Lessicografia della Crusca in rete

Query: +None - Tempo di Ricerca: 527 msec - Sono state trovate 7825 voci

La ricerca è stata rilevata in 24807 forme, per un totale di 16958 occorrenze

3° Edizione
Diz Giu. totali
24757 50 24807 forme
16932 26 16958 occorrenze
Ordinamento delle voci: alfabetico punteggio
200) Dizion. 3° Ed. .
SQUAGLIATO.
Apri Voce completa

pag.1601



1) id: 56c81f05eb2740fb8b55622ace20acec)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Togli pece navale squagliata per una notte in aceto.
201) Dizion. 3° Ed. .
SQUINANTICO.
Apri Voce completa

pag.1601



1) id: a848b7ddeac94b9f8efd419fae314391)
Esempio: Tes. Pov. P. S. Lo sterco dell'huomo confetto con mele sana li squinantici.
202) Dizion. 3° Ed. .
STABILITATO.
Apri Voce completa

pag.1601



1) id: 0a900b5bb4f1424eab60a93d7506617c)
Esempio: Tes. Br. 2. 32. Quattro virtudi stabilitate, e fermate per li quattro elementi.
203) Dizion. 3° Ed. .
RIMPROCCIO
Apri Voce completa

pag.1372



1) id: 77e03c26b9e844d5a13ad534bab92e2d)
Esempio: Tes. Br. 7. 31. Non sij riprenditor troppo aspro, ma insegna senza rimprocci.


2) id: b40c57e196fb47ef968fff6de1e7b2ee)
Esempio: E Tes. Br. 6. 5. Onde per rimproccio, usavano gli artefici di Firenze, ec. diceano non la veggio [cioè dispregio]
204) Dizion. 3° Ed. .
RIPENTITORE
Apri Voce completa

pag.1383



1) id: 8a7c375def2a499bb0c3c01b6d242969)
Esempio: Tes. Br. 1. 44. E fu il più vero ripentitore, che huom sapesse.
205) Dizion. 3° Ed. .
RIPRENDITORE
Apri Voce completa

pag.1386



1) id: 19cf78c058be454f8620f93d687a7f6f)
Esempio: Tes. Br. 7. 31. Non sij riprenditore troppo aspro, ma insegna senza improccj.
206) Dizion. 3° Ed. .
SEMISTANTE
Apri Voce completa

pag.1500



1) id: 90d6447533f946e386f6f36351e9fcfd)
Esempio: Bocc. Nov. 79. 12. La semistante di Berlinzone.
207) Dizion. 3° Ed. .
NORNIERA
Apri Voce completa

pag.1092



1) id: 67b8cee24adf43dfb2d3cd28034b4396)
Esempio: Bocc. Nov. 79. 12. La Ciancianfera di Norniera.
208) Dizion. 3° Ed. .
MALDICENTE
Apri Voce completa

pag.988



1) id: 3a75837bb4b040c69c033265d0d7348f)
Esempio: Bocc. Nov. 60. 7. Negligente, disubbidiente, e maldicente.
209) Dizion. 3° Ed. .
RATTEMPERARE.
Apri Voce completa

pag.1326



1) id: 4cf7070fdf64405eae8ff0d5538b74af)
Esempio: Bocc. Nov. 57. 3. Rattemperossi adunque da questo.


2) id: 943b6d741e864ebf8d149b233ea09f7d)
Esempio: E Bocc. Nov. 23. 13. Io avrei fatto il diavolo; ma pur mi son rattemperata.
210) Dizion. 3° Ed. .
LUSSURIA
Apri Voce completa

pag.975



1) id: 45134ff889194eeda3a28b0287e6d969)
Esempio: Bocc. Nov. 2. 8. Discretissimamente peccare in lussuria.


2) id: 44a66b66082b4df38d98894a6b5642c8)
Esempio: E Bocc. Introd. n. 10. Ottimi vini temperatissimamente usando, e ogni lussuria fuggendo.
211) Dizion. 3° Ed. .
INFIGNERE, e INFINGERE
Apri Voce completa

pag.876



1) id: 10f095849b4c4e999c69dbbefd4d6351)
Esempio: Bocc. Nov. 11. tit. Martellino, infignendosi d'essere attratto.


2) id: 522b6b6023e54129ad6ae9f538128b58)
Esempio: E Bocc. Nov. 86. 14. Costui infignendosi, e mostrandosi ben sonnacchioso.


3) id: 68d9dab695644102961ece61f46acf19)
Esempio: E Bocc. Nov. 98. 52. Possendosi egli onestamente infignere di vedere.


