

pag.731



1) id: 139a921de9b54ebaaa2049658d8abecb)
Esempio: Lab. n. 53. Se non intanto, che questa dannosa, e quella è fruttuosa, non è da comparare.


2) id: 07d5bddf4c6541a8992ca789c471e207)
Esempio: Bocc. Lett. Siccomè da cosa ancora non fruttuosa.


3) id: 2ef3999f259f4ceb882b21e0cb945d77)
Definiz: §. Per Fruttifero. Lat. frugifer, fructifer.
129) Dizion. 3° Ed. .
PER COSTANTE
Apri Voce completa

pag.1186



1) id: 1efcb0b0f60843a387d96df37be6eecc)
Esempio: Lab. num. 225. Dei tu avere assai per costante, le savie persone, come ella ti scrive, gradirle.


2) id: 741ce73a686546b18046a25f53e16073)
Esempio: Boc. Nov. 28. 14. Niun sentimento trovandogli, tutti per costante ebbero, ch'e' fosse morto.
130) Dizion. 3° Ed. .
BAVOSO
Apri Voce completa

pag.208



1) id: d396b3641a304b7694a24055fb85a02c)
Esempio: Lab. n. 137. Niuno vecchio bavóso, a cui colino gli occhj, e tremin le mani, sarà, ec.
131) Dizion. 3° Ed. .
BEATIFICARE
Apri Voce completa

pag.209



1) id: 8b06f383c9ce41e6929f993ab0ef8b59)
Esempio: Lab. n. 312. Potevati costei, morendo tu, o vivendo, beatificare? ec. perciocchè già così n'ha assai beatificati.
132) Dizion. 3° Ed. .
PRIORE
Apri Voce completa

pag.1259



1) id: bb9c6e8475114b7185c88ef78cf2b3fd)
Esempio: Lab. num. 313. Forse t'avrebbe potuto far de' Priori, che oggi cotanto da' tuoi Cittadin si disidera.


2) id: 3c9fbf5bf1184205893a4e9b1f3583ac)
Esempio: Bocc. Nov. 1. 18. Fu insieme col Prior del luogo, e fatto sonare a capitolo.
133) Dizion. 3° Ed. .
STREBBIARE, e STRIBBIARE
Apri Voce completa

pag.1633



1) id: 627ae6448219496982fcf663d4d08ed9)
Esempio: Lab. num. 204. Poichè molto s'era il viso, la gola, e 'l collo con diverse lavature, strebbiata.
134) Dizion. 3° Ed. .
SQUITTINO
Apri Voce completa

pag.1601



1) id: b997b46c4028480c9986317d185bc463)
Esempio: Lab. n. 314. Se così fosse a grado a tutti coloro, che hanno a far lo squittino.
135) Dizion. 3° Ed. .
IMPAURITO, e IMPAURATO
Apri Voce completa

pag.837



1) id: 580ac7474b9645e1af919fdfb4ba879d)
Esempio: Boc. Lab. n. 53. Ma da soddisfare è alla tua seconda domanda, acciocchè tu, a' tuoi impauriti spiriti, interamente restituisca le forze loro.
136) Dizion. 3° Ed. .
ELOQUENTISSIMO
Apri Voce completa

pag.596



1) id: af1a9802c03c45e28b4ff24027ff2343)
Esempio: Lab. n. 75. E oltr'a ciò eloquentissima, forse non meno, che stato fosse qualunque ornato, e pratico retorico.


2) id: 70f3bcf55fd6490f8b2c21c9f5b83b2d)
Esempio: E Lab. num. 173. Ah quanto giustamente ti farebbon quelle eloquentissime donne, se, ec.
137) Dizion. 3° Ed. .
MALAGUIDA
Apri Voce completa

pag.986



1) id: ed5c2f44a5de4cec93ecf184e92d4456)
Esempio: Lab. n. 259. Quando, secondo l'opportunità naturale, vuole scaricar la vescica, o, secondo la dilettevole, infornare il malaguida.
138) Dizion. 3° Ed. .
GONGOLARE
Apri Voce completa

pag.786



1) id: 2a90be9d74a6420d875f88c65a269bbd)
Esempio: Lab. num. 237. E tutta gongola, quando si vede bene ascoltare, e odesi dire: Madonna cotale de' cotali.