4) id: 4275022c4e1242a9a95dc1aeefb38f56)
Esempio: E Bocc. Nov. 53. 4. Come savio s'infinse di queste cose niente sentire.


5) id: b36edd785909491ab7213c054ee362aa)
Esempio: Boc. Nov. 35. 5. E infignersi del tutto d'averne alcuna cosa veduta.
212) Dizion. 3° Ed. .
TAVERNIERE.
Apri Voce completa

pag.1671



1) id: c2a48bb0dd4140c19b312fc493859b69)
Esempio: Bocc. Lett. I ghiottoni, i tavernieri, i puttanieri.
213) Dizion. 3° Ed. .
SCAMPARE
Apri Voce completa

pag.1452



1) id: 308232c6d58240088198d54662eda857)
Esempio: Bocc. Nov. 47. 1. Udendogli scampare, lodando Dio.


2) id: 89abb285b97f4257b854e456c5f00f2d)
Esempio: E Bocc. Nov. 44. 15. La paura del morire, e 'l disiderio dello scampare.


3) id: c4913513de1d4bd0a081820ebcb0e731)
Esempio: E Bocc. Nov. 66. 11. Dove mercè di Dio, e di questa gentildonna scampato sono.
214) Dizion. 3° Ed. .
INDISCRETO
Apri Voce completa

pag.866



1) id: 52f114abae1642ec8e2093daa01fa3a8)
Esempio: Bocc. Lett. Alle false opinioni della moltitudine indiscreta.
215) Dizion. 3° Ed. .
REPUBBLICA.
Apri Voce completa

pag.1341



1) id: d200cff9da154691a7d465df2a367330)
Esempio: Bocc. Lett. Le redine del governo della Repubblica.
216) Dizion. 3° Ed. .
TUTTO.
Apri Voce completa

pag.1738



1) id: b75f2d3923d64dedb8810b103fce50d1)
Esempio: Bocc. Nov. 15. Il quale tutto postosi mente.


2) id: 00f836b6fd994eb9a605df7ddfddbe10)
Esempio: Bocc. Nov. 31. Ma non credette perciò in tutto a lei.


3) id: 2a9ec6a7bf9840cd921387cb3bfe699c)
Esempio: Boc. Nov. 55. Cominciò a considerarlo da capo, e per tutto.


4) id: f3dde88f22fd498099b8b74ec64b1e6b)
Esempio: E Bocc. Nov. 42. Fece vela, ec. e al vento tutto si commise.


5) id: df845ed0579b4ff1bc42d8cd4bb8db6c)
Esempio: Boc. Nov. 22. E sentendo, che già per tutto si dormiva, il suo torchietto accese.


6) id: cb4106ad5167447d9b47d5b39a766c2f)
Esempio: Boc. Nov. 36. Ma poichè pur s'accorse lui del tutto esser morto, andò la sua fante a chiamare.


7) id: 7371ca441ab94337b6ff5ec735289ca1)
Esempio: E Bocc. Nov. 81. Alessandro levatosi prestamente con tutto che i panni del morto avesse in dosso, ec. pure andò via.


8) id: b7559e548df34fb6b9be25d027d5ce75)
Esempio: Boccac. Nov. 40. Il Medico udendo costei con tutto che ira avesse, motteggiando rispose.
217) Dizion. 3° Ed. .
BENSAI
Apri Voce completa

pag.216



1) id: 416903112e51459e87d710a0dc283230)
Esempio: Bocc. Nov. 88. 3. Bensai, ch'io vi verrò.


2) id: 3a5336c6507d47d6b3b313b13987690b)
Esempio: E Bocc. Nov. 65. 8. Bensai, ch'io fo de' peccati, come l'altre persone.


3) id: fd467fe35bd6485aadb96458fe321ccb)
Esempio: Boc. Nov. 1. Bensapete, che io so, che le cose, che al servigio di Dio si fanno, si debbono fare tutte nettamente (cioè sappiate pure)
218) Dizion. 3° Ed. .
DISUBBIDIENTE
Apri Voce completa

pag.561



1) id: c866e9312ed9415096eb01866ab7ddec)
Esempio: Bocc. Nov. 60. 7. Nigligente, disubbidiente, e maldicente.
219) Dizion. 3° Ed. .
FESTEVOLMENTE
Apri Voce completa

pag.678



1) id: e7aee62b99b4460ba7b6f032e3d5990f)
Esempio: Bocc. Introd. n. 49. Festevolmente viver si vuole.