2) id: 8977ac4c778e41d8923b79ab0cd1ed3b)
Esempio: Boc. Nov. 50. 20. E parendole conoscere lui tutto gongolare.
139) Dizion. 3° Ed. .
SPIRITO, e poeticamente SPIRTO
Apri Voce completa

pag.1592



1) id: 5b77a8efd73242ca9b254512e730e658)
Esempio: Lab. n. 152. Agli Angeli, e a' beati spirti, se dir si può aggiugne gloria [parla della Vergine]


2) id: cf60c552e1c444a39fdf8eae0289dd09)
Esempio: Boc. Nov. 93. Il suo sangue, anzi il suo spirito desiderava.


3) id: 7db4b41102be48c9bf04aef4e9b40faa)
Esempio: Boc. Nov. 10. 5. Tanta fu la nobiltà dello spirito, che, ec.


4) id: 67263baa85904e5a81f7b1b91136238c)
Esempio: Boc. Nov. 16. 6. Perchè a bell'agio poterono gli spiriti andar vagando.


5) id: 0bccbd5e91084f6aa09368caeecd0b2c)
Esempio: Boc. Nov. 100. 3. Anche nelle povere case, piovon dal Cielo de' divini spiriti.


6) id: 54e40e37a53d4183a2875caf9dc4588e)
Esempio: Boc. Nov. 73. 21. Non poteva raccoglier lo spirito, a formare intera la parola.


7) id: f196140ee3a748a0a6181496a1e135fe)
Esempio: Boc. Nov. 29. 4. Siccome colui, che era magro, secco, e di poco spirito.


8) id: 176a6fd100834231aa055db91b13465f)
Esempio: E Bocc. Nov. 98. 38. Che in Romano spirito tanta viltà albergar possa giammai.


9) id: de2edfb02a7a4194be2cb780218ba376)
Esempio: Boc. Nov. 65. 19. Da quella ora in qua, che tu ti lasciasti nel petto entrare il maligno spirito della gelosia.


10) id: ef63958859eb4759af1bbd4d35d1117e)
Esempio: E Bocc. Nov. 25. 9. Riconforterete gli spiriti miei, li quali, spaventati trieman nel vostro cospetto.


11) id: 109f2f0bd881496893fe18df15adf1f4)
Definiz: §. Spirito: Vita. Lat. spiritus, vita.


12) id: 648e70a7428c455984e31edb84f42ff6)
Definiz: §. Spirito: Huomo semplicemente. Lat. homo, ingenium.


13) id: 04e72a6c671a49aa896ba025a3c90c0b)
Definiz: §. Spirito: Instigazione. Lat. spiritus, genius, afflatus.


14) id: 9607a734887743a4ad9fb74dde2feed7)
Definiz: §. Spirito: Intelletto, ingegno. Lat. intellectus, mens, ingenium.


15) id: 28f2d7af8c9d4d3d99a94faa6a72beb9)
Definiz: §. Spirito: il Senso vitale. Lat. spiritus, sensus.


16) id: 245066bdb32442f3a1e29ffb3fca85c8)
Definiz: §. Spirito: Complessione, vigor naturale. Lat. vigor, spiritus.


17) id: cc4bc899f5e64311b8d37fe45a88a1cb)
Definiz: §. Spirito: Revelazione. Lat. spiritus, revelatio, usano i Sacri.


18) id: 95534f1840254be98e2a22015f179c18)
Definiz: §. Render lo spirito: Morire. Lat. tradere spiritum, nella Scrittura.


19) id: ee1e73f0c08f435f96a1a9c330142c02)
Definiz: §. Spirito: Parte più sottile, e ignea di tutti gli enti, e così si chiamano que' liquori più ignei, che si traggono dalle cose per distillazione, o simili. Lat. spiritus.